Descrizione

La storia ha due volti: quello ufficiale, mendace e quello segreto e imbarazzante, in cui però sono da ricercarsi le vere cause degli avvenimenti occorsi” - Honorè de Balzac -

"Ciò che sappiamo è una goccia, ciò che ignoriamo un oceano !" - Isaac Newton -

Contra factum non valet argumentum”

venerdì 24 luglio 2020

Sull'Organizzazione Sovversiva AntiFa International


Trovo questo articolo in Romania tempo fa, non ricordo nemmeno come c'ero arrivato, forse cercando un'immagine, interessante ed esaustivo, sulla storia del movimento "Antifa"leggendolo secondo me bisogna tenere sempre presente che i Black Bloc sono notoriamente finanziati e gestiti da George Soros, il suo esercito privato, Wikipedia: una cosiddetta 'enciclopedia libera' controllata da gruppi di interessi di parte. La Soros Connectione da tutta una serie di fondazioni, multinazionali e ambigue associazioni. 
E che il comunismo, i comunisti di conseguenza furono creati, finanziati, fomentati e utilizzati da sempre dai Banksters di Wall Street, il loro "braccio armato" secolare, insomma ... 
Il Comunismo e il Nuovo Ordine Mondiale: La frode utopistica di Wall Street - School of Darkness di Bella Dodd

Così diventa subito più chiaro, certo non era un mistero, tutto quello che la propaganda di sistema cerca di celare i teatrini inscenati in giro per il mondo e così anche da chi sono manovrati in verità tutti quei "famosi" anarchici antifascisti che si dichiarano "rivoluzionari" e fanno gli "alternativi", in realtà sono i peggiori "conformisti" e "sgherri" al servizio del sistema e del potere.
L’ORDA CHIC E IL TOTALITARISMO

Si sapeva, ovvio ma così presentati fa tutto un'altro effetto e soprattutto questo non vale solo per i Black Bloc ma per tutti quanti usano il linguaggio e le favole imposte dal sistema, il "gioco" principe per accrescere i proseliti in un sistema di "automassacro".
Una sottocultura impressionante, una nessun cultura impressionante

Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it

A questo punto si può cogliere l'occasione per fare chiarezza, casa abbiamo ? Comunismo, violenza e totalitarismo, la cosa che ho imparato da questo articolo che ancora non era salita a livello del conscio è che usano il termine "fascista", senza sapere cosa sia, per insultare di default chiunque non la pensi come loro, anche per le caramelle, questo è un prodotto della propaganda di regime.  L'allucinante logica di "Partito" si salva uno su un milione, eccolo ... di Harvey Colossal

Dicevamo, Comunismo, violenza e totalitarismo, dalla Rivoluzione Francese con i giacobini, un bagno di sangue 1789, dove nasce la "presunta" democrazia, passando per i moti massonici europei del 1848, la Rivoluzione d'ottobre in Russia del 1917, un oceano di sangue, il Biennio Rosso 1919/1921 in Europa, la Rivoluzione Comunista Cinese 1927, ripresa nel 1948, altro oceano di sangue mai finito, la Guerra Civile di Spagna 1936, la Rivoluzione Cubana 1959, più tutta una serie in sud/est asiatico, Africa, centro e sud america, per la modica somma di almeno, se non di più di trecento milioni di assassinati, torturati e violentati, con una lettura più attenta, profonda e critica si potrebbe partire anche da prima ... L’usura, per Ezra Pound, e non solo per lui, ha mosso guerra al mondo dal 1694, quando nacque la Banca d’Inghilterra

Quindi Comunismo, violenza, totalitarismo e bagni di sangue ma dopo tutto questo massacro il problema sono i "fascisti", cattivi e illiberali, interessante, nati dopo e in difesa, il meccanismo lo conosciamo, l'"odio", "tu fai una cosa, io la denuncio, il problema sono io che lo dico, che semino l'odio, non tu che sei un efferato criminale" ... ma per favore, bravi sono bravi tanto quanto noi siamo coglioni a cadere nella rete, tutto si muove con i medesimi sistemi, retorica, propaganda e manipolazione.
Questa premessa per arrivare dove ?
Al fatto che sono almeno 500 anni che il "vero" potere utilizza come strategia di conquista : Comunismo, violenza, totalitarismo e bagni di sangue e Black Bloc, AntiFa e BLM, Black Lives Matter, che sono interscambiabili, sono comunisti e il braccio armato del regime, da questo finanziati e utilizzano e utilizzeranno i medesimi sistemi, il tutto condito con l'inganno a monte "By Way of Deception Thou Shalt Do War" - "Per mezzo dell'inganno, farai la guerra" - Mossad. Utilizzando appunto la retorica come scusa, razzismo, diritti civili, uguaglianza, ma con obiettivi assolutamente diversi, passando poi come abbiamo visto per false flags, inside job, crisi indotte e pandemie create ad arte, guerre e finte rivoluzioni, per portarci in quello che è già un totalitarismo  razzista, senza diritti civili, senza uguaglianza, non certo per colpa del popolo. Ormai conosciamo anche la strategia con cui ci fanno abituare e poi accettare l'improponibile, la "Finestra di Overton", ovvero la "Strategia della Gradualità", piano, piano con media, pubblicità, Hollywood, politici, commentatori vari e gruppi di pressione tutto può passare da tabù ad accettato e legalizzato così la "Rana" ovvero il popolo finì cotta senza accorgersene, con il "Principio della Rana Bollita" ...
Con questo discorso si potrebbe andare avanti all'infinito, ma credo di essermi spiegato, tanto per chi non vuol capire non c'è speranza, ipnotizzato, programmato, posseduto ...
Ipnosi di massa. Viviamo in una ipnodittatura 

L'interessante, il paradosso, secondo questa ricostruzione è che alla riunione delle due Germanie, est e ovest, i giovani dell'Est, già esposti ai "benefici" del socialismo, erano fortemente anticomunisti, nazionalisti e persino con inclinazioni neonaziste, in alcuni casi, la reazione dei giovani cresciuti nel capitalismo fu la nascita contrapposta degli AntiFa.
"Ad ogni azione corrisponde una reazione uguale e contraria" (Isaac Newton, terza legge della dinamica), qui si sostiene che "gli antifascisti sono fascisti repressi", un altro :
"L'antifascismo è un figlio marcio del fascismo"
- Giacomo Noventa - e il sogno infranto di un socialismo "irreale"

L'articolo si conclude con la descrizione di fatti accaduti in Romania tempo fa, interessante perchè comprova il ripetersi, in ogni dove, del medesimo disegno, meccanismo, a monte preparato frutto di una strategia di lungo periodo alla ricerca di risultati comuni e dai medesimi personaggi criminali, da nonno a nipote ...
NWO - Nuovo Ordine Mondiale - Nessun Complotto - Tutto fin troppo alla luce del sole ... Penso che questa volta sia più che interessante guardare gli allegati ...

Contribuisci ora per la gioia di Sion


INFORMAZIONI SULL'ORGANIZZAZIONE SOVVERSIVA INTERNAZIONALE ANTIFA. La sovversione di origine marxista usa mezzi e tattiche anarchiche e fasciste nel nostro Paese (Romania). VIDEO
15 agosto 2018

"Fascisti si dividono in due categorie: fascisti e antifascisti"
- Ennio Flaiano - scrittore italiano e co-autore di scenari dei più importanti film di Federico Fellini.

Ultimamente, a causa dei disordini negli Stati Uniti (Charlottsville, Berkley e così via), Antifa ha iniziato a ricevere maggiore attenzione da parte dei media. Tuttavia, questo movimento non è lungi dall'essere recente, ma al contrario ha una lunga storia.
Ciò che i militanti di AntiFa, i nuovi "terroristi urbani" fanno è il socialismo portato all'estremo.

Il giorno della installazione del Presidente Trump alla Casa Bianca, insieme alle immagini della celebrazione, la televisione ha mostrato aspetti delle proteste che hanno avuto luogo a breve distanza.

Ma qualcosa sembrava insolito ... Alcuni manifestanti non erano gruppi che protestavano con cartelli e canti, slogan, erano per lo più vestiti di nero, avevano il volto coperto e visibilmente concentrati su atti di distruzione e atti vandalici.

Nelle settimane successive, questi nuovi manifestanti, che abbiamo scoperto essere un blocco nero e parte dell'organizzazione AntiFa (un nome derivato dal termine antifascista), sono stati ancora una volta visti in azione alle proteste universitarie, alla Berkeley University in California, e ai raduni pro-Trump, che sono stati fermati violentemente da loro.

Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it

In precedenza, gruppi di manifestanti di BB (blocco nero) hanno protestato a manifestazioni internazionali per promuovere l'economia globale e formare picchetti che sanzionavano le società commerciali "colpevoli" di violare i diritti dei loro dipendenti : Starbucks, Old Navy, GAP, Adidas, Urban Outfitters e altri.


Si potrebbe vedere che esiste un prototipo di questi manifestanti, vestiti di nero incappucciati con maschere da hockey o mascherati con maschere anonime, occhiali da sci o occhiali da sole, caschi da moto neri, sciarpe, guanti neri ... Molti bastoni, spray al peperoncino e catene. Ed è chiaro che fanno parte di gruppi organizzati e addestrati.

E la loro bandiera, una variante dei più antichi gruppi anti-fascisti in Europa, ha l'immagine dei due bandiere: rosso (comunista) e nero (anarchico).
Natasha Lennard (quotidiano The Nation, Gennaio 2017) ci spiega dandoci un pò di informazioni più vecchie di questo movimento, 
con un'esistenza più antica, ma esacerbata dall'elezione di Trump.
"L'antifascista o antifa non delinea solo ciò che si oppone al fascismo. È un insieme di tattiche e pratiche che si sono sviluppate dall'inizio del XX secolo (e l'ascesa del fascismo in Italia) come risposta conflittuale ai gruppi fascisti, radicata nella politica militante di sinistra e anarchica".
“Antifa unisce la politica radicale di sinistra e anarchica, la repulsione nei confronti di razzisti, sessisti, omofobi, antisemiti e islamofobi, con la cultura internazionale antifascista di prendendo le strade e affrontando fisicamente le camicie marroni della supremazia bianca, chiunque esse siano".
Il movimento AntiFa è diventato una componente dell'opposizione diretta, attraverso azioni violente in campagne conosciute da tempo e integrate nel confronto ideologico chiamato "politically correct".


Ma c'è un problema : i manifestanti che affermano di essere una ideologia antifascista e il movimento stanno reintroducendo nelle procedure e nei metodi della società contemporanea applicati dai gruppi di forze che hanno rafforzato il potere politico del partito nazista in Germania negli anni '30 e del partito di Mussolini in Italia dopo la prima guerra mondiale.

Solo il colore dei vestiti distingue aggressori antifa, vestiti di nero, dai battaglioni assalto tedeschi (Sturmabteilung SA) che indossavano uniformi marroni. E quelle forze, come i nuovi terroristi urbani nelle città americane, hanno scelto il pestaggio, la distruzione e l'intimidazione come argomenti di discorso politico. Patetico ...


I gruppi di black bloc apparvero per la prima volta in Germania nei primi anni '80 e il loro nome "der schwarze bloc" fu introdotto dalla stampa del paese.

Seguendo l'esempio della Germania, organizzazioni simili sono emerse in altri paesi europei - in decenni di attività - le loro tattiche sono state definite dai combattimenti di strada, atti di vandalismo della proprietà privata, manifestazioni senza approvazione,  barricate e blocchi di strade, attaccando la polizia, aiuti a sfuggire all'arresto, solidarietà di gruppo della popolazione carceraria e distribuzione dei materiali.

Nel panorama politico americano, i gruppi di "blocchi neri" sono nuovi e - fino a poco tempo fa - la loro attività, iniziata con la manifestazione del Pentagono del 1988 che protestava per gli aiuti statunitensi alle milizie di destra in El Salvador, è stata sporadica. , ma sembra intensificarsi ora, sostenuto da forze che si oppongono all'elezione e al programma di Donald Trump.

American Black Bloc si fonde con AntiFa e cerca di diffondere la loro agenda politica attraverso Facebook (America antifascista), siti web come www.antifascistnews.com, www.torchantifa.org, ARA - antiracistaction.org, SHARP - Skinheads Against Racial Danneggia anche www.nycantifa.org, i rally universitari, pubblicazioni come AntiFa Bulletin, i podcast e gli strumenti di social media.

È interessante leggere l'elenco dei donatori che finanziano i gruppi AntiFa : Federazione degli insegnanti di Detroit e California, Fondazione Ford, Volontari dell'azione affermativa, Consiglio centrale del lavoro di San Francisco, Università di Bowling Green sono alcuni di coloro che contribuiscono finanziariamente al movimento terroristico. politico (www.reddit.com).

Ma in confronto con i gruppi originali antifascisti (Italia, Germania, Spagna secolo scorso), molti supportati direttamente dal Comintern e leader politici sovietici come Leon Trotsky, i nuovi gruppi antifa vedono nel fascista come avversario politico che si oppone al nuovo liberalismo americano, noto sotto il nome di progressismo.

I loro leader usano indiscriminatamente i termini nazista e fascista, dimostrando una chiara inculturazione politica, e hanno anche ripetutamente affermato che il fascismo italiano e il nazismo tedesco sono ideologie di destra, sebbene la loro storia sia direttamente collegata al socialismo dei due paesi.


Il gruppo estremista AntiFa e le sue origini comuniste

AntiFa - è un'abbreviazione di antifascismo e il nome fu usato per la prima volta nel periodo tra le due guerre, nei circoli di sinistra, vicino alla dottrina comunista e influenzati dall'Unione Sovietica.

La conferenza AntiFa del 1932. Le bandiere comuniste sono messe al posto d'onore
Dopo la sconfitta della Germania e dei suoi alleati nella seconda guerra mondiale, l'antifascismo divenne uno slogan e un potente strumento nei regimi comunisti controllati da Mosca.

Erano etichettati "fascisti", essendo ostracizzati in quanto tali, non solo persone politicamente coinvolte, ma anche tutti coloro che non erano d'accordo con il nuovo regime imposto dagli occupanti sovietici.

Tornando alla storia del movimento antifascista, vale la pena ricordare che fino alla fine degli anni '80, la sua esistenza era intrinsecamente legata alle autorità statali nel campo socialista e ai partiti comunisti nel resto d'Europa. Solo dopo l'unificazione della Germania il movimento diventerà una sottocultura adottata dalla gioventù urbana nei paesi occidentali.

Insistiamo un po 'su questo periodo, perché è rilevante e segnerebbe l'evoluzione di AntiFa, durante il periodo successivo. L'unificazione della Germania ha comportato uno shock culturale meno evidente, a prima vista. I giovani della Germania dell'Est, già esposti ai "benefici" del socialismo, erano fortemente anticomunisti, nazionalisti e persino con inclinazioni neonaziste, in alcuni casi. Lo shock di vedere, ancora una volta, i saluti nazisti e un simbolismo che avevano combattuto, difficile da dimenticare.

È in questo contesto che è iniziata la promozione del movimento antifascista come attraente alternativa sotterranea per i giovani. Sebbene visto dall'esterno, può sembrare un movimento anti-sistema, in realtà il messaggio antifa è già solo una visione politica estremamente classica, vestito in una forma alternativa e fatto un passo avanti.


Il liberalismo classico aveva come pilastri principali la convinzione della libertà sociale generale, della libertà di iniziativa economica (liberalismo economico), del libero mercato e senza restrizioni delle normative governative, riducendo al minimo le dimensioni e il potere del governo, abbassando le tasse, lo stato di diritto e i diritti civili.

Il neoliberalismo americano, che in realtà è una variante del socialismo e ha guadagnato un grande spazio tra i politici democratici, fa appello a un ruolo dominante dello stato (statismo), a rigide normative dell'economia (capitalismo controllato dallo stato), al controllo del governo in tutte le aree della società e per lo stato sociale.

Molti dei concetti neoliberisti americani derivano dalla corrente filosofica del marxismo culturale, iniziata dalla scuola di Francoforte e importata negli Stati Uniti da intellettuali di rifugiati provenienti dalla Germania e dall'Austria, guidati da Herbert Marcuse.

È una reazione costante della sinistra neoliberista a sanzionare con gli epiteti "fascista", "razzista", "sessista", "omofobo" chiunque si opponga alle sue idee. Da questo punto di vista, il nome AntiFa (scista) delle organizzazioni che recentemente sono entrate nella scena politica può essere tradotto più correttamente in "coloro che si oppongono agli oppositori del neoliberismo".

Negli Stati Uniti, la maggiore visibilità dei gruppi AntiFa è stata provocata da azioni violente, ma è possibile stabilire un nesso causale con il discorso pubblico sempre più estremo della sinistra classica, dove Bernie Sanders correva nelle primarie del Partito Democratico, con una piattaforma che, in alcuni luoghi, potrebbe essere considerata socialista - qualcosa che 20-30 anni fa sarebbe stato inconcepibile.

Nel panorama politico americano contemporaneo, caratterizzato da divisioni più vaste rispetto al passato, intolleranza aggressiva e partigianeria politica di tipo tribale, organizzazioni come AntiFa stanno contribuendo a innalzare la violenza a livelli record. In ambito accademico e urbano, l'intimidazione, la minaccia e l'attacco sostituiscono il dibattito e il dialogo, e un gruppo resuscitato di movimenti storici contribuisce a questo, dal quale i nuovi proseliti, vestiti di nero, mantengono solo il nome e non lo comprendono davvero.

All'inizio degli anni '90, beneficiando della relativa tolleranza da parte delle autorità, il movimento AntiFa ha registrato un forte sviluppo in paesi come Germania, Italia, Grecia e altri. È interessante notare che questo sviluppo è stato favorito dall'esistenza nella società e nel mainstream dei discorsi politici socialisti con un forte impatto sul pubblico.

Questo è esattamente il motivo per cui i paesi dell'Europa orientale sono rimasti relativamente immuni alla "reinvenzione" dell'antifascismo.

Se nei primi anni '90 lo sviluppo di questo movimento fu tentato in una forma organizzativa centralizzata (molto probabilmente per un migliore controllo), le cose gradualmente si evolvettero in una direzione diversa, apparendo in nuclei diversi senza coordinamento unitario.

Il movimento è stato ripreso nei campi degli stadi (soprattutto in Germania, ma ci sono casi di gruppi definiti come AntiFa in Italia, Francia, Spagna, Grecia) ma anche sulla scena musicale, con decine di AntiFa.

Los Fastidios - Antifa Hooligans [LIVE]

Los Fastidios è l'Oi italiano più importante! Street punk band di Verona. È stata fondata nel 1991. http://mirotvorce.blogspot.com/


In questo modo, AntiFA (scista) divenne una vera sottocultura con un grande fascino tra i giovani della classe media.

L'emergere di Internet e successivamente dei social network ha reso possibile lo sviluppo di questa corrente a un livello superiore e la sua penetrazione in aree a cui sarebbe stato difficile accedere, in assenza di strutture organizzative politiche tradizionali.

L'attuale dottrina AntiFA (scista) è difficile da definire, proprio perché ci sono molti gruppi e gruppi autonomi senza definire documenti, in senso classico.

Tuttavia, molti aspetti tendono ad essere generalmente accettati, per quanto riguarda il movimento Antifa, che, in assenza del fascismo nella sua forma storica, ha scelto altri obiettivi, contro i quali combattere :
  • Nazionalismo, patriottismo (che assimila direttamente al fascismo). 
  • Discriminazione di qualsiasi tipo (reale o immaginata). 
  • Libertà di espressione, quando contraddice i principi assunti da AntiFa, uno dei loro slogan molto interpretabili recita: "Nessuna libertà, per i nemici della libertà" - dove sia "Libertà" che "nemici della libertà" sono nozioni relative, lasciato alla libera interpretazione di Antifa.
  • Tradizionalismo / conservatorismo sociale o religioso (tranne nel caso della religione musulmana e delle sue interpretazioni).
  • Autorità statale (ciò non impedisce ad AntiFa di esigere diritti sociali per gli immigrati - alloggio, reddito e diritti garantiti per le minoranze dello stesso stato che odiano).
  • Le corporazioni (viste come un male supremo, sono tra i bersagli preferiti dell'Antifa).
Un'altra caratteristica del movimento AntiFa è che accetta e abbraccia la violenza come mezzo di espressione pubblica e usa la forza bruta per imporre il suo punto di vista o per trasmettere alcuni messaggi che ritiene giustificati.

In conclusione, il movimento Antifa rappresenta una sottocultura contemporanea, con radici nel movimento socialista / comunista, definito, al momento, da azioni che lo avvicinano molto al regime politico che inizialmente intendeva combattere.



Il sacerdote Chris Terhes, presidente della Coalizione della comunità rumena, noto anche in Romania come "Coalizione di rumeni per combattere la corruzione", afferma di avere informazioni sui mercenari che si infiltrano a Bucarest il 10 agosto tra i manifestanti per attaccare il quartier generale del governo.
"Ho visto molti video della protesta del 10 agosto e ci sono stati momenti in cui c'era un chiaro coordinamento professionale nelle azioni di una parte della folla violenta. Quando dico "professionale" intendo azione, raggruppamento, movimento, ritiro, ecc. Diverse fonti mi dicono che i manifestanti erano anche mercenari, persone con addestramento militare pronto a imbracciare le armi e prendere d'assalto il quartier generale del governo. Alcuni presumibilmente raggruppati in Serbia.
Prendi il paragrafo sopra come proveniente da "fonti" e non una certezza. Ti sto solo dicendo quello che ho sentito. Ma ho scelto di scriverlo pubblicamente, perché ho visto azioni / movimenti che sembravano molto ben coordinati, chiaramente realizzati da professionisti. Forse qualcuno che era tra loro ci avrebbe detto di più. Ci sono stati anche periodi di scontri in cui ho visto tattiche degli anarchici che mi erano noti dalle proteste dell'ANTIFA negli Stati Uniti. 
Così ho fatto una ricerca in rete per vedere se ci sono gruppi anarchici in Romania e ho trovato una loro pagina a Bucarest che puoi vedere qui sotto. Come puoi vedere, chiedono la rivoluzione, l'insurrezione - come diceva Pruna - che l'ordine legale venga annullato il 10 agosto.
Scopri tu stesso su YouTube o Facebook cosa stanno facendo da ANTIFA alle proteste e come la polizia sta reagendo, quindi trai le tue conclusioni da solo”, è mostrato nel post di Terhes.
ANTIFA partecipa alle proteste vestiti completamente di nero e sono aggressivi. In diversi film in Piazza Victoriei, ci sono persone che si adattano alla descrizione".

Foto : la pagina Facebook di ANTIFA che sollecita la rivoluzione a "prendere
il potere dalla gente"
 è scomparsa dopo poche ore

Il 10 agosto, anche le forze dell'Antifa erano presenti alle manifestazioni, che hanno preso d'assalto il governo, al fine di rovesciare l'ordine giuridico rumeno. Ci sono molti video in cui possiamo vedere come provocano le autorità ad auto-vittimizzare, quali slogan usano, ecc. Cerca su YouTube per vedere come viene riportato un incidente di ANTIFA su una televisione occidentale e confrontalo con i post o le reazioni di alcuni commentatori di alcuni televisori da noi. Le persone di ANTIFA dovrebbero dare una decorazione ai cosiddetti giornalisti che parlano così facilmente di cose che non sanno o non vogliono sapere e che sollecitano l'anarchia. Le tattiche di questo gruppo anarchico sono progettate e create per generare una forte emozione tra la folla e possono ingannare gli angeli più deboli o coloro che non hanno idea del mondo in cui vivono. Notate come sono arrivati ​​alla protesta del 10 agosto con maschere antigas o chirurgiche, caschi e guanti protettivi, bastoncini, catene, stampelle, ecc. Tutti i servitori della stampa che incitano le persone a protestare politicamente senza pretese e senza obiettivi chiari, dimenticano che tali dimostrazioni sono favorevoli all'azione distruttiva degli anarchici, compresi quelli di ANTIFA, e che espongono la popolazione civile a grandi rischi che possono degenerare in tragica violenza.

I politici che approvano tali azioni non sono solo irresponsabili, ma addirittura cinici, quando pensano che in questo modo si possano ottenere più voti. Questo modo di ottenere voti, istigare l'anarchia e creare le condizioni per sconfiggere l'innocente popolazione civile, è più diabolico di quello con un litro di olio e zucchero.

Molti di coloro che erano presenti con buone intenzioni alla protesta del 10 agosto hanno giustificato le azioni di destrutturazione dello stato, alla cui leadership non potevano accedere con il voto democratico.

Almeno uno dei manifestanti è stato voluto essere ucciso per giustificare l'escalation della violenza e l'assalto al governo.

Non a caso, quella notte fu detto tra i manifestanti che c'erano due morti ...

Dai un'occhiata ai video e pensa se hai usato o disinformato o se valeva la pena rischiare.


Arme, bani și explozibil, găsite la domiciliile activiștilor Antifa

Armi, denaro ed esplosivi trovati nelle case degli attivisti Antifa

ANTIFA ROMANIA

PopAds.net - The Best Popunder Adnetwork







Partigiani e comunisti immuni al contagio, popolo perseguitato agli arresti domiciliari, economia in bancarotta, se non è una presa in giro con deriva dittatoriale questa pandemia ....

Il 1° Maggio, il Culto del Sole, Saturno, la Festa di Beltaine, gli Illuminati di Baviera. Il Culto di Baal e l'elite

L'ultimo rifugio dei farabutti. La giornata della memoria e la canaglia antifascista di Marcello Veneziani e Costanzo Preve sulla Sinistra Politicamente Corretta

RAZZISMO : “Troppi cittadini bianchi”, esclusa città ungherese dalla selezione a capitale europea della cultura 2023

Il Giudaismo è il Modello per il "Nuovo Ordine Mondiale" totalitario

QUESTA E' L'ITALIA di Emiddio Novi

La data che cambiò la storia economica: la Cina nel WTO, 11 Dicembre 2001

Ipnosi di massa. Viviamo in una ipnodittatura

giovedì 16 luglio 2020

Agenti del Mossad arrestati nel tentativo di far saltare il Congresso Messicano 11/10/2001



Dopo 19 anni ce la posso fare, da allora la conosco questa storia, da anni volevo quì riportarla, però ...
Pochissimo conosciuta in Italia perchè fu subito insabbiata, il perchè è di facile comprensione, come è facile immaginare perchè l'11/10/01, come da cabala docet, esattamente un mese dopo l'11/9 due presunti agenti del Mossad, che Israele però si affrettò a far liberare, non commentare
 e a insabbiare, quindi tanto presunti non mi sembrano, muniti di passaporti pakistani, Glock 9 mm, bombe a mano e dinamite, cercano di entrare illecitamente nel palazzo del Congresso Messicano.

Il divertente è che furono molto più efficienti i coltivatori di zucchero che li smascherarono e bloccarono subito, piuttosto che la CIA, l'FBI, l'NSA, la guardia nazionale, l'esercito americano e tutti i servizi segreti mondiali e ciò che ne consegue, nel caso invece dell'11 settembre, barzellette per idioti ... ma già sappiamo ...

Sostengo spesso, forse l'ho già anche scritto che Israele e il Mossad sembrano come dei bambini che fanno disastri, perchè si fanno beccare nei modi più incredibili, la verità molto meno divertente è che bambini non sono e i disastri sono milioni di morti, vedere i correlati, probabilmente è che ne fanno così tante, e non sono poche le volte che ogni tanto li beccano, che hanno l'impunibilità "By Way of Deception Thou Shalt Do War" - "Per mezzo dell'inganno, farai la guerra" - Mossad e che utilizzano spesso agenti non professionisti come qui ci raccontano : I SAYANIM: “AGENTI DORMIENTI” MOLTO ATTIVI A SERVIZIO D’ISRAELE.

In ogni caso fosse andato a buon fine era funzionale alle conseguenze dell'attentato al WTC a New York ...
E così sono messi bene anche in Messico in quanto a sionisti, non c'è da stupirsi ...

Contribuisci ora per la gioia di Sion

Agenti del Mossad arrestati  nel tentativo di far saltare il congresso messicano
26 novembre 2001
Dal sito ufficiale della PGR (Dipartimento di giustizia messicano) arriva una storia interessante.

Come riportato da La Vox De Aztlan, due uomini, uno dei quali era un ex colonnello israeliano e un agente del Mossad, furono arrestati all'interno del congresso messicano con a bordo pistole da 9 mm e dinamite, ma vennero rilasciati in seguito alle intense pressioni dell'ambasciata israeliana.

Il procuratore generale messicano
rilascia terroristi sionisti


Il generale dell'esercito e il capo della PGR rilasciano

due israeliani arrestati con pistole ed esplosivi

all'interno del Congresso messicano

di Ernesto Cienfuegos
La Voz de Aztlan

Gen. Rafael Marcial
Macedo de la Concha
Los Angeles, Alta California - 15 ottobre 2001 (ACN) - In uno strabiliante sviluppo, La Voz de Aztlan ha appreso che il generale messicano Rafael Marcial Macedo de la Concha, a capo del Procuraduría General de la dell'esercito República (Dipartimento di Giustizia messicano), ha rilasciato il colonnello in pensione delle forze di difesa israeliane e presunto agente del MOSSAD Salvador Guersson Smecke e l'immigrato clandestino israeliano Saur Ben Zvi dopo che entrambi erano penetrati nella sicurezza del Congresso messicano e dove erano in possesso di pistole, bombe a mano ed esplosivi. Questa mattina La Voz de Aztlan ha avuto un colloquio telefonico personale con il segretario stampa del Congresso messicano, Lic. Adriana Lopez, e ha verificato l'arresto dei due israeliani dopo che erano entrati attraverso l'ingresso altamente protetto del Palacio Legislativo de San Lázaro. Dichiarò a La Voz de Aztlan che i due terroristi avevano approfittato di una situazione verificatasi intorno alle ore  17.00 di mercoledì 10 ottobre, quando un grosso contingente di sindacalisti dell'industria dello zucchero stava entrando attraverso i metal detector. I due israeliani seguirono una cinquantina di sindacalisti nell'ufficio del presidente del Congresso messicano Beatriz Paredes. I due israeliani stavano prima fingendo di essere fotografi di stampa, ma hanno richiamato l'attenzione dei sindacalisti dello zucchero a causa del loro comportamento nervoso e fuori dal comune (nel tentativo di lasciare il gruppo per andare in altre sale del Congresso NdR). Una decina di unionisti li affrontò e osservò che portavano pistole e qualcosa che hanno considerato esplosivi. Hanno trattenuto i due israeliani fino a quando il personale ufficiale della sicurezza del Congresso li ha presi in custodia. Il capo della sicurezza del Congresso Salvador Alarcón ha verificato che gli israeliani avevano in mano nove bombe a mano, candelotti di dinamite, detonatori, cablaggi e due automatiche "Glock" da 9 mm.



Il Segretario della stampa congressuale messicano Lic. Adriana Lopez ha informato La Voz de Aztlan nell'intervista telefonica che 
la Sicurezza del Congresso ha poi consegnato i terroristi Salvador 
Terroristi, mercenari del Mossad
israeliano catturati con accuse
esplosive: Salvador Smecke
e Saur Ben Zvi
 
Guersson Smecke, 34 anni, e Saur Ben Zvi, 27 anni, alla Procuraduría General de la República (Dipartimento di Giustizia messicano) che è diretto da Il generale dell'esercito messicano Rafael Marcial Macedo de la Concha. Le prime notizie del Procuraduría General de la República (PGR) affermavano che entrambi gli israeliani lavoravano per un'agenzia di sicurezza privata e che entrambi avevano i permessi per le armi. Si è scoperto che non vi è alcuna connessione di nessuno dei sospetti con alcuna agenzia di sicurezza privata. La PGR ha rilasciato il colonnello israeliano IDF in pensione con la spiegazione ufficiale che aveva un permesso legale per trasportare una pistola. Hanno anche rilasciato l'immigrato israeliano illegale su cauzione di circa $ 4000 e il caso è stato consegnato alle autorità messicane per l'immigrazione. Segretario stampa congressuale messicano Lic. Adriana Lopez è stata sorpresa di sentire da La Voz de Aztlan la liberazione dei due israeliani. 

Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it

La Voz de Aztlan ha anche appreso che l'ambasciata israeliana ha usato misure pesanti per far liberare i due israeliani. Incontri di emergenza di altissimo livello si sono svolti tra il segretario messicano per le relazioni estere, Jorge Gutman, il generale Macedo de la Concha e un inviato inviato da Ariel Sharon, che è volato a Città del Messico appositamente per questo scopo. Elías Luf dell'ambasciata israeliana ha lavorato giorno e notte e la loro portavoce ufficiale Hila Engelhart è entrata in azione dopo ore di completo silenzio. Cosa è successo durante questi incontri di alto livello nessuno lo sa, ma molti in Messico sono increduli al loro rilascio. Pistole e qualsiasi tipo di esplosivo sono altamente illegali per i cittadini messicani e il fatto che questi due israeliani li abbiano avuti all'interno del Congresso messicano rende la loro liberazione altamente sospetta. Cosa sta veramente succedendo ? Jorge Gutman, il ministro degli Esteri messicano, ha legami sionisti molto forti e lui stesso è di origini ebraiche. Il generale dell'esercito messicano Macedo de la Concha ha forti legami con il complesso industriale militare degli Stati Uniti e attraverso questo con le forze di difesa israeliane. Qualcuno di questi collegamenti ha influenzato la decisione di liberare i due terroristi sionisti ?

I funzionari della procura rimuovono i due uomini arrestati
nel palazzo del legislatore con un arsenale di armi
Gli arresti iniziali dei due israeliani all'interno del Palacio Legislativo de San Lázaro hanno fatto notizia sulla televisione e sulla radio di Città del Messico la sera del 10 ottobre. La TV Azteca ha avuto un'ampia copertura la prima sera e il giorno seguente. Il quotidiano La Cronica de Hoy e il giornale El Universal hanno entrambi trattato l'incidente nei due giorni seguenti, ma ora sembra che manchino i rapporti. La PGR ha un bollettino stampa sul loro sito ufficiale all'indirizzo http://www.pgr.gob.mx/cmsocial/bol01/oct/b69701.html ma non ha effettuato aggiornamenti. Nessun media statunitense ha fatto menzione, sappiamo, tranne uno USAJewish.com questa domenica all'indirizzo http://www.usajewish.com/scripts/usaj/paper/Article.asp?ArticleID=1307. La Pravda di Mosca ha una nota dell'articolo iniziale de La Voz de Aztlan su : http://english.pravda.ru/main/2001/10/13/17982.html


Cosa stavano facendo gli israeliani ? Pensiamo di sapere. Il governo di Vicente Fox è stato molto attento a coinvolgere il Messico in una guerra contro l'Islam. La popolazione messicana, nonché i due principali partiti politici dell'opposizione, il PRI e il PRD non lo consentiranno. Il presidente Bush e i sionisti statunitensi vogliono che il Messico sia pienamente coinvolto nella guerra principalmente perché se le cose si fanno difficili in Medio Oriente e gli arabi ricchi di petrolio lasciano la coalizione, la macchina militare americana avrà bisogno di fonti alternative di petrolio e il PEMEX è appena oltre il confine. Crediamo che i due terroristi sionisti avrebbero fatto esplodere il Congresso messicano. La seconda fase è stata quella di mobilitare la stampa messicana e americana per incolpare Osama bin Laden. Molto probabilmente allora anche il Messico dichiarerebbe guerra all'Afghanistan.


COMMENTO Da Mario Andrade
mario.mx@verizon.net 
11-26-1 Ciao Jeff, Voglio congratularmi con te in ogni modo per pubblicare gli articoli sul tuo sito web. Quando ho letto l'articolo sugli agenti del Mossad catturati nel tentativo di bombardare il congresso messicano, sono quasi saltato fuori dalla mia sedia. Ero scioccato. Non potevo crederci, quindi sono andato sul sito web della PGR e l'ho verificato.

È TUTTO VERO! È accurato al 100%! L'hai inchiodato! I ragazzi che hanno saputo questo dovrebbero ricevere un premio per averlo segnalato. Questo prova i tuoi sospetti sul coinvolgimento del Mossad, o almeno sulla conoscenza dell'11 settembre. Ti ricordi il gruppo di israeliani che scattano foto e video da un tetto mentre le torri gemelle stavano bruciando a terra? Potrei sbagliarmi, ma credevo che l'avessi detto durante l'apparizione di Barry Chamish nel tuo programma.

QUALI SONO LE MAGGIORI NOVITÀ SULLE RETI SU QUESTO ? Sono troppo occupati a promuovere il film di Harry Potter della Time Warner-AOL-CNN o a riferire su "lo spavento dell'antrace" (lo chiamano paura perché sono quelli che spaventano la gente). È incredibile come possiamo fare affidamento su siti come il tuo per notizie accurate. Sembra che abbiamo bisogno di scavare la verità per conto nostro tutto il tempo.

Questo blackout mediatico non è altro che il New World Order al lavoro. Qui abbiamo due israeliani con esplosivi, granate e pistole catturati all'interno della camera legislativa del congresso messicano, eppure Nulla è menzionata nelle notizie; nemmeno in Messico.

Senza dubbio, questi due sospetti saranno rilasciati. Il sito web della PGR (Messico) non elenca in "linguaggio semplice" le accuse per i sospetti. Elenca i "codici penali". Essi sono i seguenti: Violazione degli articoli 123 e 143 della legge generale della popolazione in conformità con il sesto e settimo trattino 1, 8, 9 e 13 del codice penale federale. Ciò significa che, a meno che tu non sia un avvocato in Messico, non avrai nessuna idea di cosa significhi. È così che lasciano i criminali liberi tutto il tempo. Quei codici potrebbero essere falsi o inventati, ma la popolazione è talmente stupida e ignorante che la compreranno senza preoccuparsi di metterla in dubbio.

QUESTO È DOVE STIAMO DIRIGENDO IN AMERICA: TOTALE IGNORANZA E SOGGETTO DELLA POPOLAZIONE E CONTROLLO TOTALE DI QUELLI AL POTERE.

Per favore continuate con il lavoro eccellente e grazie per averci informato su cosa sta realmente accadendo. 



    Città del Messico, 12 ottobre 2001                                                       
    Bollettino n. 697/01 
LE RELAZIONI PGR SULLA SITUAZIONE DEI
SOGGETTI DETENUTI NELLA CASA DEI RAPPRESENTANTI


Per quanto riguarda la situazione dei 2 soggetti arrestati lo scorso mercoledì in prossimità del Palazzo legislativo di San Lázaro, l'ufficio del procuratore generale riferisce che il cittadino israeliano Saer Ben-Zvi o Saar Noam Ben Zvi è stato messo a disposizione della prima corte di Distretto "A" del procedimento penale federale nel distretto federale, mentre al messicano Salvador Gersson Smeck è stato emesso un ordine di libertà con le riserve della legge, perché non sono stati trovati elementi per la sua spedizione.

Dato che Gersson Smeck trasportava un'arma da 9 millimetri quando fu arrestato, fu rilasciato con riserve alla legge e il Segretario alla Difesa Nazionale ricevette un'audizione riguardo al suo permesso di trasportare un'arma da fuoco.

L'israeliano Ben Zvi è stato internato nella prigione di Varonil Norte, in attesa della risoluzione della sua situazione legale, come probabile responsabile della commissione di crimini di violazione della legge generale sulla popolazione, prevista e sanzionata dagli articoli 123 e 143 del Legge generale sulla popolazione, tutto in conformità con il sesto. E 7º., Frazione 1º, 8º. 9 e 13, Sezione II del Codice penale federale, con cui inizia il processo penale corrispondente.


Terroristi sionisti arrestati

all'interno del Congresso messicano



Il colonnello del MOSSAD Salvador Guersson Smecke e Saur Ben Zvi erano armati e trasportavano materiale per bombe


di Ernesto Cienfuegos
La Voz de Aztlan

Los Angeles, Alta California - 12 ottobre 2001 - (ACN) Stamattina da un abbonato messicano siamo stati avvisati che due israeliani sono stati arrestati mercoledì all'interno del Palacio Legislativo de San Lázaro (Congresso messicano) a Città del Messico. Entrambi erano armati di automatiche da 9 mm e uno trasportava una bomba a mano militare, cavi elettrici e altri materiali relativi alle bombe. L'ambasciata israeliana alla Sierra Madre 2155, colonia Lomas de Chapultepec ha chiuso le porte alla stampa messicana e si stanno rifiutando di parlare. L'incidente è stato verificato in modo indipendente da La Voz de Aztlan attraverso diplomatici, stampa e altre fonti messicane a Città del Messico.

Due terroristi israeliani sono scortati fuori
dal Congresso messicano
Il capo della sicurezza legislativa, Salvador Alarcón, ha anche confermato l'arresto dei due terroristi israeliani. Uno di questi Saur Ben Zvi è un affermato cittadino israeliano e l'altro, Salvador Guersson, recentemente immigrato in Messico da Israele. È stato stabilito dal Procuraduría General de la República (Dipartimento di Giustizia messicano) che Guersson è un colonnello in pensione delle forze di difesa israeliane e che ora potrebbe operare come agente MOSSAD. Non è noto come siano riusciti a penetrare nel vasto sistema di sicurezza del Palazzo legislativo messicano.

Questo è un incidente molto grave con molte gravi implicazioni internazionali. Molti si sono chiesti chi potrebbe essere realmente dietro molti dei recenti atti terroristici in tutto il mondo, compresi quelli contro il WTC e il Pentagono. Il pubblico e il congresso messicani sono stati reticenti nel dichiarare guerra all'Islam insieme agli Stati Uniti. È possibile che sia stato pianificato un atto di terrorismo contro il Congresso messicano per "terrorizzare" il Messico e rimorchiare la linea contro l'Islam. La Voz de Aztlan sarà attenta a questa storia di sviluppo per segnalare eventuali ulteriori sviluppi.


Due detenuti, uno straniero
Bomba a San Làzaro
11 ottobre 2001

Trasportavano una valigetta con esplosivi e granate

Erano armati; sono stati arrestati dai lavoratori della canna da zucchero

GRANDE mobilitazione ha causato l'arresto nella Camera dei Deputati di due persone, presumibilmente di origine israeliana, che trasportavano un'arma ad alta potenza e una valigetta con nove granate, tre riviste con 53 cartucce utili ed esplosivi C-4, considerate di grande impatto.

I detenuti, che hanno affermato di essere chiamati Salvador Gerson Sunke, cittadino messicano, e Sar Ben Zui, che ha affermato di essere colonnello nei gruppi speciali israeliani, sono stati detenuti per più di tre ore nel complesso legislativo, durante il quale non hanno dichiarato nulla, per essere successivamente consegnato agli elementi dell'Ufficio del Procuratore Generale della Repubblica (PGR), che li portarono fuori dal Palazzo Legislativo, coperti con cappucci e li misero in custodia.

[L'articolo continua su una pagina interna dicendo che i due israeliani arrestati trasportavano anche passaporti pakistani]

Fonte   rense   PGR   aztlan   fpp    fpp   hugequestions 


Sei libero: di condividere, di copiare, distribuire e trasmettere quest'opera sotto le seguenti condizioni

Articoli correlati

"By Way of Deception Thou Shalt Do War" - "Per mezzo dell'inganno, farai la guerra" - Mossad

 I SAYANIM: “AGENTI DORMIENTI” MOLTO ATTIVI A SERVIZIO D’ISRAELE






9/11 Trilioni $: seguire il denaro ... by James Corbett




Israele: l'inganno continua. Tratto dal libro: «Storia ebraica e giudaismo: il peso di tre millenni» di Israel Shahak