Descrizione

In questo blog si vuole commentare ed analizzare l'attualità e la storia ma sopratutto scoprire ed evidenziare le ipocrisie, le falsità ed i soprusi di questo mondo appunto ormai impossibile da vivere.

“La storia ha due volti: quello ufficiale, mendace e quello segreto e imbarazzante, in cui però sono da ricercarsi le vere cause degli avvenimenti occorsi”. Honorè de Balzac

Contra factum non valet argumentum”

lunedì 18 aprile 2016

Con tanto amore da Barak e Hilary, gli USA consegnano 3.000 tonnellate di armi e munizioni per Al-Qaeda & Co. in Siria


cia-isis

La telenovelas continua, sempre amerikani sono, e sempre le cose in grande fanno, l'ironia della sorte e che chi paga questi giochini sono poi sempre quelli che ci lasciano la pelle, il popolo, chi li fà i giochini ci guadagna e guarda ...
A conferma del tutto si erano già fatti beccare : Ecco come la Bulgaria ha fornito droga e armi ad Al-Qa’ida e a Daesh

Gli Stati Uniti attraverso il suo servizio di Central Intelligence sta ancora trasportando migliaia di tonnellate di armi aggiuntive ad al-Qaeda e altri in Siria.

Il servizio di informazioni militari britannico Jane (British military information service Jane)  ha trovato la sollecitazione del trasporto per la spedizione sul sito del governo degli Stati Uniti FedBizOps.gov. Janes scrive:
L'FBO ha rilasciato due sollecitazioni negli ultimi mesi per la ricerca di compagnie di navigazione per il trasporto di materiale esplosivo dall'Europa orientale fino al porto giordano di Aqaba a nome di Military Sealift Command della US Navy. Rilasciato il 3 novembre 2015, la prima sollecitazione ha cercato un imprenditore per spedire 81 contenitori di carico che comprendeva materiale esplosivo da Costanza in Bulgaria a Aqaba....
Il carico indicato nel documento comprendeva fucili AK-47, PKM general-purpose mitragliatrici, DShK mitragliatrici pesanti, RPG-7 lanciarazzi e sistemi 9K111M Faktoria anti-carro arma guidata (ATGW). Il Faktoria è una versione migliorata del 9K111 Fagot ATGW, la differenza principale è che il suo missile ha una testata in tandem per sconfiggere blindature reattive esplosivo (SER) montato su alcuni tanks.


Schermata del Rapporto di Jane
L'
autore di Jane ha twittato l'articolo completo (la copia qui ).

Una nave con quasi mille tonnellate di armi e munizioni ha lasciato Constanta in Romania il 5 dicembre. Le armi arrivano da Bulgaria, Croazia e Romania. Ha navigato per Agalar in Turchia, che ha un molo militare e poi a Aqaba in Giordania. Un'altra nave con più di due mila tonnellate di armi e munizioni a sinistra alla fine di marzo, ha seguito lo stesso percorso ed è stata registrata nel suo cammino per Aqaba il 4 aprile scorso.

Integrantes del grupo terrorista Frente Al-Nusra, rama de Al-Qaeda en Siria.

Già sapevamo che i "ribelli" in Siria hanno ricevuto un'abbondanza di armi durante il cessate il fuoco ufficiale. Sappiamo anche che questi "ribelli", consegnano regolarmente la metà delle loro armi dalla Turchia e Giordania ad al-Qaeda in Siria (aka Jabhat al-Nusra):
Gli islamisti duri di al-Nusra hanno a lungo disarmato i nazionalisti laici, e sostenuto i ribelli occidentali. Secondo gli ufficiali FSA, al-Nusra raccoglie regolarmente fino alla metà delle armi fornite dagli Amici della Siria, un insieme di paesi che si oppongono ad Assad, ..
Stati Uniti e Turchia supportando i "ribelli" hanno preso parte nel recente attacco a Tal al-Eis contro le forze del governo siriano, che è stato lanciato con tre attentati suicidi da al-Qaeda in Siria. Questa è stata una rottura indiscutibile dell'accordo di cessate il fuoco tra Russia e Stati Uniti E 'molto probabile che alcune delle armi e munizioni degli Stati Uniti consegnate nel mese di dicembre sono state utilizzate in questo attacco.

Milioni di fucili, mitragliatrici e colpi di mortaio, migliaia di nuove armi pesanti e centinaia di nuovi missili anti-carro e sono stati consegnati dagli Stati Uniti. Né la Turchia né la Giordania utilizzano tali armi della provvidenza sovietica. Queste armi sono in uso in Siria dove, come è stato riportato da anni da diverse fonti indipendenti, la metà di loro vanno direttamente ad al-Qaeda.

Per esperienza storica possiamo essere sicuri che la conseguenza di questo armamento di terroristi non sarà solo la morte di "gente marrone" in Medio Oriente, ma anche di attacchi alle persone ed interessi "occidentali".

Grattacieli che cadono a New York e centinaia di persone a caso uccise a Parigi, Bruxelles, Londra e (probabilmente presto) Berlino non sembrano essere sufficienti a scoraggiare i politici e gli "esperti" che sostengono attivamente questa guerra criminale contro la Siria e la sua gente.

Ovviamente questa ultima frase è un eufemismo, lo fanno apposta e sono proprio loro insieme ma sopratutto i Banksters, i politici sono burattini esecutori. (NdR)

Traduzione Arturo Navone
La fonte originale di questo articolo è Moon of Alabama
Copyright © Moon of Alabama , Moon of Alabama 2016

Articoli correlati