Descrizione

In questo blog si vuole commentare ed analizzare l'attualità e la storia ma sopratutto scoprire ed evidenziare le ipocrisie, le falsità ed i soprusi di questo mondo appunto ormai impossibile da vivere.

“La storia ha due volti: quello ufficiale, mendace e quello segreto e imbarazzante, in cui però sono da ricercarsi le vere cause degli avvenimenti occorsi”. Honorè de Balzac

Contra factum non valet argumentum”

I SEGRETI DELLA FEDERAL RESERVE - SECRETS OF THE FEDERAL RESERVE By Eustace Mullins

Mafia Finanziaria
                     

La copertina riproduce la sagoma dell'aquila dallo scudo rosso, lo stemma della città di Francoforte, in Germania, adattato da Mayer Amschel Bauer (1744-1812), che ha cambiato il suo nome da Bauer a Rothschild ("Red Shield").
Rothschild ha aggiunto cinque frecce d'oro negli artigli dell'aquila, a significare i suoi cinque figli che operavano nelle cinque case bancarie della Casa internazionale Rothschild : Francoforte, Londra, Parigi, Vienna e Napoli.

La connessione di Londra. Dedicato a due dei migliori studiosi del ventesimo secolo GEORGE Stimpson e Ezra Pound
Che hanno generosamente dato la loro vasta conoscenza ad un giovane scrittore guidandolo in un settore in cui non sarebbe riuscito da solo.


Indice
RINGRAZIAMENTI
Premessa
Introduzione
1. Jekyll Island
2. Il Piano Aldrich
3. Il Federal Reserve Act
4. Il consiglio consultivo federale
5. La Casa di Rothschild
6. Il Collegamento di Londra
7. Il Collegamento Hitler
8. Prima Guerra Mondiale
9. La Depressione Agricola
10. I Creatori di denaro  
11. Signor Montagu Norman
12. La Grande Depressione
13. 1930
14. Congresso Esponi
Addendum
Appendice I
Biografie
Bibliografia
Domande e Risposte

Per ora tradotto in parte automaticamente ed inseriti solo 
5 capitoli, piano piano ... :)

RINGRAZIAMENTI

Voglio ringraziare i miei compagni ex membri del personale della Biblioteca del Congresso per la molto gentile assistenza, cooperazione e suggerimenti che hanno reso possibili le prime versioni di questo libro. Desidero anche ringraziare il personale della Biblioteca Newberry, Chicago, la Public Library di New York, l'Assessore della Biblioteca della University of Virginia, e la Biblioteca McCormick di Washington and Lee University, Lexington, Virginia, per la preziosa assistenza nel completamento di trenta anni di ulteriori ricerche per questo lavoro definitivo sulla Federal Reserve System.

L'autore
Eustace Clarence
Mullins Jr
Eustace Mullins è un veterano della United States Air Force, con trentotto mesi di servizio attivo durante la seconda guerra mondiale. Nativo della Virginia, è stato istruito a Washington and Lee University, la New York University, Ohio University, la University of North Dakota, il Escuelas de Bellas Artes, San Miguel de Allende, in Messico, e l'Institute of Contemporary Arts, Washington, DC

Il libro originale, pubblicato con il titolo Mullins On The Federal Reserve, è stato commissionato dal poeta Ezra Pound nel 1948. Ezra Pound era un prigioniero politico per tredici anni e mezzo presso l'Ospedale di Santa Elisabetta, Washington, DC (un istituto federale per la follia). Il suo rilascio è stato realizzato in gran parte grazie agli sforzi del signor Mullins.

La ricerca presso la Biblioteca del Congresso è stato diretta e recensita ogni giorno da George Stimpson, fondatore del National Press Club di Washington, il quale, il New York Times il 28 settembre, 1952, ha chiamato, "Una fonte di riferimento altamente considerata dai funzionari governativi del Campidoglio, deputati, e giornalisti sono andati da lui per informazioni su qualsiasi argomento. "

Pubblicato nel 1952 da Kasper e Horton, New York, il libro originale è stata la prima rivelazione pubblica a livello nazionale delle riunioni segrete dei banchieri internazionali a Jekyll Island, Georgia, 1907-1910, nel luogo in cui è stato scritto il progetto di legge della Federal Reserve del 1913.

Nel corso degli anni successivi, l'autore ha continuato a raccogliere nuove e più sorprendenti informazioni riguardo i profili delle persone che dirigono la politica della Federal Reserve. Nuove informazioni raccolte nel corso degli anni da centinaia di giornali, periodici e libri fanno corroborare la comprensione delle connessioni delle case bancarie internazionali.*

Mentre continuava la ricerca di questo materiale, Eustace Mullins era nello staff della Library of Congress. Mullins poi era un consulente finanziario per l'American Petroleum Institute, consulente per lo sviluppo alberghiero per l'Institutions Magazine e direttore editoriale di quattro pubblicazioni del Chicago Motor Club.

* Il Consiglio di accettazione di Londra è limitato a diciassette case bancarie internazionali autorizzati dalla Banca d'Inghilterra per la gestione dei cambi.

Prefazione

Nel 1949, mentre ero in visita ad Ezra Pound che era un prigioniero politico all'ospedale di Santa Elisabetta, Washington, DC (un istituto federale per la follia), il dottor Pound mi chiese se avevo mai sentito parlare del Federal Reserve System. Ho risposto che non avevo, come l'età di 25. Poi mi ha mostrato un biglietto da dieci dollari segnato "Federal Reserve Note" e mi ha chiesto se volevo fare un po 'di ricerca presso la Biblioteca del Congresso sulla Federal Reserve System, che aveva emesso questo disegno di legge. Pound non era in grado di andare in biblioteca se stesso, mentre era detenuto senza processo come prigioniero politico da parte del governo degli Stati Uniti. Dopo che è stato negato il tempo di trasmissione negli Stati Uniti, il dottor Pound trasmessa da Italia, nel tentativo di convincere la gente degli Stati Uniti di non inserire la seconda guerra mondiale. Franklin D. Roosevelt aveva ordinato personalmente accusa di Pound, spinto dalle richieste dei suoi tre assistenti personali, Harry Dexter White, Lauchlin Currie, e Alger Hiss, i quali sono stati successivamente identificati come essere collegati con lo spionaggio comunista.

Non avevo alcun interesse in denaro o bancarie come soggetto, perché stavo lavorando su un romanzo. Pound ha offerto per integrare il mio reddito da dieci dollari a settimana per un paio di settimane. La mia ricerca iniziale ha rivelato evidenza di un gruppo bancario internazionale che si era segretamente prevista la stesura del Federal Reserve Act e promulgazione del Congresso 'del piano in legge. Questi risultati hanno confermato ciò che Pound aveva a lungo sospettato. Egli disse: "È necessario lavorare su di essa come un giallo". Ho avuto la fortuna di avere la mia attività di ricerca presso la Library of Congress diretta da un eminente studioso, George Stimpson, fondatore del National Press Club, che è stato descritto dal New York Times del 28 settembre 1952: "Amata da giornalisti di Washington come 'nostro camminare Library of Congress ', il signor Stimpson è stato una fonte di riferimento apprezzato in tutto il Campidoglio. funzionari di governo, deputati e giornalisti sono andati a lui per informazioni su qualsiasi argomento. "

Ho fatto la ricerca di quattro ore al giorno presso la Biblioteca del Congresso, e andai all'ospedale St. Elizabeth nel pomeriggio. Pound e io siamo andati oltre le note del giorno precedente. Ho poi avuto la cena con George Stimpson a Cafeteria di Scholl, mentre lui è andato oltre il mio materiale, e sono poi tornato alla mia stanza per digitare le note corrette. Sia Stimpson e Pound fatto molti suggerimenti a guidarmi in un campo in cui non avevo alcuna esperienza precedente. Quando le risorse di Pound corse basso, ho applicato alla Fondazione Guggenheim, Huntington Hartford Foundation, e altre fondazioni per completare la mia ricerca sulla Federal Reserve. Anche se le mie applicazioni di fondazione sono stati sponsorizzati da tre poeti principali dell'America, Ezra Pound, EE Cummings, e Elizabeth Bishop, tutte le fondazioni rifiutato di sponsorizzare questa ricerca. Poi ho scritto le mie scoperte fino ad oggi, e nel 1950 ha cominciato gli sforzi per commercializzare questo manoscritto a New York. Diciotto editori rivolti verso il basso, senza commento, ma il XIX, Devin Garrity, presidente di Devin Adair Publishing Company, mi ha dato qualche consiglio amichevole nel suo ufficio. «Mi piace il tuo libro, ma non possiamo stamparlo," mi disse. "Né può chiunque altro a New York. Perché non si mettono in un prospetto per il tuo romanzo, e penso che possiamo darvi un anticipo. Si può anche dimenticare di ottenere il libro della Federal Reserve pubblicato. Dubito che poteva mai essere stampato. "

Questa era una notizia devastante, arrivando dopo due anni di intenso lavoro. Ho riferito indietro a Pound, e abbiamo cercato di trovare un editore in altre parti del paese. Dopo due anni di osservazioni inutili, il libro è stato pubblicato in una piccola edizione nel 1952 da due dei discepoli di Pound, John Kasper e David Horton, utilizzando i loro fondi privati, sotto il titolo Mullins sulla Federal Reserve. Nel 1954, una seconda edizione, con modifiche non autorizzate, è stato pubblicato nel New Jersey, come La Riserva federale Conspiracy. Nel 1955, Guido Roeder ha fatto uscire una edizione tedesca a Oberammergau, Germania. Il libro è stato sequestrato e l'intera edizione di 10.000 copie bruciate da agenti del governo guidato dal Dr. Otto John.

L'incendio del libro è stata confermata 21 aprile 1961 dal giudice di Israele Katz della Corte Suprema bavarese. Il governo degli Stati Uniti ha rifiutato di intervenire, perché Stati Uniti Alto Commissario per la Germania, James B. Conant (presidente dell'Università di Harvard 1933-1953), aveva approvato l'ordine iniziale rogo dei libri. Questo è l'unico libro che è stato bruciato in Germania dalla seconda guerra mondiale. Nel 1968 una edizione pirata di questo libro è apparso in California. Sia l'FBI e gli ispettori, US Postal rifiutato di agire, nonostante le numerose denunce da me durante il prossimo decennio. Nel 1980 una nuova edizione tedesca apparso.Perché il governo degli Stati Uniti ha dettato a quanto pare non è più negli affari interni della Germania, il libro identica che era stato bruciato nel 1955 ora circola in Germania senza interferenze.

Avevo collaborato a diversi libri con Mr. HL Hunt e ha suggerito che dovrei continuare il mio lungo rimandato ricerca sulla Federal Reserve e far emergere una versione più definitiva di questo libro. Avevo appena firmato un contratto per scrivere la biografia autorizzata di Ezra Pound, e il libro della Federal Reserve ha dovuto essere rinviata. Hunt è morto prima che potessi tornare alla mia ricerca, e ancora una volta affrontato il problema del finanziamento della ricerca per il libro.

Il mio libro originale aveva tracciato e chiamato le figure d'ombra negli Stati Uniti, che hanno progettato il Federal Reserve Act. Io ora scoperto che gli uomini che ho esposto nel 1952 come le figure indistinte dietro il funzionamento del sistema della Federal Reserve si ombre, i fronti americani per le figure sconosciute che divenne noto come il erano "Connessione di Londra." Ho scoperto che, nonostante i nostri successi nelle guerre di indipendenza del 1812 contro l'Inghilterra, siamo rimasti una colonia economica e finanziaria della Gran Bretagna. Per la prima volta, ci si trova gli azionisti originali banche della Federal Reserve e tracciato le loro case madri per il collegamento di Londra.

Questa ricerca è suffragata da citazioni e documentazione da centinaia di giornali, periodici e libri e grafici che mostrano le relazioni di sangue, matrimonio, e di business. Più di mille numeri di The New York Times su microfilm sono stati controllati, non solo per le informazioni originali, ma la verifica delle dichiarazioni provenienti da altre fonti.

Si tratta di una verità della professione scrittura che uno scrittore ha un solo libro in lui. Questo sembra applicabile nel mio caso, perché io sono ora nel quinto decennio di scrittura continua su un solo soggetto, la storia interna del Federal Reserve System. Questo libro è stato commissionato dal suo inizio e guidato da Ezra Pound. Quattro dei suoi protetti sono stati precedentemente assegnato il Premio Nobel per la letteratura, William Butler Yeats per la sua poesia più tardi, James Joyce per "Ulisse", Ernest Hemingway per "The Sun Also Rises", e TS Elliot per "The Waste Land". Pound ha giocato un ruolo importante nella ispirazione e nella redazione di queste opere - che ci porta a credere che questo presente lavoro, ispirato anche da Pound, rappresenta una tradizione letteraria in corso.

Anche se questo libro nel suo inizio era previsto per essere un lavoro tortuosa sulle tecniche economiche e monetarie, si sviluppò presto in una storia di tale appello universale e drammatica che, fin dall'inizio, Ezra Pound mi ha spinto a scrivere come un romanzo poliziesco, un genere che è stato inventato da mio collega Virginian, Edgar Allan Poe. Credo che la circolazione continua di questo libro nel corso degli ultimi quarant'anni ha scagionato non solo Ezra Pound per le sue dichiarazioni politiche e monetarie molto condannati, ma anche che è stato, e continuerà ad essere, l'ultima arma contro i potenti cospiratori che lo costrinse a servire anni tredici e mezzo senza processo, come prigioniero politico tenuto in un manicomio a la KGB. La sua prima rivendicazione è arrivata quando gli agenti del governo che rappresentavano i cospiratori hanno rifiutato di consentirgli di testimoniare in sua difesa; la seconda rivendicazione è venuto nel 1958, quando questi stessi agenti cadere tutte le accuse contro di lui, e lui uscì dalla Hospital di Santa Elisabetta, un uomo libero, una volta di più. La sua terza e ultima rivendicazione è questo lavoro, che documenta ogni aspetto della sua esposizione dei finanzieri internazionali spietati a cui Ezra Pound è diventato, ma un'altra vittima, destinato a servire anni come Maschera di Ferro, perché aveva osato avvisare il suo colleghi americani per i loro atti furtivi di tradimento contro tutte le persone degli Stati Uniti.

Nelle mie lezioni tutta la nazione, e nelle mie apparizioni in numerosi programmi radiofonici e televisivi, ho suonato la tossina che il Federal Reserve System non è federale; non ha riserve; e non è un sistema a tutti, ma piuttosto, un pool criminale. Da novembre 1910, quando i congiurati sono incontrati su Jekyll Island, Georgia, ad oggi, le macchinazioni dei banchieri della Federal Reserve sono stati avvolti dal segreto. Oggi, che la segretezza è costato al popolo americano un debito tremila miliardi di dollari, con pagamenti di interessi annuali a questi banchieri, pari a circa trecento miliardi di dollari l'anno, somme che scaglionare l'immaginazione, e che di per sé sono in ultima analisi, non può essere pagato. I funzionari della Federal Reserve System emettere regolarmente rimostranze al pubblico, così come i tubi fachiro indù un brano insistente al cobra stordito che ondeggia la testa davanti a lui, non per risolvere la situazione, ma per evitare che colpirlo. Tale era la lettera calmante scritta da Donald J. Winn, Assistente del Consiglio dei governatori, in risposta ad una richiesta da parte di un membro del Congresso, l'onorevole Norman D. Shumway, il 10 marzo 1983. Il signor Winn afferma che "Il sistema della Federal Reserve è stato istituito con un atto del Congresso nel 1913 e non è una 'società privata' ". Nella pagina successiva, il signor Winn continua: "Lo stock delle banche della Federal Reserve è detenuto interamente da banche commerciali che sono membri del Federal Reserve System." Egli offre alcuna spiegazione sul motivo per cui il governo non ha mai posseduto una sola quota di azioni in qualsiasi Federal Reserve Bank, o perché la Federal Reserve non è una "società privata", quando tutta la sua azione è di proprietà di "imprese private".

Storia americana nel ventesimo secolo ha registrato i risultati sorprendenti dei banchieri della Federal Reserve. In primo luogo, lo scoppio della prima guerra mondiale, che è stata resa possibile dai fondi disponibili dalla nuova banca centrale degli Stati Uniti. In secondo luogo, la Depressione Agricola del 1920. In terzo luogo, il Venerdì Nero Crash a Wall Street di ottobre 1929 e la conseguente grande depressione. In quarto luogo, la seconda guerra mondiale. Quinto, la conversione delle attività degli Stati Uniti e dei suoi cittadini da beni immobili di beni di carta dal 1945 ad oggi, trasformando un'America vittorioso e potenza mondiale soprattutto nel 1945 la più grande nazione debitrice del mondo nel 1990. Oggi, si trova questa nazione in rovina economica, devastato e indigente, più o meno le stesse cattive acque in cui la Germania e il Giappone si sono trovati nel 1945. Will americani agiscono per ricostruire la nostra nazione, come la Germania e il Giappone hanno fatto quando hanno affrontato le condizioni identiche che ora face-- o quando continueremo ad essere schiavi del sistema monetario del debito babilonese che è stato istituito con il Federal Reserve Act nel 1913 per completare la nostra distruzione totale? Questa è l'unica domanda che dobbiamo rispondere, e non abbiamo più molto tempo a rispondere.

A causa della profondità e l'importanza delle informazioni che avevo sviluppato presso la Biblioteca del Congresso sotto la guida di Ezra Pound, questo lavoro è diventato il terreno di caccia felice per molti altri aspiranti storici, che erano in grado di ricerca di questo materiale per se stessi . Nel corso degli ultimi quattro decenni, mi sono abituato a vedere apparire questo materiale in molti altri libri, sempre attribuita ad altri scrittori, con il mio nome mai menzionato. Per aggiungere la beffa al danno, non solo il mio materiale, ma anche il mio titolo è stato accantonato in in una massiccia, se ottusa, un'opera chiamata "Segreti del Tempio - la Federal Reserve". Questo libro fortemente pubblicizzati ricevuto recensioni vanno dal incredula a esilarante. Forbes Magazine ha consigliato ai suoi lettori di leggere la loro revisione e salvare i loro soldi, sottolineando che "un lettore scoprirà segreti" e che "Questo è uno di quei libri il cui fanfare superano di gran lunga i loro meriti."Questa non è stata casuale, in quanto questo calce esagerata dei banchieri della Federal Reserve è stata pubblicata dal più famoso editore nonbook in tutto il mondo.

Dopo il mio shock iniziale a scoprire che la personalità letteraria più influenti del ventesimo secolo, Ezra Pound, fu imprigionato nel "Hellhole" a Washington, ho subito scritto per l'assistenza a un finanziere di Wall Street a cui successione ero spesso stato ospite. Gli ho ricordato che come patrono delle arti, non poteva permettere che Pound di rimanere in tale prigionia disumana. La sua risposta mi ha scioccato ancora di più. Egli scrisse che "il tuo amico può anche rimanere dove si trova." E 'stato alcuni anni prima ero in grado di capire che, per questa banca di investimento e dei suoi colleghi, Ezra Pound sarebbe sempre "il nemico".

EustaceMullins
Jackson Hole, Wyoming
1991
__________________________________________

Introduzione

Ecco i fatti semplici del grande tradimento. Wilson e House sapevano che stavano facendo qualcosa di importante. Non si può capire le motivazioni degli uomini e questa coppia ha probabilmente creduto in quello che stava facendo. Essi non credevano in un governo rappresentativo. Hanno creduto in un governo di una oligarchia incontrollata i cui atti sarebbero diventati evidenti solo dopo un intervallo di così tanto tempo che l'elettorato sarebbe stato per sempre incapace di fare qualsiasi cosa efficiente per rimediare alle depredazioni.
Ezra Pound
(Ospedale di S. Elisabetta, Washington, DC 1950)

(Nota dell'autore: Dr. Pound scrisse questa introduzione per la prima versione di questo libro, edito da Kasper e Horton, New York, 1952. Perché era detenuto come prigioniero politico senza processo da parte del governo federale, che non poteva permettersi che il suo nome apparisse sul libro a causa di rappresaglie supplementari contro di lui. Né poteva permettere il libro fosse dedicato a lui, anche se ne aveva commissionato la sua scrittura. L'autore è soddisfatto di essere in grado di porre rimedio a queste omissioni necessarie, trentatré anni dopo gli eventi).

PARERE DI JEFFERSON sulla costituzionalità della BANCA
15 febbraio 1791
(Gli scritti di Thomas Jefferson, ed. di SE Bergh, Vol. III, pag. 145 e seg.)

Il disegno di legge per la creazione di una banca nazionale, nel 1791, si impegna, tra l'altro,

1. Per formare i soci di una corporazione.

2. Per abilitare loro, nelle loro capacità aziendali, a ricevere sovvenzioni di terre; e, fino ad ora, è contro le leggi della manomorta.

3. Per rendere abbonati alieni in grado di contenere le terre; e finora è contro le leggi della alienage.

4. Per trasmettere queste terre, alla morte di un proprietario, di una certa linea di successori; e finora, cambia il corso delle discese.

5. Per mettere le terre fuori dalla portata di decadenza, o di incameramento; e finora, è contro le leggi della decadenza e caduca.

6. Per trasmettere beni mobili personali a successori, in una certa linea; e finora, è contro le leggi della distribuzione.

7. Per dare loro il diritto esclusivo delle banche, sotto l'autorità nazionale; e, fino ad ora, è contro le leggi di monopolio.

8. Per comunicare loro un potere di fare le leggi, di primaria importanza per le leggi degli Stati; per quindi devono essere interpretate, per proteggere l'istituto dal controllo delle legislature statali; e quindi probabilmente saranno interpretati.

Considero il fondamento della Costituzione come posati su questo terreno - che tutti i poteri non delegati agli Stati Uniti, dalla Costituzione, né proibiti da essa agli Stati, sono riservati agli stati, o alle persone (12 ° Modificare. ). Per fare un solo passo oltre i confini così appositamente disegnate intorno ai poteri del Congresso, è quello di prendere possesso di un campo sconfinato di potere, non più suscettibile di una definizione.

L'incorporazione di una banca, e le competenze assunte da questo disegno di legge, non hanno, a mio avviso, stato delegato agli Stati Uniti dalla Costituzione.

I Segreti della Federal Reserve. Gianpaolo Pucciarelli, Croce
__________________________________________

CAPITOLO UNO 
Jekyll Island

"La questione di un tasso di sconto uniforme è stata discussa e si stabilì a Jekyll Island." - Paul M. Warburg 1

Nella notte del 22 Novembre 1910, un gruppo di giornalisti sostava sconsolato nella stazione ferroviaria di Hoboken nel New Jersey. Avevano appena visto una delegazione dei maggiori leader finanziari del paese lasciare la stazione per una missione segreta. Ci sarebbero voluti anni per scoprire di che missione si trattava, ed anche allora non sarebbero stati in grado di capire che la storia degli Stati Uniti andò incontro ad un drastico cambiamento dopo quella notte ad Hoboken. La delegazione era partita in una carrozza blindata, con le tende oscuranti, per una destinazione sconosciuta.

I delegati erano capitanati dal Senatore Nelson Aldrich, capo della Commissione Monetaria Nazionale.

Il Presidente Theodore Roosevelt aveva approvato il disegno di legge costitutivo della “Commissione Monetaria Nazionale” del 1908, dopo che il tragico “Panico del 1907” aveva sollevato una ondata di pubblica indignazione contro la mancanza di stabilizzazione del sistema monetario nazionale.
Aldrich aveva condotto i membri della Commissione in un giro per l’Europa durato due anni, spendendo circa trecentomila dollari di denaro pubblico. Non aveva ancora steso un rapporto sui risultati di questo viaggio, né aveva prodotto alcun piano per una riforma bancaria.

Tra gli accompagnatori del Senatore Aldrich alla stazione di Hoboken c’erano: il suo segretario privato,Shelton; l’Assistente Segretario del Tesoro e Assistente Speciale della “Commissione Monetaria Nazionale”, A. Piatt Andrew; il Presidente della City National Bank di New York, Frank Vanderlip; un socio anziano della J.P. Morgan Company generalmente conosciuto come l’emissario personale del Sig. Morgan, Henry P. Davidson; il Presidente della First National Bank di New York controllata da Morgan,Charles D. Norton.

Ad unirsi al gruppo poco prima che il treno lasciasse la stazione, fu Benjamin Strong, conosciuto come il luogotenente di J.P. Morgan e Paul Warburg, recentemente immigrato dalla Germania ed entrato a far parte della banca Kuhn-Loeb and Co. di New York come associato, con uno stipendio di cinquecentomila dollari l’anno.
.__________________________

1 Prof. Nathaniel Wright Stephenson, Memorandum di Paul Warburg, Nelson Aldrich Leader in American Politics, Scribners, NY 1930 and Company, New York, in qualità di partner a guadagnare cinquecentomila dollari l'anno.

Sei anni dopo Bertie Charles Forbes, un giornalista finanziario che in seguito fondò il Forbes Magazine, il cui attuale editore è il figlio, Malcom Forbes, scrisse:
“Immaginatevi un gruppo dei maggiori banchieri della nazione che lasciano furtivamente New York in una carrozza privata di un treno con la copertura delle tenebre, affrettandosi alla chetichella verso una destinazione centinaia di miglia a Sud, imbarcarsi a bordo di un misterioso natante, sbarcando furtivamente in un’isola completamente disabitata tranne che per poche persone di servizio, trascorrere un’intera settimana con un livello di segretezza tale che neanche un nome di uno di loro venne menzionato neanche una volta, di modo che il personale di servizio non potesse conoscerne le identità e rivelare al mondo la più strana e segreta riunione della storia della finanza americana. Non sto favoleggiando, sto rivelando al mondo, per la prima volta, la vera storia di come fu redatto il famoso Rapporto Monetario Aldrich, la creazione del nostro nuovo sistema monetario… La massima segretezza fu comandata su tutto. Il pubblico non deve cogliere un cenno di ciò che era stato fatto. Il Senatore Aldrich diede istruzioni ad ognuno dei partecipanti di salire silenziosamente sulla carrozza privata che le ferrovie avevano ricevuto ordine di preparare presso un binario scarsamente frequentato. Il gruppo partì. Gli onnipresenti reporters di New York erano stati ingannati… Nelson (Aldrich) aveva annunciato ad Henry, Frank Paul e Piatt che li avrebbe tenuti segregati su Jekyll Island, isolati dal resto del mondo, fino a che non avessero prodotto un sistema monetario scientifico per gli Stati Uniti, la vera nascita dell’attuale “Federal Riserve System”, il piano partorito su Jekyll Island da un convegno tra Paul, Frank e Henry… Warburg è il legame che unisce il sistema Aldrich al sistema attuale. Lui più di ogni altro uomo ha reso possibile e funzionante il sistema.”(2)
La biografia ufficiale del Senatore Nelson Aldrich riporta:
“Nell’ autunno del 1910, sei uomini si riunirono per andare a caccia di anatre, Aldrich, il suo segretario Shelton, Andrews, Davison, Vanderlip e Warburg. I giornalisti li attendevano alla stazione di Brunswick (Georgia). Il Sig. Davison uscì a parlare con loro. I giornalisti si dileguarono ed il segreto dello strano viaggio non venne divulgato. Il Sig. Aldrich chiese al Sig. Davison come avesse fatto ma egli non fornì alcuna informazione.” (3)
Davison aveva un’eccellente reputazione come persona capace di conciliare opposte fazioni, un ruolo che aveva sostenuto per J. P. Morgan durante la risoluzione del “Money Panic” del 1907. Un altro partner di Morgan, T. W. Lemont riporta:
“Henry P. Davison fungeva da arbitro nella spedizione a Jekyll Island”(4)
__________________________

2 "CURRENT OPINION", dicembre 1916, p. 382.

3 Nathaniel Wright Stephenson, Nelson W. Aldrich, azienda leader nella politica americana, Scribners, NY 1930, cap. XXIV "Jekyll Island"

4 TW Lamont, Henry P. Davison, Harper, 1933

Da questi rapporti, è possibile ricostruire la vera storia. La carrozza privata di Aldrich, che aveva lasciato Hoboken con le tendine abbassate, aveva portato i finanzieri a Jekyll Island, Georgia. Alcuni anni prima, un gruppo molto esclusivo di milionari, guidato da J. P. Morgan, aveva acquistato l’isola come ritrovo invernale. Si nominarono il Club di Caccia di Jekyll Island e, all’inizio, l’isola fu utilizzata solo per delle spedizioni di caccia, finché i milionari non realizzarono che il suo clima piacevole offriva un caldo ritiro dai rigori dell’inverno newyorkese e cominciarono a costruirci delle splendide dimore, che chiamavano “cottages”, per le vacanze invernali delle loro famiglie.

L’edificio del club, essendo piuttosto isolato, era talvolta richiesto per riunioni per soli uomini ed altri tipi di attività non correlate alla caccia. Durante queste occasioni, i membri del club non erano invitati a questi specifici eventi e veniva loro richiesto di non farsi vedere per un certo numero di giorni.
Prima che la comitiva di Nelson Aldrich lasciasse New York, i membri del club erano stati avvisati che il club sarebbe stato occupato per le due settimane successive.

Il Club di Jekyll Island fu scelto per stilare la bozza del piano per il controllo della moneta e del credito del popolo degli Stati Uniti, non soltanto per la sua riservatezza, ma anche perché era la riserva privata delle persone che stavano elaborando il piano. Il New York Times scrisse, qualche tempo dopo, il 3 marzo 1931, commentando la morte di George F. Baker, uno dei più stretti collaboratori di J. P. Morgan, che “il Club di Jekyll Island aveva perso uno dei suoi più illustri membri. Un sesto della ricchezza totale del pianeta era rappresentata dai membri del Club di Jekyll Island.” Si diventava membri solamente per via ereditiera.

Il gruppo di Aldrich non aveva nessun interesse per la caccia. Jekyll Island fu scelta come sede per la preparazione della banca centrale perché offriva una completa riservatezza e perché non vi si trovava un giornalista nel raggio di cinquanta miglia. Il bisogno di segretezza era talmente elevato che, prima di arrivare su Jekyll Island, i membri del gruppo convennero che, durante la loro permanenza di due settimane, non avrebbero menzionato mai i loro cognomi. In seguito il gruppo si riferì a se stesso come il Club dei Nomi Propri”, dal momento che i cognomi di Warburg, Strong, Vanderlip e gli altri, erano proibiti durante il loro soggiorno. Ai consueti addetti furono concesse due settimane di ferie dal club e venne fatto venire del nuovo personale di servizio dalla terraferma per questa particolare occasione, i quali non conoscevano i nomi dei presenti. Anche se costoro fossero stati interrogati dopo che il gruppo di Aldrich fece ritorno a New York, non avrebbero potuto fornire alcun nominativo. Questa organizzazione si rivelò così soddisfacente che i membri, limitatamente a coloro presenti effettivamente su Jekyll Island, ebbero più avanti un certo numero di incontri informali in New York.

Perché tutta questa segretezza? Perché questo viaggio lungo mille miglia in un vagone ferroviario chiuso fino ad un remoto club di caccia? Apparentemente, si trattava di portare avanti un programma di pubblica utilità, di preparare una riforma del sistema bancario che fosse di vantaggio per il popolo degli Stati Uniti, programma che era stato richiesto dalla Commissione Monetaria Nazionale. I partecipanti non erano estranei ad episodi di donazioni benefiche pubbliche. Normalmente, i loro nomi erano iscritti in targhe di ottone, sugli ingressi degli edifici che avevano donato. Questa non fu la procedura che queste persone seguirono a Jekyll Island. Non ci fu nessuna targa in ottone a ricordare le altruistiche azioni di coloro che si riunirono nel loro club di caccia privato nel 1910 per migliorare il destino di ogni cittadino degli Stati Uniti.

In effetti, non ci fu nessuna azione di beneficenza a Jekyll Island. Il gruppo Aldrich soggiornò in questo posto privatamente per scrivere la legislazione bancaria e monetaria che la Commissione Monetaria Nazionale era stata pubblicamente incaricata di preparare. C’era in gioco il futuro controllo della moneta e del credito degli Stati Uniti. Se al Congresso fosse stata presentata una autentica riforma monetaria, avrebbe avuto fine il potere degli elitari creatori di denaro mondiale. Jekyll Island assicurò che negli Stati Uniti sarebbe stata istituita una banca centrale che avrebbe garantito a questi banchieri tutto quello che avevano sempre voluto.

Paul Warburg, essendo il più competente tecnicamente tra i presenti, ebbe l’incarico di redigere la maggior parte del piano. Il suo lavoro sarebbe quindi stato discusso e revisionato dal resto del gruppo. Il Senatore Nelson Aldrich era incaricato di controllare che il piano una volta completato, fosse stato esposto in una forma che potesse passare al Congresso, e gli altri banchieri erano presenti per inserire tutte quelle clausole di cui avrebbero avuto bisogno per essere sicuri di ottenere quanto volevano, in un progetto completo, concluso durante un unico soggiorno. Quando fossero rientrati a New York, non ci sarebbe stata una seconda riunione per rifinire il piano. Non c’era speranza di riuscire ad ottenere lo stesso livello di segretezza per il loro lavoro dando luogo ad un secondo viaggio.

Il gruppo di Jekyll Island rimase al club per nove giorni, lavorando incessantemente per portare a termine il loro compito. Nonostante i presenti avessero gli stessi interessi, il lavoro non procedette senza frizioni. Il Senatore Aldrich, che era comunque una persona autorevole, considerava se stesso come il leader nominato dal gruppo, e non fu d’aiuto andando in giro a dare ordini a tutti. Aldrich si sentiva altresì fuori posto, essendo l’unico membro del gruppo che non fosse un banchiere professionista. Egli aveva avuto considerevoli interessi nelle banche durante la sua carriera, ma solo come qualcuno che aveva tratto profitto dalla proprietà di azioni bancarie. Conosceva ben poco gli aspetti tecnici delle operazioni finanziarie. Al contrario il suo collega Paul Warburg riteneva che ogni domanda sollevata dal gruppo meritasse non semplicemente una risposta, ma una conferenza.

Raramente perse l’occasione di impartire ai membri una lunga disquisizione, progettata per impressionarli con la profondità delle sue conoscenze della tecnica bancaria. Questo atteggiamento fece risentire il resto del gruppo e spesso gli valse delle pungenti osservazioni da parte di Aldrich. L’innato spirito diplomatico di Henry P. Davison si rivelò essere il catalizzatore che li costrinse al lavoro. L’accento pesante e straniero di Warburg li irritava e gli ricordava costantemente che dovevano accettare la sua presenza se avessero voluto concepire un piano che avrebbe garantito loro profitti futuri. Warburg fece pochi sforzi per smussare i loro pregiudizi e li contestò in ogni possibile occasione su questioni tecnico-bancarie, che considerava il suo naturale terreno di caccia.
“In ogni cospirazione deve esserci una grande segretezza” (5)
La riforma monetaria preparata a Jekyll Island sarebbe stata presentata al Congresso come il lavoro definitivo della Commissione Monetaria Nazionale. I rappresentanti del Congresso avrebbero osato votare un disegno di legge per il sostegno alla corruzione di Wall Street, indipendentemente da chi avesse contribuito alle spese della sua campagna. Il progetto di Jekyll Island era un progetto per una banca centrale, ed in questo paese c’è sempre stata una lunga tradizione di resistenza contro l’idea di imporre una banca centrale al popolo americano. Cominciò con la battaglia di Thomas Jefferson contro la macchinazione di Alexander Hamilton per una Prima Banca degli Stati Uniti, sostenuto da James Rothschild. Continuò con la guerra vittoriosa del Presidente Andrew Jackson contro l’intrigo di Alexander Hamilton per una Seconda Banca degli Stati Uniti, progetto nel quale Nicholas Biddle operava da agente di James Rothschild di Parigi. Il risultato di tale sforzo fu la creazione del Sistema Indipendente di Sotto-Tesorerie, che presumibilmente era servito per tenere le mani dei finanzieri lontano dai fondi degli Stati Uniti. Uno studio sulle crisi del 1873, 1893 e 1907 indica che [esse] furono il risultato di operazioni gestite da banchieri internazionali a Londra. Nel 1908 il pubblico richiedeva al Congresso una normativa che prevenisse il ripetersi di crisi monetarie provocate artificialmente. Una qualche riforma monetaria a questo punto sembrava inevitabile. Fu proprio per impedire e controllare tale riforma che fu istituita la Commissione Monetaria Nazionale con a capo Nelson Aldrich, dal momento che era il più eminente leader del Senato.

Il problema principale, come disse Paul Warburg ai suoi colleghi, era di evitare il nome di “Banca Centrale”. Per tale ragione, aveva deciso di adottare il nome di «Federal Reserve System» [Sistema di Riserva Federale]. Questo avrebbe consentito di raggirare la gente inducendola a pensare che non si trattava di una banca centrale. Ad ogni modo, il progetto di Jekyll Island sarebbe stato un piano per una banca centrale, realizzante tutte le funzioni di una banca centrale; sarebbe stata di proprietà di privati individui che avrebbero tratto profitto dalla proprietà delle quote [azionarie]. Come banca d’emissione, avrebbe controllato il denaro e il credito della nazione.

Nel capitolo su Jekyll Island della sua biografia di Aldrich, Stephenson scrive a proposito della conferenza:
“Come sarebbe stata controllata la Reserve Bank? Deve essere controllata dal Congresso. Il governo doveva avere dei rappresentanti nel consiglio d’amministrazione, avrebbe dovuto essere a conoscenza completa di tutte le faccende delle banche, ma la maggioranza dei suoi direttori dovevano essere scelti, direttamente o indirettamente, dalle banche dell’associazione.”(6)
__________________________

5 Clarendon, Hist. Reb. 1647

6 degli amministratori dovevano essere scelti, direttamente o indirettamente, dalle banche dell'associazione.

Quindi la suggerita “Federal Reserve Bank” doveva essere “controllata dal Congresso” e riportare al Governo, ma la maggioranza dei suoi direttori dovevano essere scelti, “direttamente o indirettamente”, dalle banche dell’associazione. Nella stesura finale del progetto di Warburg, il Consiglio d’Amministrazione della Federal Riserve sarebbe dovuto essere nominato dal Presidente degli Stati Uniti, ma il lavoro effettivo del Consiglio sarebbe stato controllato da un Consiglio Consultivo Federale, di concerto con i Governatori. Il Consiglio sarebbe stato nominato dai direttori delle dodici Federal Riserve Banks, e sarebbe rimasto sconosciuto al pubblico.

La riflessione successiva doveva celare il fatto che il “Sistema della Riserva Federale” proposto sarebbe stato dominato dai padroni del mercato monetario di New York. I membri del Congresso del Sud e dell’Ovest non sarebbero sopravvissuti se avessero votato per un progetto di Wall Street. Gli agricoltori e i piccoli uomini d’affari di queste zone avevano subito gravi sofferenze dalle crisi monetarie. C’era stato un grande risentimento popolare contro i banchieri dell’Est, che durante il diciannovesimo secolo divenne un movimento politico sotto il nome di “populismo”. Le carte private di Nicholas Biddle, che non furono rese pubbliche prima di più di cento anni dalla sua morte, mostrano che fin da subito i banchieri dell’Est erano consapevoli della grande opposizione pubblica nei loro confronti.

A Jekyll Island Paul Warburg propose il primo sotterfugio che avrebbe impedito ai cittadini di riconoscere che questo era un progetto per istituire una banca centrale. Questo era il sistema della riserve regionali. Propose un sistema di quattro (in seguito dodici) filiali di Reserve Banks dislocate in differenti punti del paese. Poche persone al di fuori del mondo bancario avrebbero realizzato che l’esistente concentrazione della moneta nazionale e della struttura creditizia a New York avrebbero reso la proposta di una riserva regionale un inganno.

Un’altra proposta avanzata da Paul Warburg a Jekyll Island fu la modalità di selezione degli amministratori del sistema di riserva regionale proposto.
Il Senatore Nelson Aldrich aveva insistito che i funzionari dovessero essere nominati, non eletti, e che il Congresso non avrebbe dovuto avere alcun ruolo nella loro selezione. La sua esperienza di Capitol Hill gli aveva insegnato che spesso le opinioni del Congresso sarebbero state poco amichevoli nei confronti degli interessi di Wall Street, poiché i Congressisti dell’Ovest e del Sud avrebbero voluto dimostrare ai loro elettori che li stavano proteggendo nei confronti dei banchieri dell’Est.

Warburg replicò che gli amministratori della proposta banca centrale dovrebbero essere sottoposti ad approvazione esecutiva da parte del Presidente. Questa aperta sottrazione del Sistema [della Federal Reserve] dal controllo Congressuale implicava che la proposta della Federal Reserve era incostituzionale dal principio, perché si trattava di una banca di emissione. L’articolo 1, Sez. 8, Par. 5, della Costituzione investe espressamente il Congresso del “potere di battere moneta e di regolarne il valore”. Il progetto di Warburg avrebbe privato il Congresso della sua sovranità, ed il sistema di controlli e separazione di poteri organizzata da Thomas Jefferson nella Costituzione sarebbero stati eliminati. Gli amministratori di tale sistema avrebbero controllato i crediti e la moneta della nazione, e sarebbero stati ratificati dal dipartimento esecutivo del governo. Il dipartimento della giustizia (la Corte Suprema etc.) era già virtualmente sotto controllo dell’esecutivo tramite la designazione presidenziale al seggio.
__________________________

6 Nathaniel Wright Stephenson, Nelson W. Aldrich, azienda leader nella politica americana, Scribners, NY 1930, cap. XXIV "Jekyll Island" p. 379

Paul Warburg successivamente redasse una voluminosa esposizione del suo piano, «La Federal Riserve System, le sue origini e crescita»(7) di circa 1750 pagine, ma il none di Jekyll Island non appare in nessun punto del testo.

Egli dichiara (Vol. 1, p. 58):
“Alla fine la conferenza fu chiusa, dopo una settimana di scrupolosa deliberazione, fu raggiunto un accordo sulla bozza iniziale di ciò che sarebbe divenuta in seguito la Legge Aldrich, e fu delineato un progetto che contemplava una “National Reserve Association”, che significava una organizzazione di riserva centrale con una flessibile emissione di banconote, basata sull’oro e su carte commerciali”.
A pag. 60, Warburg scrive:
“I risultati della conferenza erano completamente confidenziali. Addirittura non si permise che diventasse di dominio pubblico il fatto stesso che ci fosse stato un incontro”. Poi aggiunge in una nota a pié pagina: “Sebbene siano già passati 18 anni [sic], ancora non mi sento libero di dare resoconto di questa interessantissima conferenza riguardo la quale il Senatore Aldrich costrinse tutti i partecipanti a promettere di mantenere il segreto”.
La rivelazione della spedizione segreta a Jekyll Island da parte di B. C. Forbes(8), sorprendentemente non ebbe un grande impatto. Non fu data in stampa prima che fossero passati due anni dall’approvazione del “Federal Reserve Act” da parte del Congresso, quindi non fu mai letta nel periodo in cui avrebbe potuto fare effetto, cioè durante il dibattito Congressuale sull’approvazione della legge. La storia di Forbes fu inoltre accantonata dai “bene informati”, come assurda, e come una pura invenzione
.__________________________

7 Paul Warburg, il Federal Reserve System, la sua origine e crescita, volume I, pag. 58, Macmillan, New York, 1930

8 CURRENT OPINION, dicembre 1916, p. 382

Stephenson cita a pag. 484 del suo libro su Aldrich: (9)
“Questo curioso episodio di Jekyll Island è stato generalmente considerato un mito. B. C. Forbes ottenne alcune informazioni da uno dei reporters. Raccontò in vaghi cenni la storia di Jekyll Island, ma non fece molta impressione e fu unanimemente considerata una pura fandonia.”
La copertura della conferenza di Jekyll Island fu portata avanti seguendo due linee, ed entrambe furono vincenti. La prima delle due, come riporta Stephenson, fu di screditare l’intera storia bollandola come una romantica macchinazione che non ebbe mai luogo. Anche se ci furono delle brevi allusioni a Jekyll Island in libri pubblicati successivamente riguardanti la Federal Reserve System, queste attirarono poca attenzioni nel pubblico. Come abbiamo notato, il ponderoso e apparentemente definito lavoro sulla Federal Reserve System non fa alcuna menzione di Jekyll Island, sebbene ammetta che una conferenza ci sia stata. In nessuno dei suoi voluminosi discorsi o scritti compaiono le parole “Jekyll Island”, con una sola interessante eccezione. Acconsentì alla richiesta del professor Stephenson che gli chiedeva di preparare un breve resoconto per la biografia di Aldrich.

Questo è riportato a pag. 485 come parte del “Memorandum Warburg”. In questo estratto Warburg scrive:
"La questione di un tasso di sconto unico è stata discussa e stabilita a Jekyll Island”.
Un altro membro del “Club dei Nomi Propri” fu meno reticente. Frank Vanderlip più avanti pubblicò alcuni brevi resoconti della conferenza. Nel Saturday Evening Post del 9 febbraio 1935 Vanderlip scrisse:
“Nonostante i miei punti di vista riguardo al valore per la società di una maggiore pubblicità sugli affari delle corporations, ci fu un’occasione nel 1910, in cui fui altrettanto riservato, in effetti, altrettanto circospetto, come ogni cospiratore… Poiché sarebbe stato fatale per il piano del Senatore Aldrich che venisse reso noto che stava chiedendo aiuto a molte persone di Wall Street per aiutarlo a preparare la sua legge, furono prese tali precauzioni che avrebbero deliziato il cuore di James Stillman (un colorito e riservato banchiere che fu presidente della National City Bank durante la guerra Ispano Americana e che fu sospettato di essere stato coinvolto nel farci prendere parte a quella guerra)… Non credo si tratti di esagerazione nel definire la nostra spedizione segreta su Jekyll Island come l’effettiva ideazione di ciò che alla fine divenne il Federal Reserve System.”
In una Rubrica di Viaggi del Washington Post del 27 Marzo 1983, “Segui il ricco a Jekyll Island” Roy Hoopes scrive:
“Nel 1910, quando Aldrich e quattro esperti del mondo della finanza cercarono un posto per incontrarsi segretamente per riformare il sistema bancario nazionale, simularono un viaggio di caccia e per dieci giorni si rinchiusero in un Circolo, dove pianificarono quello che poi sarebbe diventata la Federal Reserve Bank”.
__________________________

9 Nathaniel Wright Stephenson, Nelson W. Aldrich, azienda leader nella politica americana, Scribners, NY 1930, cap. XXIV "Jekyll Island" p. 379

Vanderlip in seguito scrisse nella sua biografia, “Da allevatore a finanziere” (10):
“La nostra spedizione segreta a Jekyll Island fu l’occasione dell’effettiva ideazione di quello che poi sarebbe diventata la Federal Reserve System. I punti essenziali del Progetto Aldrich erano tutti contenuti nel Federal Reserve Act così come fu approvato.”
Il professor E. R. A. Seligman, membro della famiglia di banchieri internazionali J. & W. Seligman e capo del Dipartimento di Economia alla Columbia University, scrisse in un saggio pubblicato dall’Accademia di Scienze Politiche, Atti v. 4 N. 4 pagg. 387-90:
“E’ cosa nota a pochi quanto grande sia il debito degli Stati Uniti nei confronti del Sig. Warburg. In quanto si può affermare senza tema di smentita che nelle sue caratteristiche fondamentali il Federal Reserve Act è il frutto del lavoro del Sig. Warburg più che di qualsiasi altro uomo del paese. L’esistenza di un Consiglio della Federal Reserve realizza, tranne che nel nome, una vera banca centrale. Nei due rami fondamentali del controllo sulle riserve e sulla politica del tasso di sconto, il Federal Reserve Act ha completamente accettato il principio del Programma Aldrich e questi principi, quando furono stabiliti, furono la creazione del Sig. Warburg e di nessun altro. Non bisogna dimenticare che il Sig. Warburg aveva in mente un fine pratico. Nel concepire i suoi piani e nel portarli avanti variando sottilmente i consigli di volta in volta, era doveroso per lui ricordare che l’educazione del paese doveva essere graduale e che una grande parte del lavoro era di abbattere i pregiudizi e rimuovere i sospetti. I suoi piani di conseguenza contenevano ogni sorta di elaborati suggerimenti per tenere sotto controllo il pubblico nei confronti di pericoli immaginari e per persuadere il paese che lo schema generale era assolutamente praticabile. Era speranza del Sig. Warburg che con il passare del tempo sarebbe stato possibile eliminare dalla legge alcune clausole che erano state inserite in larga misura su suo suggerimento a scopo educativo.”
Ora che il debito pubblico degli Stati Uniti ha superato il trilione di dollari, 1.000 miliardi di dollari, possiamo realmente riconoscere “quanto grande è il debito degli Stati Uniti nei confronti del Sig. Warburg.” Nel momento in cui egli scrisse il Federal Reserve Act, il debito pubblico era praticamente inesistente.

Il professor Seligman richiama l’attenzione sulla notevole preveggenza che il reale compito dei membri della conferenza di Jekyll Island era di preparare un progetto di sistema bancario che avrebbe gradualmente “educato il paese” e “abbattuto i pregiudizi e rimuovere i sospetti”. La campagna per promulgare il piano in legge ebbe successo proprio facendo ciò.
.__________________________

10 Frank Vanderlip, Da Farmboy a Financier

Gli Usurai della Terra. Giorgio vitali, Gianpaolo Pucciarelli
__________________________________________

CAPITOLO DUE 
Il Piano Aldrich

«La finanza ed il sistema di tassazione sono riservati a Nelson Aldrich all’interno della propria sfera individuale e giurisdizionale. Il Sig. Aldrich sta tentando di escogitare, attraverso la Commissione Monetaria Nazionale, una legge bancaria e valutaria. Centinaia di migliaia di persone sono sicuramente dell’opinione che il Sig. Aldrich racchiuda all’interno della sua personalità la più grande e più sinistra minaccia per il benessere della popolazione degli Stati Uniti. Ernest Newman recentemente ha dichiarato:
"Ciò che gli Stati del Sud applicano ai Negri dal punto di vista politico, Aldrich lo distribuirebbe ai più disagiati della società al Nord, se potesse inventare un modo pratico e sicuro per riuscirlo a fare"». (Harper's Weekly, 7 Maggio 1910).
I partecipanti alla conferenza su Jekyll Island ritornarono a New York per dirigere la campagna di propaganda in favore del "Piano Aldrich". Tre delle principali università, Princeton, Harvard e l’università di Chicago, furono usate come punto di concentrazione per questa propaganda, mentre le banche nazionali dovevano contribuire ad un fondo di cinque milioni di dollari per persuadere il pubblico Americano che questo piano della banca centrale sarebbe dovuto diventare legge per mezzo del Congresso.

Woodrow Wilson, governatore del New Jersey ed ex presidente dell’università di Princeton, fu reclutato come portavoce per il Piano Aldrich. Durante il Panico del 1907, Wilson aveva dichiarato: 
“Tutto questo problema potrebbe essere evitato se avessimo incaricato un comitato di sei o sette benevoli uomini come J.P. Morgan per gestire gli affari del nostro paese.”
Stephenson, nella sua biografia su Nelson Aldrich nel 1930, scrive:
"Il 16 Gennaio 1911 fu pubblicata una guida, «Proposta di Programma per la Legislazione Monetaria», dell’Onorevole Nelson Aldrich, basata sulle conclusioni scaturite dalla conferenza su Jekyll Island. 
Stephenson scrive a pagina 388: 
"E’ stata formata un’organizzazione per il progresso finanziario. Warburg ha introdotto una risoluzione autorizzando le autorità della Citizens’ League (Associazione dei Cittadini), più tardi National Citizens League… Il professor Laughlin dell’università di Chicago è stato incaricato della propaganda di tale associazione." (11)
Si nota che Stephenson caratterizza il lavoro del National Citizens League come “propaganda”, in linea con l’esposizione di Seligman del lavoro di Warburg come “l’educazione del paese” e “abbattere i pregiudizi”.
__________________________

11 Nathaniel Wright Stephenson, Nelson W. Aldrich, azienda leader nella politica americana, Scribners, NY 1930 lavoro di Warburg come "l'educazione del Paese" e "per abbattere i pregiudizi".

Gran parte dei cinque milioni di dollari del fondo dei banchieri furono spesi con il patrocinio del National Citizens' League, che fu inventato per i professori del college. I due più determinati propagandisti a favore del Piano Aldrich furono il Professor O.M. Sprague di Harvard, e J. Laurence Laughlin dell’università di Chicago.

Il membro del Congresso Charles A. Lindbergh (senior), osserva:
"J. Laurence Laughlin, presidente del Comitato Esecutivo della National Citizens' League fin dalla sua costituzione, è ritornato nella sua posizione di professore di politica economica all’università di Chicago. Nel Giugno 1911, al professor Laughlin fu concesso di stare un anno lontano dall’università, così che potesse dedicare tutto il suo tempo alla campagna d’educazione intrapresa dall’Associazione... Ha lavorato diligentemente, ed è grazie ai suoi sforzi ed alla sua persistenza che la campagna raggiunge la fase finale con soddisfacenti prospettive di un risultato di successo. Il lettore sa che l’Università di Chicago è un’istituzione finanziata da John D. Rockefeller, con quasi cinquanta milioni di dollari".(12)
Stephenson, nella sua biografia su Nelson Aldrich, rivela che la Citizens' League (Associazione dei Cittadini) era anche un prodotto di Jekyll Island. Nel capitolo 24 troviamo che: 
"il Progetto di Aldrich è stato rappresentato al Congresso come il risultato di tre anni di lavoro, di studio e viaggi dei membri della Commissione Monetaria Nazionale, con spese per oltre 300.000 dollari."(13)
Testimoniando di fronte al Comitato sui Regolamenti (Committee on Rules), il 15 Dicembre 1911, dopo che il Piano Aldrich era stato presentato al Congresso, il membro del Congresso Lindbergh dichiarò:
"Il nostro sistema finanziario è falso e rappresenta un enorme peso sulla gente… Ho affermato che c’è un monopolio monetario di organizzazioni indipendenti. Il piano di Aldrich è uno schema chiaramente nell’interesse del monopolio... Perché questo consorzio monetario adesso supporta così fermamente il piano di Aldrich, prima che la gente sappia cosa tale trust ha fatto fino ad oggi?"
Lindbergh continua il suo discorso:
"Il Piano Aldrich e’ il Piano di Wall Street. E’ una chiara minaccia da parte di chi detiene il monopolio monetario. Vuol dire ancora panico, se necessario, per intimidire la gente. Aldrich, pagato dal governo per rappresentare le persone, propone invece un piano per alcune organizzazioni indipendenti. La Commissione Monetaria Nazionale fu creata con uno scopo intelligente. Nel 1907 la natura rispose nel modo più sorprendente dando a questo paese il più generoso raccolto che avesse mai avuto. Altre industrie ne beneficiarono, e da un punto di vista naturale tutte le condizioni erano giuste per l’anno più prosperoso. Invece, causo’ enormi perdite. Wall Street sapeva che gli Americani stavano chiedendo un rimedio contro il ripetersi di una così ridicola condizione innaturale. Molti Senatori e Deputati caddero nella trappola di Wall Street e approvarono il Decreto d’Emergenza della Moneta ("Emergency Currency Bill"). Ma il vero scopo fu ottenere una commissione monetaria che avrebbe racchiuso una proporzioni per le correzioni alla nostra valuta e leggi bancarie le quali sarebbero stati convenienti per il monopolio monetario. Adesso, in ogni luogo, vi è l’interessamento ad educare la gente in favore del Piano Aldrich. E’ stato riportato che una consistente somma di denaro è stata stanziata a tale scopo. La speculazione di Wall Street ha provocato il Panico del 1907. I fondi dei depositanti furono prestati agli speculatori ed a tutti quelli che gli enti del monopolio monetario volevano favorire. Poi quando i depositanti rivollero il denaro, la banca non lo aveva. E questo creò il panico."
__________________________

12 Charles A. Lindbergh, Sr., Bancario, valuta e il Trust Money, 1913, p. 131

* Nel 1911, il Piano Aldrich entrò a far parte della piattaforma ufficiale del Partito Repubblicano.

Edward Vreeland, co-autore del Decreto, scrisse sull’Indipendent del 25 Agosto 1910 (che era di proprietà di Aldrich),
"Sotto il proposto piano monetario del Senatore Aldrich, i monopoli spariranno, perché non potranno fare più del 4% di interesse ed i monopoli non possono continuare ad un così basso tasso. Inoltre, questo segnerà l’allontanamento definitivo del Governo dal business bancario."
Le fantasiose dichiarazioni di Vreeland erano tipiche del flusso propaganda sguinzagliato in giro in modo che fosse approvato il Piano Aldrich. Il monopolio sarebbe sparito, il governo sarebbe sparito dal mondo bancario. Parole al vento.

Il Nation Magazine, il 19 Gennaio 1911, osservò: 
"Il nome della Banca Centrale è cautamente evitato, ma la «Federal Reserve Association», nome dato all’organizzazione centrale proposta, è dotata dei tipici poteri e responsabilità di una Banca Centrale Europea."
Dopo che la Commissione Monetaria Nazionale era ritornata dall’Europa, non si riunì per almeno due anni. Nessun verbale o appunto fu mai presentato per mostrare che aveva autorizzato il Piano Aldrich. Da quando non ci furono più riunioni, i membri della commissione poterono con difficoltà reclamare il Piano come loro. Il solo tangibile risultato della Commissione da trecentomila dollari di costo fu una libreria di 30 enormi volumi sul sistema bancario europeo.

Tipico di questi lavori è la storia da mille pagine della Reichsbank, la banca centrale che controllava il denaro ed il credito in Germania, ed i cui principali azionisti erano i Rothschild e la società bancaria della famiglia di Paul Warburg, la M.M. Warburg Company.

I verbali della Commissione mostrano che non ha mai funzionato come organo deliberativo. In realtà, la sua sola "riunione" fu una conferenza segreta tenuta su Jekyll Island, e che non è menzionata in nessuna pubblicazione della Commissione. Il Senatore Cummins approvò una risoluzione in Congresso che ordinava alla Commissione di riferire il 9 Gennaio 1912, e di mostrare alcuni risultati costruttivi dei suoi tre anni di lavoro. Nonostante questa richiesta, la Commissione Monetaria Nazionale cessò di esistere.

PRESIDENTE CARTER GLASS: "Perché il banchieri Occidentali si sono fatti sentire quando l’Associazione dei Banchieri Americani ha dato la sua incompetente e, ne siamo certi, unanime approvazione dello schema proposto dalla Commissione Monetaria Nazionale?"

ANDREW FRAME: "Mi fa piacere che me lo abbia chiesto. Quando la legge monetaria fu introdotta in questo paese, fu solo pochi giorni prima del meeting dell’Associazione dei Banchieri Americani a New Orleans nel 1911. Non c’era un banchiere tra i cento che avevano letto la legge. Ottenemmo 12 dichiarazioni a favore. Il Generale Hamby di Austin, Texas, scrisse una lettera al Presidente Watts chiedendo un’ inchiesta contro la legge. Non ricevette una risposta cortese. Io mi rifiuto di votare a favore, e molte altri banchieri hanno fatto lo stesso."

MR. BULKLEY: "Vuol dire che nessun membro dell’Associazione poteva essere sentito in opposizione alla legge?"

ANDREW FRAME: "Hanno soffocato tutto il dibattito"

MR. KINDRED: "Ma stando al verbale ci sarebbe stata praticamente l’ unanimità"

ANDREW FRAME: "La legge era già stata preparata dal Senatore Aldrich e presentata al consiglio esecutivo dell’Associazione dei Banchieri Americani nel Maggio 1911. Come membro del consiglio, io ricevetti una copia il giorno prima che essi agissero sulla proposta. Quando la legge arrivò a New Orleans, i banchieri degli Stati Uniti non l’avevano ancora letta."

MR. KINDRED: "In pratica il funzionario che presiedeva la seduta escluse coloro che volevano discuterla negativamente?"

ANDREW FRAME: "Non lo permisero a tutti quelli che erano contro la legge."

CHAIRMAN GLASS: "Quale significato ha il fatto che alla successiva riunione dell’Associazione dei Banchieri Americani tenutasi a Detroit il 1912, l’Associazione non ripropose il proprio supporto al Piano della Commissione Monetaria nazionale, conosciuto come schema Aldrich?"

ANDREW FRAME: "Non fu riproposta per il semplice fatto che i banchieri del Piano Aldrich sapevano che l’associazione non l’avrebbe supportata. Eravamo pronti, ma non la menzionarono."

Andrew Frame rivelò la collusione che nel 1911 portò all’approvazione del Piano Aldrich da parte dell’ Associazione dei Banchieri Americani ma che nel 1912 non osò neppure riconfermare il proprio supporto, per paura di un’ onesta e aperta discussione sui meriti del progetto.

Il presidente Glass chiamò allora come testimone uno dei dieci più potenti banchieri degli Stati Uniti, George Blumenthal, socio della società bancaria internazionale di Lazard Freres e cognato di Eugene Meyer, Jr.

Carter Glass accolse con effusione Blumenthal, affermando che "il Senatore O'Gorman di New York e’ stato alquanto gentile da suggerirci il suo nome." Un anno dopo, O'Gorman proibì ad un comitato senatoriale di chiedere al suo capo, Paul Warburg, qualsiasi imbarazzante domanda prima dell’approvazione della sua nomina a primo governatore della Federal Reserve Board. (I sette governatori assunti dal presidente degli Stati Uniti, su consiglio e consenso dei senatori, e responsabili di gestire la struttura del Federal Reserve System).

George Blumenthal disse: 
"Dal 1893 la mia azienda di Lazard Freres è leader nelle importazioni ed esportazioni di oro ed è quindi venuta in contatto con tutti quelli che hanno a che fare con questo".
Il membro del congresso Taylor chiese:
"Perché non rivela il ruolo che lei ha avuto nell’ importazione di oro negli Stati Uniti?"
Taylor chiese questo perché il Panico del 1893 e’ conosciuto dagli economisti come il classico esempio di panico monetario causato dalla movimentazione di oro.

"No", rispose George Blumenthal, "Non ha niente a che fare con questo, perché non ha attinenza con la questione".
Un banchiere da Philadelphia, Leslie Shaw, dissentì con altri testimoni a queste udienze, criticando la più vantata "decentralizzazione" del sistema. Egli disse:
"Con il Piano Aldrich i banchieri possono avere associazioni locali o distrettuali, e quando si ha un’associazione locale, è garantito il controllo centralizzato. Supponiamo di avere un'associazione del genere ad Indianapolis; come si potrà sapere il nome di coloro che la governeranno? O quello di coloro in ogni altro luogo? Quando si mettono insieme le banche, queste possono avere la più grande influenza su tutti in questo paese, con l’ eccezione dei giornali."
Per promuovere la Legge sulla Moneta Democratica, Carter Glass rese pubblico la spiacevole evidenza degli sforzi Repubblicani della Commissione Monetaria Nazionale del senatore Aldrich.

Nel suo resoconto del 1913 disse:
"Il senatore MacVeagh fissa il costo della Commissione Monetaria Nazionale al 12 Maggio 1911 a 207.130 dollari. Da allora hanno speso altri 100 mila dollari di denaro dei contribuenti. Un lavoro compiuto a tale costo non può essere ignorato, ma, avendo esaminato l’ampia documentazione pubblicata dalla Commissione, il Comitato Monetario e bancario ritiene di scarsa importanza incoraggiare l’attuale stato del mercato del credito degli Stati Uniti. Noi ci opponiamo alla Legge Aldrich per i seguenti motivi:
La sua totale mancanza di un adeguato controllo pubblico e governativo del meccanismo bancario
La sua tendenza a concentrare il controllo del voto nella mani di grandi banchieri del sistema.
L’ estremo pericolo di inflazione monetaria intrinseca nel sistema
La falsità del piano d’ investimento dei titoli di stato per avallare il provvedimento, a cui si accompagna la pretesa che questo sistema non costerebbe niente al governo
I pericolosi aspetti monopolistici della legge
Il nostro Comitato all’ inizio del suo lavoro fu incoraggiato dalla precisa sentimento in favore della banca centrale che era l’ evidente sviluppo del lavoro che era stato fatto dalla Commissione Monetaria Nazionale".
La denuncia di Glass riguardo alla Legge Aldrich come un progetto della banca ha ignorato l’effetto che la Legge della Federal Reserve completerebbe tutte le funzioni della banca centrale. La sua riserva sarebbe posseduta da azionisti privati che potrebbero usare il credito del governo per il loro proprio profitto; avrebbe i controllo della moneta nazionale e delle risorse del credito; e sarebbe una banca di emissione che finanzierebbe il governo "mobilitando" il credito in tempo di guerra. Ne «La Logica del Sistema Bancario Centrale», Vera C. Smith (Committee for Monetary Research and Education, Giugno, 1981) scrive:
"La prima definizione di una banca centrale è un sistema bancario nel quale una singola banca ha sia il completo che il residuo monopolio dell’emissione di banconote. Una banca centrale non è un prodotto dello sviluppo bancario. E’ imposta da fuori o diviene tale come risultato del volere del governo".
Quindi ottiene la sua posizione di comando sul monopolio dall’emissione monetaria grazie al governo. Questa è la chiave del potere. Inoltre, l’atto di istituire una banca centrale ha un diretto impatto inflazionistico a causa del sistema della riserva frazionaria, che consente la creazione di prestiti e quindi, moneta, un certo numero di volte in più della “moneta” reale che la banca ha nei suoi depositi o riserve.

Il Piano Aldrich non fu mai votato al Congresso, perché i Repubblicani persero il controllo della Camera nel 1910, e successivamente del Senato e la Presidenza nel 1912.


__________________________________________

CAPITOLO TERZO 
Il Federal Reserve Act
"Il nostro sistema finanziario è un falso e un enorme onere per le persone. Questa legge stabilisce il più gigantesco trust sulla terra...." - Membro del Congresso  Sr. Charles Augustus Lindbergh.
I discorsi del senatore La Follette e del membro del Congresso Lindbergh divennero punti di raduno di opposizione al Piano Aldrich nel 1912. Essi hanno inoltre suscitato il sentimento popolare contro il monopolio monetario. Il membro del Congresso Lindbergh ha detto, il 15 dicembre 1911,
"Il governo persegue altri fondi, ma sostiene la fiducia soldi. Mi hanno atteso pazientemente per diversi anni per l'opportunità di esporre il livello di denaro falso, e per dimostrare che il più grande di tutti i favoritismi è che si estendeva dal governo per la fiducia soldi. "
Il senatore LaFollette accusato pubblicamente che un trust denaro di cinquanta uomini controllato negli Stati Uniti. George F. Baker, socio di JP Morgan, il interrogato dai giornalisti come alla verità della carica, ha risposto che era assolutamente in errore. Ha detto che lui sapeva per conoscenza personale che non più di otto uomini correvano questo paese.

The Nation Magazine ha risposto al senatore LaFollette editoriale che "se c'è un monopolio monetario, non sarà pratico per stabilire che essa esercita la sua influenza sia in bene o in male."

Il senatore LaFollette osserva nelle sue memorie che il suo discorso contro il monopolio monetario più tardi lo costato la presidenza degli Stati Uniti, così come il sostegno precoce di Woodrow Wilson del Piano Aldrich lo aveva portato in considerazione a tal ufficio.

Congresso ha finalmente fatto un gesto per placare sentimento popolare nominando un comitato per studiare il controllo della moneta e del credito negli Stati Uniti.Questo è stato il Comitato Pujo, un sottocomitato del Banking and Currency Committee, che ha condotto le famose audizioni "Soldi fiducia" nel 1912, sotto la guida del membro del Congresso Arsene Pujo della Louisiana, che è stato considerato come un portavoce per gli interessi petroliferi. Queste udienze sono state deliberatamente trascinati su per cinque mesi, e ha portato a sei mila pagine di testimonianze stampate in quattro volumi. Mese dopo mese, i banchieri hanno fatto il viaggio in treno da New York a Washington, ha testimoniato di fronte alla commissione e sono tornati a New York. Le udienze erano estremamente noioso, e nessuna informazione sorprendente alzato a queste sessioni. I banchieri hanno ammesso solennemente che erano in effetti i banchieri, ha insistito che hanno sempre operato nell'interesse pubblico, sostenendo che sono stati animati solo dai più alti ideali di servizio pubblico, come i membri del Congresso prima di cui sono state testimoniare.

La natura paradossale delle audizioni Pujo Denaro trust può essere meglio compresa se si esamina l'uomo che da solo ha portato avanti queste audizioni, Samuel Untermyer. E 'stato uno dei principali contribuenti al fondo la campagna presidenziale di Woodrow Wilson, e fu uno dei più ricchi avvocati Corporation di New York. Egli afferma nella sua autobiografia in "Chi è chi" del 1926, che una volta ha ricevuto una tassa $ 775.000 per una singola transazione legale, la fusione di successo del Copper Company Utah e Boston Consolidato e Nevada Company, una società con un valore di mercato di un centinaio di milioni di dollari. Si è rifiutato di chiedere sia il senatore LaFollette o membro del Congresso Lindbergh a testimoniare nell'inchiesta che soltanto loro avevano costretto il Congresso a tenere. Come consulente speciale per il Comitato Pujo, Untermyer corse le audizioni come un'operazione one-man. I membri del Congresso, compreso il suo presidente, il deputato Arsène Pujo, sembrava essere stato colpito muto dal l'inizio delle audizioni per la loro conclusione. Uno di questi silenziosi servitori del pubblico è stato membro del Congresso James Byrnes, della Carolina del Sud, che rappresentano casa circondariale di Bernard Baruch, che in seguito ha raggiunto la fama come "uomo di Baruch", e fu posto da Baruch responsabile dell'Ufficio della Guerra mobilitazione durante la seconda guerra mondiale Guerra.

Anche se era uno specialista in materia, Untermyer non ha chiesto nessuna delle banche sul sistema di interlocking direzioni attraverso i quali controllavano l'industria.Non è andato in movimenti internazionali dell'oro, che erano noti come fattore di panico denaro, o le relazioni internazionali tra i banchieri americani e banchieri europei. Le case bancari internazionali di Eugene Meyer, Lazard Freres, J. & W. Seligman, Ladenburg Thalmann, Speyer Fratelli, MM Warburg, ei Fratelli Rothschild non suscitano la curiosità di Samuel Untermyer, anche se era ben noto nel mondo finanziario di New York che tutte queste case bancarie famiglia o avevano filiali o case filiali controllate a Wall Street. Quando Jacob Schiff è comparso di fronte alla commissione Pujo, interrogatorio abile del signor Untermyer permesso Schiff di parlare per molti minuti senza rivelare alcuna informazione circa le operazioni della casa bancaria di Kuhn Loeb Company, di cui era senior partner, e che il senatore Robert L. Owen aveva identificato come rappresentante dei Rothschild europei negli Stati Uniti.

L'invecchiamento JP Morgan, che aveva solo pochi mesi di vita, è comparso di fronte alla commissione per giustificare le sue decenni di offerte finanziarie internazionali. Egli ha affermato per l'edificazione del signor Untermyer che "Il denaro è una merce". Questo è stato uno stratagemma favorito dei creatori di denaro, come si voleva fare credere al pubblico che la creazione di denaro era un evento naturale simile alla coltivazione di un campo di grano, anche se era in realtà una taglia conferito i banchieri dai governi oltre che avevano ottenuto il controllo.

JP Morgan ha anche detto alla commissione Pujo che, nel fare un prestito, ha preso in seria considerazione solo uno dei fattori, il carattere di un uomo; capacità anche dell'uomo di rimborsare il prestito, o il suo collaterale, erano di poca importanza. Questa osservazione sorprendente sorpreso anche i membri disincantati del comitato.

La farsa del Comitato Pujo è conclusa senza un singolo avversario ben noto di creatori di denaro di essere autorizzato a comparire o testimoniare. Per quanto riguarda Samuel Untermyer è stato interessato, il senatore LaFollette e membro del Congresso Charles Augustus Lindbergh fossero mai esistiti. Tuttavia, questi membri del Congresso erano riusciti a convincere il popolo degli Stati Uniti che i banchieri di New York ha avuto il monopolio della moneta della nazione e del credito. Al termine delle audizioni, i banchieri ei loro giornali sovvenzionati hanno sostenuto che l'unico modo per spezzare questo monopolio è stato quello di mettere in atto la legislazione bancaria e moneta ora proposto al Congresso un progetto di legge che sarebbe passato un anno più tardi come il Federal Reserve Act . La stampa seriamente chiesto che il monopolio bancario di New York essere rotta girando l'amministrazione del nuovo sistema bancario per il banchiere più esperto di tutti, Paul Warburg.

La campagna presidenziale del 1912 registra una delle più interessanti sconvolgimenti politici della storia americana. L'operatore storico, William Howard Taft, è stato un presidente popolare, ei repubblicani, in un periodo di prosperità generale, erano saldamente il controllo del governo attraverso una maggioranza repubblicana in entrambe le camere. Lo sfidante democratico, Woodrow Wilson, governatore del New Jersey, non ha avuto il riconoscimento nazionale, ed era un uomo austero, rigido che emozionato poco sostegno pubblico. Entrambe le parti hanno incluso un disegno di legge di riforma monetaria nelle loro piattaforme: I repubblicani sono stati impegnati per il Piano Aldrich, che era stato denunciato come un piano di Wall Street, ei democratici avevano il Federal Reserve Act. Nessuna delle due parti la briga di informare il pubblico che i conti erano quasi identiche tranne che per i nomi. Col senno di poi, sembra ovvio che i creatori di denaro hanno deciso di eseguire il dump Taft e andare con Wilson. Come facciamo a saperlo? Taft sembrava inevitabile di rielezione, e Wilson sarebbe tornato a nell'oscurità. Improvvisamente, Theodore Roosevelt ", ha gettato il suo cappello sul ring." Ha annunciato che correva come un candidato di terze parti, il "Toro Moose". La sua candidatura sarebbe stata ridicola se non fosse stato per il fatto che egli era eccezionalmente ben finanziata,. Inoltre, è stato dato copertura stampa illimitata, oltre Taft e Wilson combinati.Come un repubblicano ex presidente, era ovvio che Roosevelt avrebbe tagliato profondamente nel voto di Taft. Questo si è rivelato il caso, e Wilson ha vinto le elezioni. Fino ad oggi, nessuno può dire quale programma di Theodore Roosevelt era, o perché avrebbe sabotare il suo stesso partito. Dal momento che i banchieri finanziavano tutti e tre i candidati, che avrebbe vinto a prescindere dal risultato. Più tardi testimonianza al Congresso ha dimostrato che nella ditta di Kuhn Loeb Company, Felix Warburg sosteneva Taft, Paul Warburg e Jacob Schiff sostenevano Wilson, e Otto Kahn sosteneva Roosevelt. Il risultato è stato che un Congresso democratico e un presidente democratico sono stati eletti nel 1912 per ottenere la legislazione sulla banca centrale passata. Sembra probabile che l'identificazione del Piano Aldrich come un'operazione di Wall Street predetto che avrebbe avuto un passaggio difficile attraverso il Congresso, come i democratici avrebbero solidamente opporvisi, mentre un candidato democratico di successo, supportato da un Congresso democratico, sarebbe in grado di passare il piano di banca centrale. Taft è stato gettato in mare perché i banchieri dubitavano che potesse consegnare il Piano Aldrich, e Roosevelt era lo strumento della sua scomparsa. * Il voto elettorale finale nel 1912 è stato Wilson - 409; Roosevelt - 167; e Taft - 15.

Per confondere ulteriormente il popolo americano e far dimenticare il vero scopo della proposta di Federal Reserve Act, gli architetti del Piano Aldrich, potente Nelson Aldrich, anche se non è più un senatore, e Frank Vanderlip, presidente della National City Bank, istituito una tonalità e grida contro il disegno di legge. Hanno dato interviste ogni volta che potevano trovare un pubblico che denuncia la proposta di legge sulla Federal Reserve come ostile al settore bancario e di buon governo. Il Bugaboo di inflazione è stata sollevata a causa delle disposizioni della legge per la stampa banconote della Federal Reserve. La Nazione, il 23 ottobre 1913, ha sottolineato, "il signor Aldrich sollevato un clamore sulla questione del governo" fiat money ", cioè, moneta emessa senza oro o lingotti retro di esso, anche se una proposta di legge per fare appunto che era stata approvata nel 1908 con il suo nome come autore, e sapeva inoltre, che il 'governo' non aveva niente a che fare con essa, che la Federal Reserve Board avrebbe avuto pieno carico l'emissione di queste somme. "

Affermazioni di Frank Vanderlip erano così strano che il Senatore Robert L. Owen, presidente della neonata Senato Banking and Currency Committee, che era stata costituita il 18 marzo 1913, lo ha accusato apertamente portare avanti una campagna di false dichiarazioni circa il disegno di legge. Gli interessi del pubblico, in modo da Carter Glass ha affermato in un discorso il 10 settembre 1913 al Congresso, sarebbero protetti da un consiglio consultivo di banchieri. "Non ci può essere niente di sinistro circa le sue operazioni. Incontro con almeno quattro volte l'anno sarà consiglio consultivo dei banchieri che rappresenta tutti i quartieri di riserva regionale nel sistema. Come abbiamo potuto esercitato maggiore cautela nella salvaguardia degli interessi pubblici?"

Glass ha affermato che la proposta di Consiglio consultivo federale avrebbe costretto la Federal Reserve Board of Governors di agire nel migliore interesse del popolo.

Il senatore Radice ha sollevato il problema dell'inflazione, sostenendo che sotto il Federal Reserve Act, biglietti in circolazione sarebbe sempre espandere all'infinito, causando grande inflazione. Tuttavia, la storia successiva del Federal Reserve System ha dimostrato che ha causato non solo l'inflazione, ma che la questione delle note potrebbe anche essere limitato, causando la deflazione, come è avvenuto 1929-1939.

Uno dei critici del sistema proposto "decentrata" è stato un avvocato di Cleveland, Ohio, Alfred Crozier: Crozier fu chiamato a testimoniare per il Comitato del Senato perché aveva scritto un libro provocatorio nel 1912, soldi degli Stati Uniti contro Corporation valuta. * Lui attaccato la legge Aldrich-Vreeland del 1908 come strumento di Wall Street, e ha sottolineato che quando il nostro governo ha dovuto emettere moneta in base a titoli di proprietà privata, che non erano più una nazione libera.

Crozier ha testimoniato davanti alla Commissione del Senato che, "Dovrebbe vietare la concessione o la chiamata a dei prestiti allo scopo di influenzare i prezzi di quotazione dei titoli e l'amministrazione dei prestiti o di aumentare i tassi di interesse in concerto dalle banche di influenzare l'opinione pubblica o l'azione di qualsiasi organo legislativo. In questi ultimi mesi, William McAdoo, Segretario del Tesoro degli Stati Uniti è stato riportato dalla stampa aperta come la ricarica in particolare che ci fosse una cospirazione tra alcuni dei grandi interessi bancari a mettere una contrazione sulla valuta e di aumentare tassi di interesse per il gusto di fare forza pubblica Congresso in legiferare valuta desiderata da quegli interessi. I cosiddetti concede Bolletta amministrazione proprio quello che Wall Street e le grandi banche per venticinque anni hanno lottato per, cioè, PRIVATA INVECE DI CONTROLLO PUBBLICO DI VALUTA. Lo fa nel modo più completo la Legge Aldrich. Entrambe le misure rubare il governo e il popolo di tutto il controllo efficace sul denaro del pubblico, e gilet nelle banche esclusivamente il potere pericoloso per fare soldi in mezzo alla gente scarse o abbondanza. La Legge Aldrich mette questo potere in una banca centrale. L'amministrazione di Bill mette in dodici banche centrali regionali, tutti di proprietà esclusivamente dagli interessi privati ​​identici che sarebbe di proprietà e gestito dalla Banca Aldrich. Il presidente Garfield poco prima del suo assassinio ha dichiarato che chi controlla l'offerta di moneta sarebbe controllare il business e le attività del popolo. Thomas Jefferson ci ha avvertito un centinaio di anni fa, che una banca centrale privata che emette la valuta pubblico è stata una grande minaccia per le libertà del popolo di un esercito permanente. "

E 'interessante notare come molti assassinii di presidenti degli Stati Uniti seguono la loro preoccupazione con l'emissione di moneta pubblica; Lincoln con le sue note Greenback, non fruttifero, e Garfield, facendo una dichiarazione sui problemi valutari appena prima di essere assassinato.

Ora cominciamo a capire perché una lunga campagna di inganno pianificato era necessario, dalla conferenza segreta a Jekyll Island alle identiche piani "riforma" proposta dal democratico e
__________________________

* Di Crozier libro esposto i finanzieri in programma di sostituire "moneta Corporation" per la moneta legale degli Stati Uniti, come garantito dall'articolo I, Sez. 8 Para. 5, della Costituzione.

Partiti repubblicani con nomi diversi. I banchieri non potevano strappare il controllo del rilascio dei soldi da parte dei cittadini degli Stati Uniti, ai quali era stato designato attraverso il suo Congresso dalla Costituzione, fino a quando il Congresso ha concesso loro il monopolio per una banca centrale. Pertanto, gran parte della influenza esercitata per ottenere il Federal Reserve Act approvato è stato fatto dietro le quinte, principalmente da due ombra, persone non eletti: l'immigrato tedesco, Paul Warburg, e il colonnello Edward Mandell House of Texas.

Paul Warburg fatto la sua comparsa davanti alla Commissione bancaria e Valutario nel 1913, in cui ha brevemente dichiarato il suo background:. "Sono un membro della casa bancaria di Kuhn, Loeb società sono venuto in questo paese nel 1902, essendo nato e educato nel settore bancario ad Amburgo, in Germania, e ha studiato bancario a Londra ea Parigi, e sono andati in tutto il mondo. Nel Panico del 1907, il primo suggerimento che ho fatto è stato 'Cerchiamo di ottenere una casa nazionale di compensazione.' Il Piano Aldrich contiene alcune cose che sono semplicemente le regole fondamentali del settore bancario Il vostro obiettivo in questo progetto (il disegno di legge Owen-Glass) devono essere uguali. -. Centralizzazione delle riserve, mobilitazione del credito commerciale, e ottenere un problema elastico nota "

Frase di Warburg, "mobilitazione di credito" è stato un anno importante, perché la prima guerra mondiale fu causa di iniziare a breve, e il primo compito della Federal Reserve potrebbe essere quella di finanziare la guerra mondiale. Le nazioni europee sono state già in bancarotta, perché avevano mantenuto ampi eserciti permanenti per quasi cinquant'anni, una situazione creata dalle loro banche centrali, e quindi non potevano finanziare una guerra. Una banca centrale impone sempre un onere enorme sulla nazione per "riarmo" e "difesa", al fine di creare debito inestinguibile, allo stesso tempo la creazione di una dittatura militare e schiavizzare il popolo a pagare il "interessi" sul debito che i banchieri hanno artificialmente creato.

Nel dibattito del Senato per il Federal Reserve Act, il senatore ha detto Stone il 12 dicembre 1913,

"I grandi banche per anni hanno cercato di avere e agenti di controllo del Tesoro di servire theirpurposes. Cito da questo articolo del mondo, 'Non appena il signor McAdoo è venuto a Washington, una donna che la National City Bank aveva installato in il Dipartimento del Tesoro per ottenere informazioni anticipo sulla condizione delle banche, e altre questioni di interesse per il grande gruppo di Wall Street, è stato rimosso. Immediatamente il Segretario e l'Assistant Secretary, John Skelton Williams, sono stati criticati duramente dagli agenti del Wall Street del gruppo. '"

"Io stesso ho conosciuto più di una occasione, quando i banchieri hanno rifiutato di credito per gli uomini che si opponevano le loro idee politiche e finalità. Quando il senatore Aldrich e altri andavano in giro per il paese sfruttando questo schema, le grandi banche di New York e Chicago sono stati impegnati in 21 raising un fondo munifica per rafforzare la propaganda di Aldrich. Mi è stato detto da banchieri di mio stato che i contributi a questo fondo sfruttamento erano stati richiesti di loro e che avevano contribuito perché avevano paura di essere sulla lista nera o di boicottaggio. Ci sono banchieri questo paese che sono nemici del benessere pubblico. In passato, alcuni grandi banche hanno seguito politiche e progetti che hanno paralizzato le energie industriali del paese a perpetuare il loro enorme potere sui settori finanziari e commerciali di America ".

Carter Glass afferma nella sua autobiografia che è stato convocato da Woodrow Wilson alla Casa Bianca, e che Wilson gli ha detto che intendeva fare la riserva osserva gli obblighi degli Stati Uniti. Vetro dice: "Sono stato per un attimo senza parole. Io protestai. Non c'è alcun obbligo governo qui, signor presidente. Wilson ha detto di aver avuto a compromessi su questo punto al fine di salvare il disegno di legge."

Il termine "compromesso", a questo punto è venuto direttamente da Paul Warburg. Col. Eliseo Ely Garrison, a Roosevelt, * Wilson e la Legge Federal Reserve ha scritto,

"Nel 1911, Lorenzo Abate, ufficiale privato di Roosevelt a 'The Outlook' mi diede una copia del cosiddetto Piano Aldrich per riforma monetaria. Ho detto, non potevo credere che il signor Warburg era l'autore. Questo piano è niente di più che la legislazione Aldrich-Vreeland che prevedeva l'emissione di valuta a fronte di titoli. Warburg sa bene quanto me. Vado a vederlo una volta e chiedergli a questo proposito. Va bene, la verità. Sì, ho scritto , ha detto. Perché? Ho chiesto. E 'stato un compromesso, rispose Warburg. "13

Garrison dice che Warburg lo ha scritto il 8 Febbraio 1912.

"Non ho alcun dubbio che al termine di una discussione approfondita, né si vedrà a modo mio o ti vede tua - ma spero che vedrete la mia."

Questo è stato un altro famoso Warburg dire quando segretamente fatto pressioni del Congresso per sostenere il suo interesse, la velata minaccia che dovrebbero "vedere la sua strada". Coloro che non hanno trovato grandi somme contribuito ai propri avversari alle prossime elezioni, e di solito è andato giù nella sconfitta.

Col. Garrison, un agente di Brown Brothers banchieri, poi Brown Brothers Harriman, aveva antipasto ovunque nella comunità finanziaria. Scrive di colonnello House ", il Col. Parlamento approva interamente con la prima scrittura del signor Warburg." Pagina 337, egli cita Col. House:

"Sto anche suggerendo che il Consiglio Centrale essere aumentata da quattro membri a cinque e le loro condizioni prolungato da otto a dieci anni. Questo darebbe stabilità e toglierebbe il potere di un presidente a cambiare il personale del Consiglio nel corso di un singolo termine di ufficio. "
__________________________

* Theodore Roosevelt

13 Eliseo Ely Garrison, Roosevelt, Wilson e la Legge della Federal Reserve, Christopher Publications, Boston, 1931

Frase di House, "togliere il potere di un presidente" è significativo, perché i presidenti successivi si sono trovati incapaci di cambiare la direzione del governo, perché non avevano il potere di cambiare la composizione del Federal Reserve Board acquisire una maggioranza su di esso durante il termine che il presidente in carica.Garrison ha anche scritto in questo libro,

"Paul Warburg è l'uomo che ha ottenuto il Federal Reserve Act insieme dopo il Piano Aldrich suscitato tale risentimento a livello nazionale e di opposizione. La mente di entrambi i piani è stato Baron

Alfred Rothschild di Londra. "

Il colonnello Edward Mandell House * è stata sottoposta dal rabbino Stephen Wise nella sua autobiografia, impegnativi anni come "il non ufficiale Segretario di Stato".Casa ha notato che lui e Wilson sapeva che nel passare il Federal Reserve Act, avevano creato uno strumento più potente della Corte Suprema. Il Federal Reserve Board dei governatori in realtà composto una Corte Suprema delle Finanze, e non c'era appello da una delle loro decisioni.

Nel 1911, prima di assumere l'ufficio di Wilson come Presidente, House era tornato a casa sua in Texas e completato un libro intitolato Philip Dru, amministratore.Apparentemente un romanzo, era in realtà un piano dettagliato per il futuro governo degli Stati Uniti ", che stabilisca il socialismo come sognato da Karl Marx", secondo House. Questa "romanzo", prevede l'entrata in vigore della tassa graduata sul reddito, l'eccesso di imposta sugli utili, assicurazione contro la disoccupazione, la sicurezza sociale, e un sistema di valuta flessibile. In breve, è stato il progetto che fu poi seguita dalle amministrazioni Woodrow Wilson e Franklin D. Roosevelt. E 'stato pubblicato "anonimo" di BW Huebsch di New York, e ampiamente diffusa tra i funzionari governativi, che sono stati lasciati in nessun dubbio sulla sua paternità. George Sylvester Viereck **, che conosceva House per anni, più tardi scrisse un resoconto del rapporto di Wilson-House, la più strana amicizia in History.14 Nel 1955, Westbrook Pegler, l'editorialista Hearst 1.932-1.956, sentito parlare del libro di Philip Dru e chiamato Viereck per chiedere se avesse una copia. Viereck inviato Pegler la sua copia del libro, e Pegler ha scritto un articolo su di esso, affermando:

"Una delle istituzioni indicate nel Philip Dru è il sistema della Federal Reserve. Le Schiff, i Warburg, i Kahns, i Rockefeller e Morgan mettono la loro fede in casa. Gli interessi Schiff, Warburg, Rockefeller e Morgan sono stati personalmente rappresentati nel misterioso convegno a Jekyll Island. Frankfurter atterrato sulla facoltà di legge di Harvard, grazie ad un contributo finanziario a Harvard da Felix Warburg e Paul

__________________________

* Nota See House in "Biografie"

** Vedere la nota Viereck in "Biografie"

14 George Sylvester Viereck, la più strana amicizia nella storia, Woodrow Wilson e il Col. House, Liveright, New York, 1932

Warburg, e così abbiamo ottenuto Alger Hiss e Donald, Lee Pressman, Harry Dexter White e molti altri pupilli di Little Weenie. "*

Vista apertamente socialisti della casa sono stati senza mezzi termini espressi in Philip Dru, amministratore; alle pagine 57-58, Casa ha scritto:

"In maniera diretta ed efficace, ha sottolineato che la nostra civiltà è fondamentalmente sbagliato, in quanto, tra l'altro, in quanto limita l'efficienza; che se la società fosse ben organizzato, non ci sarebbe nessuno che non sono stati sufficientemente vestito e nutrito il risultato. , che le leggi, abitudini e formazione etica in voga erano simili responsabili delle disuguaglianze nella possibilità e la conseguente ampia differenza tra pochi e molti; che i risultati di tali condizioni sia per rendere inefficiente gran parte della popolazione, la percentuale diverse in ogni paese nel rapporto che l'istruzione e l'illuminazione e le leggi disinteressati portavano all'ignoranza, bigottismo e egoisti leggi. "15

Nel suo libro, Casa (Dru) immagina se stesso diventando un dittatore e costringendo il popolo le sue opinioni radicali, pagina 148: "Hanno riconosciuto il fatto che Dru ha dominato la situazione e che una mente maestro era finalmente sorto nella Repubblica." Egli ora assume il titolo di Generale. "Generale Dru ha annunciato il suo proposito di assumere i poteri di un dittatore... Che è stato assicurato che era libero da ogni ambizione personale... Egli si proclamava 'amministratore della Repubblica'". *

Questo pensieroso sognatore che si è immaginato un dittatore è effettivamente riuscito a mettersi nella posizione del consigliere riservate al Presidente degli Stati Uniti, e quindi di avere molti dei suoi desideri convertito in legge! A pagina 227, elenca alcune delle leggi che desidera adottare come dittatore. Tra loro ci sono una vecchia legge dell'età pensionabile, i lavoratori di compensazione assicurazioni, mercati di cooperazione, un sistema bancario a riserva federale, prestiti cooperative, canterani nazionale per l'occupazione, e altri "diritto sociale", alcuni dei quali è stato emanato durante l'amministrazione di Wilson, e altri durante il Franklin amministrazione D. Roosevelt. Quest'ultimo era in realtà una continuazione dell'amministrazione Wilson,
__________________________

* L'attuale scrittore era con Viereck nella sua suite presso l'Hotel Belleclaire quando Pegler chiamato e ha chiesto per il libro. Viereck inviato sopra dal suo segretario. Lui sorrise e disse Pegler sembrava molto eccitato. "Dovrebbe avere una buona colonna da quella," mi ha detto Viereck. Infatti Pegler ha fatto ottenere una buona colonna di fuori di esso. Purtroppo per lui, era andato troppo lontano, per evocare il Warburgs. Finché confinato i suoi attacchi a La Grand Bouche (Eleanor Roosevelt), e suo marito, era stato permesso di continuare, ma ora che aveva esposto la connessione Warburg con l'anello spia comunista a Washington, la sua colonna è stata subito sceso di i grandi quotidiani della città, e lungo periodo di Pegler era finita.

15 Col. Edward M. House, Philip Dru, amministratore, BW Heubsch, New York, 1912.

* Questa citazione da Philip Dru, amministratore, scritta dal Col. Casa nel 1912, è incluso qui per mostrare la sua filosofia marxista totalitario. House era di diventare per 8 anni con Wilson, più vicino consigliere del presidente. In seguito ha continuato la sua influenza nella gestione Franklin D. Roosevelt. Dalla sua casa di Magnolia, Mass., Casa consigliò FDR attraverso frequenti viaggi di Felix Frankfurter alla Casa Bianca. Frankfurter fu poi nominato alla Corte Suprema da FDR

con molti degli stessi personale e con House guidare l'amministrazione da dietro le quinte.

Come la maggior parte degli operatori che stanno dietro le quinte di questo libro, il colonnello Edward Mandell House aveva l'obbligatorio "connessione di Londra".Originariamente una famiglia olandese, "Huis", i suoi antenati avevano vissuto in Inghilterra per trecento anni, dopo di che il padre si stabilì in Texas, dove ha fatto fortuna in blocco in esecuzione durante la guerra civile, il trasporto di cotone e altre merci di contrabbando per la sua britannico connessioni, tra cui i Rothschild, e riportando le forniture per i texani assediati. L'anziano House, non fidandosi l'instabilità della situazione in Texas, prudentemente ha depositato tutti i suoi profitti dalla sua-blocco in esecuzione in oro con Baring casa bancaria a Londra *. Alla fine della guerra civile, è stato uno degli uomini più ricchi del Texas. Ha chiamato suo figlio "Mandell" dopo che uno dei suoi soci mercantili. Secondo Arthur Howden Smith, quando il padre di casa è morto nel 1880, la sua tenuta è stato distribuito tra i suoi figli come segue: Thomas William ha ottenuto l'attività bancaria; John, la piantagione di zucchero; e Edward M. piantagioni di cotone, che lo ha portato un reddito di $ 20.000 all'anno. 16

All'età di dodici anni, il giovane Edward Mandell House aveva febbre cerebrale, e fu poi ulteriormente paralizzato da un colpo di sole. Era un semi-invalido, e suoi disturbi gli dava un aspetto orientale strano. Non ha mai entrato qualsiasi professione, ma usato i soldi del padre per diventare l'ago della bilancia della politica Texas, successivamente eleggere cinque governatori dal 1893 al 1911. Nel 1911 ha iniziato a supportare Wilson per il presidente, e gettò la delegazione cruciale del Texas a lui che ha garantito la sua nomina . Casa ha incontrato Wilson per la prima volta presso l'Hotel Gotham, 31 maggio 1912.

Nella strana amicizia nella storia, Woodrow Wilson e il Col. House, di George Sylvester Viereck, Viereck scrive:

"Quello," Ho chiesto House "cementato la tua amicizia?" "L'identità dei nostri temperamenti e le nostre politiche pubbliche," rispose House. "Qual è stato il vostro scopo e il suo?" "Per tradurre in legislazione certe idee liberali e progressisti." 17

Casa ha detto Viereck che quando è andato a Wilson al White

__________________________

* Dope, Inc., identifica Barings come segue:... "Baring Brothers, la banca premier merchant del commercio dell'oppio dal 1783 ad oggi, anche mantenuto uno stretto contatto con le famiglie di Boston banchiere leader nel gruppo è diventato, alla fine del 19 ° secolo, la Casa di Morgan -......, che ha preso il suo taglio nel traffico di oppio orientale operazioni dell'Estremo Oriente di Morgan sono stati il traffico di oppio britannico realizzato ufficialmente il caso di Morgan merita speciale controllo da parte della polizia americane e agenzie di regolamentazione, per le associazioni intime di Morgan Guaranty Trust con la leadership individuato delle banche britanniche droga ".

16 Arthur Howden Smith, The Real colonnello House, Doran Company, New York, 1918

17 George Sylvester Viereck, la più strana amicizia nella storia, Woodrow Wilson e il Col. House, Liveright, New York, 1932

Casa, lo consegnò 35.000 $. Questo è stato superato solo da 50.000 $ che Bernard Baruch aveva dato Wilson.

L'emanazione di successo dei programmi di House non sfuggì l'avviso di altri soci Wilson. In Vol. 1, pagina 157 di The Papers Intime di colonnello House, note Casa, "membri del Gabinetto come il signor Lane e il signor Bryan commentato l'influenza del Dru con il presidente. 'Tutto ciò che il libro ha detto che dovrebbe essere,' ha scritto corsia , 'avviene. Il presidente parla di' Philip Dru 'alla fine' ". 18

Casa ha registrato alcuni dei suoi sforzi per conto del Federal Reserve Act nelle carte Intime di colonnello House,

"19 dicembre 1912. Ho parlato con Paul Warburg al telefono per quanto riguarda riforma monetaria. Ho detto del mio viaggio a Washington e quello che mi aveva fatto lì per farlo in ordine. Gli ho detto che il Senato e il Congresso sembravano ansiosi di fare ciò che desiderava, e che il presidente eletto Wilson pensava dritto in merito alla questione. "19

Così abbiamo l'agente di Warburg a Washington, il colonnello House, assicurandogli che i membri del Congresso e del Senato farà quello che desidera, e che il presidente eletto "Pensiero dritto in merito alla questione." In questo contesto, il governo rappresentativo sembra aver cessato di esistere. Casa continua nelle sue "carte":

"13 marzo 1913. Warburg e ho avuto una discussione intimo relativa riforma monetaria.

27 marzo 1913. Il signor JP Morgan, Jr. e il signor Denny della sua azienda era puntuale alle cinque.

McAdoo è venuto dopo una decina di minuti. Morgan aveva un piano di valuta già stampato. Ho suggerito che l'hanno dattiloscritte, così non sembrerebbe troppo predisposto e inviarlo a Wilson e io oggi.

23 luglio 1913 ho cercato di mostrare Sindaco Quincy (Boston) la follia dei banchieri orientali assumono un atteggiamento antagonistico verso la Bolletta. Ho spiegato a maggiore Henry Higginson * con quello che cura il disegno di legge era stato inquadrato. Poco prima del suo arrivo, avevo finito una recensione dal professor Sprague di Harvard della critica di Paul Warburg della legge Glass-Owen Bill, e lo trasmette a Washington domani. Ogni banchiere noto a Warburg, che conosce il soggetto praticamente, è stato convocato per la realizzazione del disegno di legge.

13 ottobre 1913. Paul Warburg è stata la mia prima chiamata oggi. Egli è venuto a discutere la misura di valuta. Ci sono molte caratteristiche del Bill Owen-Glass che non approva. Ho promesso di metterlo in contatto con McAdoo e il senatore Owen, in modo che egli possa discuterne con loro.

17 novembre 1913. Paul Warburg ha telefonato sul suo viaggio a Washington. Più tardi, lui e il signor Jacob Schiff è venuto per qualche minuto.

__________________________

18 Col. Edward Mandell House, The Papers Intime di colonnello House, a cura di Charles Seymour, Houghton Mifflin Co., 1926-1928, vol. 1, p. 157

19 Ibid. Vol. 1, p. 163

* La più importante banchiere di Boston.

Warburg ha fatto la maggior parte della conversazione. Aveva un nuovo suggerimento per quanto riguarda il raggruppamento delle banche di riserva regolari, in modo da ottenere le unità saldate insieme e in facile contatto con il Federal Reserve Board. "

George Sylvester Viereck in La strana amicizia nella storia, Woodrow Wilson e Col. Casa ha scritto: ". I Schiff, i Warburg, i Kahns, i Rockefeller, i Morgan messo la loro fede in House Quando la normativa della Federal Reserve alla fine assunse forma definita, House è stato l'intermediario tra la Casa Bianca ed i finanzieri. "20

A pagina 45, Viereck nota, "il colonnello Casa considera la riforma del sistema monetario come la realizzazione interna coronamento dell'amministrazione Wilson." 21

Il disegno di legge Glass (la versione della Camera della finale Federal Reserve Act) era passato alla Camera il 18 settembre 1913 da 287 a 85. Il 19 dicembre 1913, il Senato ha approvato la loro versione con un voto di 54-34. Più di quaranta importanti differenze nelle versioni Senato e la Camera sono rimasti da liquidare, e gli oppositori del disegno di legge in entrambe le camere del Congresso sono stati portati a credere che molte settimane avrebbero ancora trascorrere prima che il disegno di legge conferenza sarebbe stato pronto per l'esame. I membri del Congresso pronti a lasciare Washington per il recesso annuale di Natale, ha assicurato che il disegno di legge conferenza non sarebbe cresciuto fino all'anno successivo. Ora i creatori di denaro preparati ed eseguiti il ​​più brillante colpo di loro piano. In un solo giorno, sono risolti tutti i quaranta dei passaggi controversi del disegno di legge e rapidamente portato a un voto. Lunedi ', 22 dicembre, 1913, il disegno di legge è stata approvata dalla Camera e dal Senato 282-60 43-23.

Il 21 dicembre 1913, il New York Times ha commentato editorialmente sull'atto, "New York sarà su una base più solida della crescita finanziaria, e vedremo presto il suo centro soldi del mondo."

Il New York Times ha riportato in prima pagina, Lunedi, 22 dicembre, 1913 in titoli: SOLDI BILL PUÒ ESSERE LEGGE OGGI - conferenzieri erano abituati QUASI TUTTE LE DIFFERENZE alle 1:30 di questa mattina - NO GARANZIE DEPOSITO - RENDIMENTI SENATO IN QUESTA PUNTO MA mette attraverso molti altri cambiamenti "Con velocità quasi senza precedenti, la conferenza per regolare le differenze di Camera e Senato sulla Bolletta praticamente completato i suoi lavori questa mattina presto. Il Sabato i conferenzieri ha fatto poco più di disporre dei preliminari, lasciando quaranta essenziale differenze da battuto fuori Domenica.... Nessun altra normativa di importanza sarà ripreso nelle rispettive Camere del Congresso questa settimana. I membri di entrambe le case stanno già preparando a lasciare Washington. "

__________________________

20 George Sylvester Viereck, la più strana amicizia nella storia, Woodrow Wilson e il Col. House, Liveright, New York, 1932

21 Ibid.

"Velocità senza precedenti", dice il New York Times. Si vede la mano multa di Paul Warburg in questa strategia finale. Alcuni dei critici più accesi del disegno di legge aveva già lasciato Washington. E 'stata una cortesia politica di lunga data che la legislazione importante non sarebbe stato dato seguito durante la settimana prima di Natale, ma questa tradizione è stata bruscamente in frantumi per perpetrare il Federal Reserve Act sul popolo americano.

The Times seppellito una breve citazione da membro del Congresso Lindbergh che "il disegno di legge dovrebbe stabilire il più gigantesco fiducia sulla terra", e ha citato rappresentante Guernsey del Maine, un repubblicano nel Comitato Bancario e Valutario, che "Questo è un disegno di legge di inflazione, l'unico questione sarà portata dell'inflazione ".

Il membro del Congresso Lindbergh ha detto in quel giorno storico, alla Camera:

"Questa legge stabilisce il più gigantesco fiducia sulla terra. Quando il Presidente firma questo disegno di legge, il governo invisibile del Potere Monetario sarà legalizzata. La gente non può sapere che subito, ma il giorno della resa dei conti è solo pochi anni rimosso. La fondi si renderanno presto conto che sono andati troppo lontano, anche per il loro bene. La gente deve fare una dichiarazione di indipendenza per alleviare se stessi dal potere monetario. Ciò che sarà in grado di fare per prendere il controllo del Congresso. Wall Street non poteva imbrogliare noi se Senatori e dei Rappresentanti non abbiamo fatto una ipocrisia del Congresso.... Se avessimo il Congresso del popolo, non ci sarebbe stabilità.

Il più grande crimine del Congresso è il suo sistema monetario. Il peggior crimine legislativo delle età è perpetrata da questo disegno di legge bancaria. I padroni Caucus e il partito hanno di nuovo operato e impedito alla gente di ottenere il beneficio del loro governo. "

Il 23 dicembre 1913 New York Times editoriale ha commentato, in contrasto con le critiche del Congresso Lindbergh del disegno di legge, "Banking and Currency Bill è diventato migliore e più solida ogni volta è stato inviato da un capo all'altro del Campidoglio all'altro. Congresso lavorato sotto pubblico supervisione nel fare il conto. "

Con "controllo pubblico", The Times evidentemente significava Paul Warburg, che per diversi giorni aveva mantenuto un piccolo ufficio in Campidoglio, dove ha diretto la campagna di pre-natalizia di successo per passare il disegno di legge, e dove senatori e membri del Congresso è venuto ora alla sua offerta di svolgere la sua strategia.

La "velocità senza precedenti", con la quale la Federal Reserve Act è stato approvato dal Congresso durante quello che divenne noto come "la strage di Natale" aveva un aspetto imprevisto. Woodrow Wilson è stato preso ignaro, come lui, come tanti altri, era stato assicurato il disegno di legge non sarebbe venuto su per un voto fino a dopo Natale. Ora si è rifiutato di firmarlo, perché ha contestato le disposizioni per la selezione di Amministrazione di Classe B.. William L. White racconta nella sua biografia di Bernard Baruch Baruch che, un collaboratore principale di fondo della campagna di Wilson, è stato stordito quando è stato informato che Wilson ha rifiutato di firmare il disegno di legge. Si affrettò alla Casa Bianca e ha assicurato Wilson che si trattava di una questione minore, che potrebbe essere fissata in un secondo momento attraverso "processi amministrativi". La cosa importante era ottenere il Federal Reserve Act firmato in legge in una volta. Con questa rassicurazione, Wilson ha firmato il Federal Reserve Act il 23 dicembre 1913. La storia ha dimostrato che in quel giorno, la Costituzione ha cessato di essere l'alleanza di governo del popolo americano, e le nostre libertà sono stati consegnati a un piccolo gruppo di banchieri internazionali.

Il 24 dicembre 1913 a New York Times ha pubblicato un titolo in prima pagina "WILSON firmi la legge VALUTA!" Sotto di essa, anche in lettere maiuscole, sono stati altri due titoli, "prosperità To Be Free" e "contribuirà OGNI CLASSE". Chi potrebbe opporsi a qualsiasi legge che ha fornito vantaggi per tutti? Il Times ha descritto il clima di festa mentre i funzionari del governo e la famiglia di Wilson lo guardava firmare il disegno di legge. "Lo spirito del Natale ha pervaso la raccolta," esultò The Times.

Nella sua biografia di Carter Glass, Rixey Smith afferma che i presenti al momento della firma del disegno di legge incluso Vice Presidente Marshall, segretario Bryan, Carter Glass, il senatore Owen, Segretario McAdoo, altoparlante Champ Clark, e altri funzionari del Tesoro. Nessuno degli autori reali del disegno di legge, i coscritti di Jekyll Island, erano presenti. Si erano prudentemente si assentati dal luogo della loro vittoria. Rixey Smith ha anche scritto, "E 'stato come se Natale fosse arrivato due giorni di anticipo." Il 24 dicembre 1913, Jacob Schiff ha scritto al colonnello House,

"Mio caro colonnello House. Voglio dire una parola a voi per il silenzio, ma senza dubbio il lavoro efficace è fatto nell'interesse della legislazione valutaria e congratularmi con lei che la misura è stato finalmente convertito in legge. Io sono con auguri, con fedeltà il vostro, Jacob Schiff. "

Rappresentante Moore del Kansas, a commento del passaggio della legge, ha detto alla Camera dei Rappresentanti:

"Il presidente degli Stati Uniti diventa ora il dittatore assoluto di tutte le finanze del paese. Egli nomina un consiglio di controllo di sette uomini, i quali appartengono al suo partito politico, anche se è una minoranza. Il Segretario del Tesoro è quello di governare supremo ogni volta che c'è una differenza di opinione tra lui e la Federal Reserve Board. E, solo un membro del consiglio è di passare fuori ufficio, mentre il presidente è in carica. "

I termini di dieci anni del mandato dei membri del Consiglio sono stati allungati dalla legge bancaria del 1935 a quattordici anni, il che ha fatto sì che questi registi delle finanze della nazione, anche se non eletti dal popolo, ha tenuto ufficio più di tre presidenti.

Mentre il colonnello House, Jacob Schiff e Paul Warburg crogiolavano nel bagliore di un lavoro ben fatto, gli altri attori di questo dramma sono stati oggetto di ripensamenti successivi. Woodrow Wilson ha scritto nel 1916, l'economia nazionale e il sistema bancario, il senatore doc. No. 3, No. 223, 76 ° Congresso, prima sessione 1939: "Il nostro sistema di credito è concentrato (nella Federal Reserve. System) La crescita della nazione, dunque, e tutte le nostre attività, sono nelle mani di un pochi uomini ".

Quando gli è stato chiesto da Clarence W. Barron se approvato del disegno di legge come è stato finalmente superato. Warburg ha osservato, "Bene, non ha ottenuto abbastanza tutto ciò che vogliamo, ma la mancanza può essere regolato successivamente da processi amministrativi."

Woodrow Wilson e Carter Glass sono dato credito per l'atto dalla maggior parte degli storici contemporanei, ma di tutti gli interessati, Wilson aveva almeno a che fare con l'azione del Congresso sul disegno di legge. George Creel, un veterano corrispondente da Washington, ha scritto in Harper Weekly, 26 giu 1915:

"Per quanto riguarda il Partito Democratico è stato interessato, Woodrow Wilson fu senza influenza, salvo che per il patrocinio che possedeva. Era Bryan che sbattuto Congresso in linea sul disegno di legge tariffaria, sul Canale di Panama suona abrogazione, e sul disegno di legge di valuta." Mr. Bryan tardi scrisse: "Questa è l'unica cosa nella mia carriera pubblica che mi dispiace - il mio lavoro per garantire l'entrata in vigore della Federal Reserve. Legge"

Il 25 dicembre, 1913, The Nation ha sottolineato che "La Borsa di New York ha cominciato a salire costantemente alla notizia che il Senato era pronto a passare il Federal Reserve Act."

Questo smentisce l'affermazione che la Federal Reserve Act è stato un disegno di legge di riforma monetaria. La Borsa di New York è generalmente considerato un barometro accurato del vero significato di qualsiasi legislazione finanziaria approvata a Washington. Senatore Aldrich anche deciso che non aveva più dubbi circa il Federal Reserve Act. In una rivista che possedeva, e che ha chiamato The Independent, ha scritto nel luglio 1914: "Prima il passaggio di questa legge, i banchieri di New York potrebbero dominano solo le riserve di New York Ora siamo in grado di dominare la banca. riserve di tutto il paese. "

HW Loucks denunciato il Federal Reserve Act in The Great Complotto della Casa di Morgan, "Nella Legge Federal Reserve, hanno strappato dal popolo e assicurato per se stessi il potere costituzionale di emettere moneta e regolarne il valore." A pagina 31, Loucks scrive, "La Casa di Morgan è ora in controllo supremo della nostra industria, del commercio e degli affari politici.

Sono in completo controllo del processo decisionale delle democratici, repubblicani e Progressive partiti. La propaganda straordinario presente per 'preparazione' è prevista più per la casa coercizione che per la difesa contro l'aggressione straniera ". 22

La firma del Federal Reserve Act da Woodrow Wilson ha rappresentato il culmine di anni di collusione con il suo amico intimo, il colonnello House e Paul Warburg.Uno degli uomini con i quali Casa conobbe nell'Amministrazione Wilson era Franklin D.

__________________________

22 HW Loucks, The Great Complotto della Casa di Morgan, privata stampata, 1916

Roosevelt, Assistente Segretario della Marina. Non appena ha ottenuto la nomination democratica alla presidenza, nel 1932, Franklin D. Roosevelt fece un "pellegrinaggio" a casa di colonnello House al Magnolia, Mass. Roosevelt, dopo la pausa repubblicana del 1920, compilato gli obiettivi di Philip Dru , amministratore, il 23, che Wilson non era stato in grado di svolgere. I risultati fine Roosevelt incluso l'emanazione del programma di sicurezza sociale, l'eccesso imposta sugli utili, e l'espansione della imposta sul reddito graduato al 90% del reddito da lavoro.

Biografo di casa, Charles Seymour, ha scritto: "Era stanco dai dettagli della politica di partito

e gli appuntamenti. Anche la quota che aveva preso nella legislazione nazionale costruttiva (il

Federal Reserve Act, la revisione delle tariffe, e l'emendamento reddito) non lo soddisfaceva. Da parte di

All'inizio del 1914 ha dato più del suo tempo a quello che considerava il più alto

forma di politica e che per cui è stato particolarmente adatti -. affari internazionali "24

Nel 1938, poco prima di morire, Casa ha detto Charles Seymour, "Nel corso degli ultimi quindici anni sono stato vicino al centro di cose, anche se pochi sospettano esso. Nessun importante straniero è venuto negli Stati Uniti senza parlare con me. è stato vicino al movimento che ha nominato Roosevelt. Lui mi ha dato una mano libera in lui consulenza. Tutti gli Ambasciatori hanno riferito a me spesso. "

Una stampa comparativa della Federal Reserve Act del 1913, come approvato dalla Camera dei rappresentanti e modificato dal Senato mostra la seguente modifica eclatante:

Il Senato ha colpito fuori, "Per sospendere i funzionari delle banche della Federal Reserve per giusta causa, ha dichiarato per iscritto con possibilità di udito, richiede la rimozione di detto ufficiale per incompetenza, negligenza del dovere, frode o inganno, tale rimozione per essere oggetto di approvazione da parte il presidente degli Stati Uniti. " Questo è stato cambiato dal Senato per leggere "Per sospendere o rimuovere qualsiasi funzionario o amministratore di una Federal Reserve Bank, la causa di tale rimozione deve essere immediatamente comunicata per iscritto dal Federal Reserve Board per il funzionario o dirigente rimosso ed a detta banca. "Questo completamente modificato le condizioni in cui un funzionario o dirigente potrebbero essere rimossi. Non sappiamo più quali sono le condizioni per la rimozione sono, o la causa. A quanto pare incompetenza, negligenza del dovere, frode o l'inganno non importa per il Federal Reserve Board. Inoltre, l'ufficiale rimosso non ha la possibilità di appello al Presidente. In risposta alla domanda scritta, l'Assistente Segretario del Federal Reserve Board ha risposto che solo un ufficiale è stato rimosso "per giusta causa" nei trentasei anni, il nome ei dati di questa materia essere un "affare privato" tra l'individuo, la Reserve Bank in questione, e la Federal Reserve Board.
__________________________

23 EM Casa, Philip Dru, amministratore, BW Heubsch, NY, 1912

24 Col. EM House, The Papers Intime di Col. Casa, 4 c. 1926-1928, Houghton Mifflin Co.

La Federal Reserve ha iniziato la sua attività nel 1914 con l'attività del Comitato Organizzatore, nominato da Woodrow Wilson, e composto da Segretario del Tesoro William McAdoo, che era il suo figlio-in-law, Ministro dell'Agricoltura Houston e Comptroller of the Currency John Skelton Williams.

Il 6 gennaio, 1914. JP Morgan ha incontrato il Comitato Organizzatore di New York. Egli li ha informati che non ci dovrebbero essere più di sette distretti regionali nel nuovo sistema.

Questo comitato è stato quello di selezionare le posizioni dei "decentrate" banche di riserva. Essi sono stati autorizzati per selezionare da otto a dodici banche di riserva, anche se JP Morgan aveva testimoniato che pensava che non più di quattro dovrebbe essere selezionato. Molto politicking entrò nella selezione di questi siti, come i dodici città così favorite sarebbero diventati estremamente importante come centri di finanza. New York, naturalmente, era una conclusione scontata.Richmond era la selezione successiva, come un payoff a Carter Glass e Woodrow Wilson, i due Virginia che era stato dato credito politico per il Federal Reserve Act. Le altre selezioni del comitato erano Boston, Philadelphia, Cleveland, Chicago, St. Louis, Atlanta, Dallas, Minneapolis, Kansas City, e San Francisco. Tutte queste città poi sviluppato importanti "distretti finanziari" come risultato di questa selezione.

Queste battaglie locali, tuttavia, impallidiscono di vista del dominio completo della Federal Reserve Bank di New York nel sistema. Ferdinand Lundberg ha sottolineato, in Famiglie Sessanta americani, che "In pratica, la Federal Reserve Bank di New York divenne la sorgente del sistema di dodici banche regionali, per New York era il mercato monetario della nazione. Gli altri undici banche erano tanti mausolei costosi erette a Salve l'orgoglio locale e sedare i timori jacksoniani dell'entroterra. Benjamin Strong, presidente della Bankers Trust (JP Morgan) è stato scelto come il primo governatore della Federal Reserve Bank di New York. Adepto in finanza, Forte per molti anni manipolati sistema monetario del paese, a discrezione degli amministratori che rappresentano le principali banche di New York sotto forte., il sistema di riserva è stato portato in relazioni ad incastro con la Banca d'Inghilterra e la Banca di Francia. Benjamin Strong detenuti la sua posizione di governatore della Federal Reserve Bank di New York fino alla sua morte improvvisa nel 1928, nel corso di una indagine del Congresso degli incontri segreti tra Reserve governatori e capi delle banche centrali europee che hanno portato alla Grande Depressione del 1929-31. "25

Forte aveva sposato la figlia del Presidente della Bankers Trust, che lo ha portato nella linea di successione negli intrighi dinastici che svolgono un ruolo così importante nel mondo dell'alta finanza. Inoltre era stato un membro del gruppo di Jekyll Island originale, il primo nome del Club, ed era quindi qualificato per la posizione più alta del sistema della Federal Reserve, come il governatore della Federal Reserve Bank di New York, che ha dominato l'intero sistema.

Paul Warburg anche è menzionato volume definitiva di J. Laurence Laughlin, il Federal Reserve Act, le sue origini e finalità,

"Il signor Paul Warburg della Kuhn, Loeb Azienda offerto marzo 1910 un piano abbastanza ben pensato di essere conosciuto come il Regno Reserve Bank degli Stati Uniti. Questo è stato pubblicato su The New York Times del 24 marzo 1910. Il gruppo interessati ai fini della Nazionale Commissione Monetaria sono incontrati in segreto a Jekyll Island per circa due settimane nel mese di dicembre 1910, e c oncentrated sulla preparazione di un progetto di legge che sarà presentato al Congresso dalla Monetaria Nazionale Commissione. Gli uomini che erano presenti a Jekyll Isola erano Senatore Aldrich, HP Davison di JP Morgan Company, Paul Warburg della Kuhn, Loeb Company, Frank Vanderlip della National City Bank, e Charles D. Norton della First National Bank. Non c'è dubbio che il più abile mente bancaria del gruppo era che del signor Warburg, che aveva avuto una formazione bancario europeo. Senatore Aldrich non aveva una formazione specifica nel settore bancario ". 26

Una menzione di Paul Warburg, scritto da Harold Kelloch, e intitolato "Warburg il rivoluzionario" è apparso nel Century Magazine, maggio, 1915. Kelloch scrive:

"Ha imposto le sue idee su una nazione di cento milioni di persone... Senza signor Warburg ci sarebbe stata alcuna Federal Reserve Act. La casa bancaria di Warburg e Warburg in Amburgo è sempre stato rigorosamente un affare di famiglia. Nessuno, se non un Warburg ha potuto beneficiare di essa, ma tutti i Warburg sono nati dentro. Nel 1895 sposò la figlia del defunto Salomone Loeb di Kuhn Loeb Company. E 'diventato un membro di Kuhn Loeb Company nel 1902. stipendio del signor Warburg dalla sua attività privata è stato circa un anno mezzo milione. Il signor motivi di Warburg erano unicamente quelle di patriottico sacrificio ".

I veri scopi della Federal Reserve Act presto cominciarono a disilludere molti che avevano in un primo momento creduto in sue pretese. WH Allen ha scritto Moody Magazine, 1916,

"Lo scopo del Federal Reserve Act era quello di impedire la concentrazione della moneta nei New York banche, rendendo conveniente per i banchieri paese di utilizzare i loro fondi a casa, ma il movimento di spettacoli di valuta

__________________________

25 Ferdinand Lundberg, l'America delle Famiglie Sessanta, 1937

26 J. Laurence Laughlin, il Federal Reserve Act, le sue origini e Finalità

che le banche di New York ha guadagnato dall'interno di ogni mese, tranne dicembre 1915, dato che la legge è entrata in vigore. La stabilizzazione dei tassi ha avuto luogo a New York da solo. In altre parti, alti tassi continuano. La legge, che era di privare di Wall Street dei suoi fondi per la speculazione, ha davvero dato i tori e gli orsi tale fornitura, non hanno mai avuto prima. La verità è che, lungi dall'aver intasato il canale a Wall Street, come il signor vetro con tanta sicurezza si vantava, esso in realtà ampliato i vecchi canali e ha aperto due nuovi. Il primo di questi porta direttamente a Washington e Wall Street dà una stringa su tutta la liquidità in eccesso negli Stati Uniti Tesoro. Inoltre, nel potere di emettere moneta banconota, fornisce una fonte inesauribile di denaro del credito; il secondo canale conduce alle grandi banche centrali di Europa, per cui, attraverso la vendita delle adesioni, praticamente garantiti dal governo degli Stati Uniti, Wall Street è concessa l'immunità dalle richieste estere per l'oro che hanno precipitati ogni grande crisi della nostra storia. "

Per molti anni, c'è stata una notevole mistero su chi effettivamente possiede lo stock delle banche della Federal Reserve. Membro del Congresso Wright Patman, leader critico del sistema, ha cercato di scoprire chi fossero gli azionisti. Lo stock in originale dodici banche della Federal Reserve regionali è stata acquistata da banche nazionali in quelle dodici regioni. Perché la Federal Reserve Bank di New York è stato quello di fissare i tassi di interesse e dirigere le operazioni di mercato aperto, controllando così la fornitura giornaliera e il prezzo del denaro negli Stati Uniti, è gli azionisti di quella banca, che sono i veri registi di tutto il sistema . Per la prima volta, può essere rivelato che gli azionisti sono. Questo scrittore ha i certificati di organizzazione originali delle dodici banche della Federal Reserve, dando il possesso di azioni da parte delle banche nazionali, in ogni distretto. La Federal Reserve Bank di New York ha emesso 203,053 azioni, e, come depositato presso la Comptroller of the Currency 19 maggio 1914, le grandi banche di New York City ha preso più della metà delle azioni in circolazione. Il National City Bank Rockefeller Kuhn, Loeb-controllato ha il maggior numero di azioni di qualsiasi banca, 30.000 azioni. First National Bank di JP Morgan ha preso 15.000 azioni.Quando queste due banche fuse nel 1955, di loro proprietà in un blocco quasi un quarto delle azioni della Federal Reserve Bank di New York, che controllava l'intero sistema, e quindi hanno potuto nominare Paul Volcker o chiunque altro hanno scelto di essere presidente del il Consiglio dei governatori della Federal Reserve. Chase National Bank ha preso 6.000 azioni. The Marine Nazione Bank di Buffalo, in seguito noto come Marine Midland, ha preso 6.000 azioni. Questa banca era di proprietà della famiglia Schoellkopf, che controllava Niagara Power Company e altri interessi di grandi dimensioni. National Bank of Commerce di New York City ha preso 21.000 azioni. Gli azionisti di queste banche che possiedono lo stock della Federal Reserve Bank di New York, sono le persone che hanno controllato i nostri destini politici ed economici dal 1914. Sono i Rothschild, d'Europa, Lazard Freres (Eugene Meyer), Kuhn Loeb Company, Warburg Company, Lehman Brothers, Goldman Sachs, la famiglia Rockefeller, e gli interessi di JP Morgan. Questi interessi sono fuse e consolidate in anni recenti, in modo che il controllo è molto più concentrata. National Bank of Commerce è ora Morgan Guaranty Trust Company. Lehman Brothers si è fusa con Kuhn, Loeb Company, First National Bank si è fusa con la National City Bank, e negli altri undici Federal Reserve Distretti, questi stessi azionisti indirettamente proprie o azioni di controllo in quelle banche, con altre azioni di proprietà del leader le famiglie in queste aree che possiedono o controllano le principali industrie in queste regioni. * Le famiglie "locali", istituito consigli regionali, per ordine di New York, di gruppi come il Council on Foreign Relations, la Commissione Trilaterale, e altri strumenti di il controllo ideato da loro padroni. Essi finanziano e controllano gli sviluppi politici nella loro zona, i candidati di nomi, e sono raramente oppongono con successo nei loro piani.

Con la costituzione dei "distretti finanziari" dodici attraverso banche della Federal Reserve, la tradizionale divisione degli Stati Uniti nei quarantotto Stati è stato rovesciato, e siamo entrati nell'era del "regionalismo", o dodici regioni che non aveva relazione ai confini di stato tradizionali.

Questi sviluppi a seguito della approvazione della Federal Reserve Act dimostrato ognuna delle accuse Thomas Jefferson aveva fatto contro una banca centrale nel 1791: che gli iscritti al magazzino Federal Reserve Bank avevano formato una società, le cui azioni potrebbero essere e si è tenuta dagli alieni ; che questo stock potrebbe essere trasmessa ad una certa linea di successori; che sarebbe stato posto al di là di confisca e incameramento; che avrebbero ricevuto il monopolio del sistema bancario, che era contro le leggi di monopolio; e che ora avevano il potere di fare le leggi, di primaria importanza per le leggi degli stati. Nessun legislatore statale può annullare una delle leggi stabilite dal Federal Reserve Board of Governors, a beneficio dei propri azionisti privati. Questa scheda emette leggi su ciò che il tasso di interesse è, ciò che la quantità di denaro è e ciò che il costo del denaro sarà. Tutti questi poteri abolisce le competenze delle legislature statali e la loro responsabilità nei confronti dei cittadini di tali Stati.

Il New York Times ha dichiarato che le banche della Federal Reserve sarebbero pronti per il commercio il 1 ° agosto 1914, ma in realtà ha iniziato ad operare il 16 novembre 1914. A quel tempo, i loro beni totali sono stati elencati a $ 143.000.000, dalla vendita di azioni banche della Federal Reserve per gli azionisti delle banche nazionali che si è abbonata.

La parte reale di questo $ 143.000.000 che è stato pagato a tali azioni resta avvolta nel mistero. Alcuni storici ritengono che gli azionisti pagato solo circa la metà della somma in contanti; altri credono

__________________________

* Tabelle V a IX

che hanno pagato in contanti non a tutti, ma solo inviati in controlli che essa ha attirato sulle banche nazionali di loro proprietà. Questo sembra più probabile, che fin dall'inizio, le operazioni della Federal Reserve erano "carta emessa contro la carta", che le voci contabili compresi gli unici valori che hanno cambiato le mani.

Gli uomini che il presidente Woodrow Wilson ha scelto di fare la prima Federal Reserve Board of Governors sono stati gli uomini attratti dal gruppo bancario. Era stato nominato per la presidenza del Partito Democratico, che aveva preteso di rappresentare l '"uomo comune" contro gli "interessi costituiti". Secondo Wilson se stesso, gli fu permesso di scegliere un solo uomo per il Federal Reserve Board. Gli altri sono stati scelti dai banchieri di New York. La scelta di Wilson era Thomas D. Jones, un fiduciario di Princeton e direttore di International Harvester e di altre aziende. Gli altri membri erano Adolph C. Miller, economista della Rockefeller di Università di Chicago e la Harvard University di Morgan, e servire anche come Assistente del Segretario degli Interni; Charles S. Hamlin, che aveva servito in precedenza come sottosegretario al Tesoro per otto anni; FA Delano, un parente Roosevelt, e la ferrovia operatore che ha assunto una serie di ferrovie per Kuhn, Loeb Company, WPG Harding, Presidente della First National Bank di Atlanta; e Paul Warburg della Kuhn, Loeb Company. Secondo i giornali Intime di colonnello House, Warburg è stato nominato perché "Il presidente ha accettato il suggerimento (di casa) di Paul Warburg di New York a causa del suo interesse e esperienza in problemi monetari sotto entrambe le amministrazioni repubblicane e democratiche." 27 Come Warburg, Delano ha avuto anche nati al di fuori dei limiti continentali degli Stati Uniti, anche se era un cittadino americano. Il padre di Delano, Warren Delano, secondo il dottor Josephson e di altre autorità, è stato attivo a Hong Kong nel traffico di oppio cinese, e Frederick Delano è nato a Hong Kong nel 1863.

Nel Potere Monetario dell'Europa, Paolo Emden scrive che "Le Warburg hanno raggiunto il loro eccezionale eminenza nel corso degli ultimi venti anni del secolo scorso, in contemporanea con la crescita di Kuhn, Loeb Company di New York, con i quali si trovavano in una unione personale e rapporto familiare. Paul Warburg con magnifico successo portato a termine nel 1913 la riorganizzazione del sistema bancario americano, in cui ha avuto con il Senatore Aldrich opera dal 1911, e quindi più a fondo consolidato la moneta e le finanze degli Stati Uniti. "28

__________________________

27 Charles Seymour, I Quaderni Intime di Col. Casa, 4 c. 1926-1928, Houghton Mifflin Co.

28 Paul Emden, Il Potere Monetario dell'Europa nel secolo 19 e 20, S. Low, Marston Co., Londra, 1937

Il New York Times * aveva notato il 6 maggio 1914 che Paul Warburg aveva "ritirato" dal Kuhn, Loeb Società al fine di far parte del Consiglio della Federal Reserve, anche se non si era dimesso il suo amministratore di American Surety Company, Baltimora e Ohio Railroad , Ferrovie del Messico, Wells Fargo, o Westinghouse Electric Corporation, ma avrebbero continuato a far parte di questi consigli di amministrazione. "Chi è chi" lo elencato come in possesso di questi incarichi di amministratore e, inoltre, americano IG Chemical Company (filiale della IG Farben), Agfa Ansco Corporation, Westinghouse Acceptance Company, Warburg Company of Amsterdam, presidente del Consiglio di Accettazione Bank International, e numerosi altri banche, ferrovie e società. "Kuhn Loeb & Co. con Warburg hanno quattro voti o la maggioranza del Consiglio della Federal Reserve." 29

Nonostante il suo ritiro da Kuhn, Loeb società nel maggio del 1914 a far parte del Consiglio della Federal Reserve dei governatori, Warburg è stato chiesto di comparire davanti a un Senato sottocommissione a giugno del 1914 e rispondere ad alcune domande sul suo ruolo dietro le quinte a ottenere il Federal Reserve Act attraverso il Congresso. Questo potrebbe significare alcune domande circa la conferenza segreta a Jekyll Island, e Warburg ha rifiutato di apparire. Il 7 luglio 1914 scrisse una lettera a GM Hitchcock, presidente del comitato bancario e valuta Senato, affermando che potrebbe compromettere la sua utilità nel Consiglio se fosse tenuto a rispondere a qualsiasi domanda, e che avrebbe quindi ritirare il suo nome. Sembrava che Warburg era disposto a bluffare Comitato del Senato in lui conferma senza fare domande. Il 10 luglio, 1914, il New York Times ha difeso Warburg sulla pagina editoriale e ha denunciato la "senatoriale Inquisizione". Dal momento che Warburg non era ancora stato fatto domande, il termine "Inquisizione" sembrava notevolmente inadeguato, né vi era alcun pericolo reale che i senatori stavano preparando a utilizzare strumenti di tortura sul signor Warburg. L'imbroglio è stato risolto quando il Comitato del Senato, in segno di resa abbietta, ha convenuto che il signor Warburg sarebbe stata data una lista di domande in anticipo del suo aspetto in modo che potesse andare su di loro, e che poteva essere scusato da rispondere a qualsiasi domanda che possa tendono a mettere in pericolo il suo servizio nel Consiglio dei governatori. La Nazione ha riferito il 23 luglio 1914 che "il signor Warburg finalmente aveva una conferenza con il senatore O'Gorman e ha deciso di incontrare i membri del Senato sottocommissione informale, al fine di venire a un accordo, e di somministrare loro tutte le informazioni ragionevole potrebbero desiderano. Il parere di Washington è che la conferma del signor Warburg è assicurata. " La nazione

__________________________

* Il New York Times 30 Apr 1914, ha riferito che i 12 distretti avevano sottoscrizioni di $ 74740800 e che le banche aderenti avrebbero pagato la metà di questa somma in sei mesi.

29 Clarence W. Barron, Più hanno detto Barron, Arno Press, New York Times, 1973, 12 giugno 1914 pag. 204

era corretta. Il signor Warburg è stato confermato, il modo in cui essendo stato lisciata dal suo "faccendiere", Senatore O'Gorman di New York, più familiarmente conosciuto come "il senatore da Wall Street". Senatore Robert L. Owen aveva già accusato che Warburg era il rappresentante americano della famiglia Rothschild, ma a chiedergli questo sarebbe davvero potuto schioccare della medievale "Inquisizione", ei suoi colleghi senatori erano troppo civile per indulgere in tale barbarie *.

Nel corso delle audizioni del Senato su Paul Warburg prima Banking and Currency Commissione del Senato, 1 agosto 1914, il senatore Bristow chiese: "Come molti di questi partner (di Kuhn, Loeb Company) sono cittadini americani?" WARBURG: «Sono tutti i cittadini americani, tranne il signor Kahn Lui è un suddito britannico.". BRISTOW: "Lui è stato un tempo un candidato per il Parlamento, era lui no?» WARBURG: "Si è parlato a questo proposito, era stato suggerito e aveva nella sua mente."

Paul Warburg ha anche dichiarato al Comitato, "sono andato in Inghilterra, dove sono rimasto per due anni, prima nel settore bancario e sconto ditta Samuel Montague & Company. Dopo di che sono andato in Francia, dove ho soggiornato in una banca francese."

PRESIDENTE: "Che banca francese è stato?" WARBURG: "E 'la banca russa per il commercio estero che ha un'agenzia a Parigi."

BRISTOW: "Capisco di dire che tu fossi un repubblicano, ma quando il signor Theodore Roosevelt è venuto intorno, è quindi diventato un simpatizzante con il signor Wilson e lo supportati?" WARBURG: "Sì." BRISTOW: "Mentre il vostro fratello (Felix Warburg) sosteneva Taft" WARBURG: "Sì." Così tre soci di Kuhn, Loeb società sostenevano tre candidati alla carica di presidente degli Stati Uniti. Paul Warburg sosteneva Wilson, Felix Warburg sosteneva Taft, e Otto Kahn stava sostenendo Theodore Roosevelt. Paul Warburg ha spiegato questa curiosa situazione dicendo al Comitato che non avevano alcuna influenza su reciproche convinzioni politiche ", come finanza e della politica non si mescolano."

Domande sulla nomina di Warburg svanirono in una tonalità e piangere con suola nomina di Wilson al Consiglio dei governatori, Thomas B. Jones. Reporters avevano scoperto che Jones, al momento della sua nomina, era sotto accusa dal Procuratore Generale degli Stati Uniti. Wilson balzò alla difesa della sua scelta, dicendo ai giornalisti che "La maggior parte degli uomini legati con quello che siamo venuti a chiamare 'grande business' sono onesti, incorruttibili e patriottico".Nonostante le proteste di Wilson, il comitato bancario del Senato e valuta in programma

__________________________

* Warburg è stata confermata 8 AGOSTO 1914, 38-11, e principalmente avversata da senatore Bristow del Kansas, che è stato denunciato dal New York Times come un "radicale repubblicano", e il cui eccellente biblioteca di libri rari in materia bancaria sono state acquisite da chi scrive nel 1983 per la ricerca su questo lavoro.

audizioni in merito all'idoneità di Thomas D. Jones, di essere un membro del Consiglio dei governatori. Wilson poi ha scritto una lettera al senatore Robert L. Owen, presidente di tale comitato:

Casa Bianca
18 giugno 1914

Caro senatore Owen:
Mr. Jones è sempre distinta per i diritti del popolo contro i diritti di privilegio. Il suo legame con la Società Harvester era un servizio pubblico, non un interesse privato. Egli è l'unico uomo di tutta la serie, che era in un senso particolare la mia scelta personale.

Cordiali saluti,
Woodrow Wilson

Woodrow Wilson ha detto: "Non c'è motivo di credere che il rapporto negativo rappresenta l'atteggiamento del Senato stesso." Dopo diverse settimane, Thomas D. Jones ha ritirato il suo nome, e il paese ha dovuto fare a meno dei suoi servizi.

Gli altri membri del primo consiglio dei governatori erano Segretario del Tesoro, William McAdoo, Wilson figlio-in-law, e Presidente della Hudson di Manhattan Railroad, una Kuhn, Loeb società impresa controllata, e Comptroller of the Currency John Skelton Williams .

Quando le banche della Federal Reserve sono stati aperti per le imprese il 16 novembre del 1914, Paul Warburg disse: "Questa data può essere considerato come il quattro di luglio nella storia economica degli Stati Uniti."
__________________________________________

CAPITOLO QUATTRO Il Consiglio consultivo federale

Nel steamrolling il Federal Reserve Act attraverso la Camera dei Rappresentanti, il deputato Carter Glass ha dichiarato il 30 settembre 1913 il piano della Casa che gli interessi del pubblico sarebbero protetti da un consiglio consultivo di banchieri. "Non ci può essere niente di sinistro circa le sue operazioni. Incontro con almeno quattro volte l'anno saranno consiglio consultivo dei banchieri che rappresenta tutti i quartieri di riserva regionale nel sistema. Come abbiamo potuto esercitato maggiore cautela nella tutela dell'interesse pubblico?

Carter Glass né allora né in seguito ha dato alcuna giustificazione per la sua convinzione che un gruppo di banchieri avrebbe protetto gli interessi del pubblico, né vi è alcuna evidenza nella storia degli Stati Uniti, che ogni gruppo di banchieri ha mai fatto. In effetti, il Consiglio consultivo federale ha dimostrato di essere il "processo amministrativo", che Paul Warburg aveva inserito nel Federal Reserve Act per fornire solo il tipo di telecomando, ma invisibile sul sistema che desiderava. Quando gli è stato chiesto da giornalista finanziario CW Barron, subito dopo il Federal Reserve Act è stato convertito in legge dal Congresso, se approvato del disegno di legge come è stato finalmente superato, Warburg ha risposto: "Bene, non ha del tutto tutto quello che vogliamo , ma la mancanza può essere regolato in seguito dai processi amministrativi. " Il Consiglio ha dimostrato di essere il veicolo ideale per scopi di Warburg, come ha funzionato per settant'anni nell'anonimato quasi completa, i suoi membri e le loro associazioni di categoria, inosservato dal grande pubblico.

Senatore Robert Owen, presidente del comitato bancario e valuta del Senato, aveva detto, come citato in The New York Times, 3 ago 1913 prima del passaggio dell'atto:

"La Federal Reserve Act fornirà la banca e gli interessi industriali e commerciali con lo sconto di carta commerciale qualificato e quindi stabilizzare la nostra vita commerciale e industriale. Le banche della Federal Reserve non vanno intesi come fare soldi le banche, ma per servire una grande nazionale scopo di accogliere il commercio e gli uomini d'affari e banche, garantire un mercato fisso per manufatti, per i prodotti agricoli e per il lavoro. Non vi è alcun motivo per cui le banche should essere in controllo del sistema della Federal Reserve. Stabilità renderà il nostro commercio espandere florido in ogni direzione . "

L'ottimismo del senatore Owen è stato condannato dalla dominazione dei promotori Jekyll Island sulla composizione iniziale del Federal Reserve System. Non solo la Morgan-Kuhn, Loeb alleanza acquistare il controllo dominante di azioni della Federal Reserve Bank di New York, con quasi la metà delle azioni possedute dalle cinque banche di New York sotto il loro controllo, First National Bank, National City Bank, National Bank of Commerce, Chase National Bank e Hannover Banca nazionale, ma anche convinto il presidente Woodrow Wilson di nominare uno del gruppo Jekyll Island, Paul Warburg, la Federal Reserve Board of Governors.

Ognuna delle dodici banche della Federal Reserve è stato quello di eleggere un membro del Consiglio consultivo federale, che si riunirà con il Federal Reserve Board of Governors quattro volte l'anno a Washington, al fine di "consigliare" Consiglio sulla futura politica monetaria. Questo sembrava assicurare la democrazia assoluta, in quanto ciascuno dei "consiglieri" dodici, che rappresenta una diversa regione degli Stati Uniti, ci si sarebbe aspettato a parlare per gli interessi economici di sua area, e ciascuno dei dodici membri avrebbero un voto uguale . La teoria potrebbe essere stato ammirevole nel suo concetto, ma i fatti concreti della vita economica portato ad un quadro ben diverso. Il presidente di una piccola banca a St. Louis o Cincinnati, seduto in conferenza con Paul Warburg e JP Morgan a "consigliare" loro sulla politica monetaria, sarebbe improbabile contraddire due dei più potenti finanzieri internazionali nel mondo, come un scarabocchiati notare da uno di loro sarebbe sufficiente immergere la sua piccola banca in fallimento. Infatti, le piccole banche dei dodici distretti della Federal Reserve esistevano solo come satelliti dei grandi interessi finanziari di New York, e sono stati completamente alla loro mercé. Martin Mayer, in The Bankers, sottolinea che "JP Morgan ha mantenuto rapporti di corrispondenza con molte piccole banche in tutto il paese." 30 Le grandi banche di New York non si è limitata a svariati milioni di offerte del dollaro con le altre grandi interessi finanziari, ma trasportato su molti rapporti di routine più piccoli e più con le loro banche "corrispondente" tutti gli Stati Uniti.

A quanto pare sicuro nella loro convinzione che le loro attività non sarebbero mai esposti al pubblico, la Morgan-Kuhn, Loeb interessi coraggiosamente scelto i membri del Consiglio consultivo federale dalle loro banche corrispondenti e dalle banche in cui si possedevano magazzino. Nessuno nella comunità finanziaria sembrò accorgersi, come nulla è stato detto su di esso durante settant'anni di operatività del sistema della Federal Reserve.

Per evitare ogni sospetto che gli interessi di New York potrebbero controllare il Consiglio consultivo federale, il suo primo presidente, eletto nel 1914 dagli altri membri, era JB Forgan, presidente della First National Bank di
__________________________

30 Martin Mayer, i banchieri, Weybright e Talley, New York, 1974, pag. 207.

Chicago. Rand McNally Banchieri Directory per 1914 elenca le principali corrispondenti delle grandi banche. La banca corrispondente principale della First National Bank di Baker-Morgan controllata di New York, è indicata come il First National Bank di Chicago. Il corrispondente preside elencati dal First National Bank di Chicago è la Banca di Manhattan a New York, controllata da Jacob Schiff e Paul Warburg della Kuhn, Loeb Company. James B. Forgan anche stato indicato come direttore della Equitable Life Insurance Company, controllata anche da Morgan. Tuttavia, la relazione tra First National Bank di Chicago e queste banche di New York era ancora più vicino di questi elenchi indicano.

A pagina 701 di The Growth of Chicago Banche di F. Cirillo James, troviamo menzione di "First National Bank di collegamento proficuo di Chicago con gli interessi di Morgan. Ambasciatrice di buona volontà è stato frettolosamente inviato a New York per invitare George F. Baker a diventare direttore della First National Bank di Chicago. "31 (JB Forgan di Ream, 7 gennaio 1903) In effetti, Baker e Morgan avevano scelto personalmente il primo presidente del Consiglio consultivo federale.

James B. Forgan (1852-1924) mostra anche l'obbligatorio "London Connection" nel funzionamento del sistema della Federal Reserve. Nato a St. Andrew, in Scozia, ha iniziato la sua carriera bancaria lì con l'Royal Bank of Scotland, un corrispondente della Banca d'Inghilterra. Egli è venuto in Canada per la Bank of British North America, ha lavorato per la Bank of Nova Scotia, che lo mandò a Chicago nel 1880, e nel 1900 era diventato presidente della First National Bank di Chicago. Ha servito per sei anni come presidente del Consiglio consultivo federale, e quando ha lasciato il consiglio, è stato sostituito da Frank O. Wetmore, che aveva anche lo ha sostituito come presidente della First National Bank di Chicago quando Forgan è stato nominato presidente del bordo.

A rappresentare il quartiere di New York Federal Reserve al primo Consiglio consultivo federale è stato JP Morgan. E 'stato nominato presidente del Comitato Esecutivo. Così, Paul Warburg e JP Morgan seduti in conferenza alle riunioni del Consiglio della Federal Reserve nel corso dei primi quattro anni di attività, circondato dagli altri governatori e membri del consiglio, che non avrebbe potuto essere a conoscenza che il loro futuro sarebbero stati guidati da questi due banchieri potenti.

Un altro membro del Consiglio federale consultivo nel 1914 è stato Levi L. Rue, rappresentante del distretto di Philadelphia. Rue è stato presidente della Banca nazionale di Philadelphia. Rand McNally Banchieri Directory del 1914 indicato come corrispondente principale della First National Bank di New York,
__________________________

31 F. Cyril James, la crescita di Chicago Banche, Harper, New York, 1938.

la Banca nazionale di Philadelphia. First National Bank di Chicago anche elencato Philadelphia Banca nazionale come corrispondente principale Philadelphia. Gli altri membri del Consiglio consultivo federale inclusi Daniel S. Ala, presidente della First National Bank di Boston, WS Rowe, presidente della First National Bank di Cincinnati, e CT Jaffray, presidente della First National Bank di Minneapolis. Queste erano tutte le banche corrispondenti delle "cinque grandi" banche di New York che controllavano il mercato monetario negli Stati Uniti.

Jaffray ha avuto un collegamento ancora più stretto con gli interessi Baker-Morgan. Nel 1908, di reinvestire i grandi dividendi annuali da loro First National Bank di New York stock, Baker e Morgan istituito una holding, First Security Corporation, che ha acquistato 500 azioni della First National Bank di Minneapolis. Così Jaffray era poco più di un impiegato salariato di Baker e Morgan, anche se era stato "selezionato" per azionisti della Federal Reserve Bank di Minneapolis per rappresentare i loro interessi. First Security Corporation inoltre possedeva 50.000 azioni di Chase National Bank, 5400 azioni della National Bank of Commerce, 2500 azioni della Bankers Trust, 928 azioni di Liberty National Bank, la banca di cui Henry P. Davison era stato presidente quando è stato scelto per aderire la ditta JP Morgan, e parti di New York Fiducia, Fiducia Atlantico e Brooklyn Trust. First Security concentrato su titoli bancari che rapidamente apprezzati in termini di valore, e ha pagato dividendi annuali belli. Nel 1927, ha guadagnato cinque milioni di dollari, ma ha pagato gli azionisti otto milioni, prendendo il resto dalla sua eccedenza.

Un altro membro del Consiglio federale iniziale consultivo ha EF Swinney, presidente della First National Bank di Kansas City. E 'stato anche direttore di Southern Railway, e si elenca in Chi è Chi come "indipendenti in politica".

Archibald Kains rappresentava il quartiere di San Francisco, il Consiglio consultivo federale, anche se ha mantenuto il suo ufficio a New York, come presidente della American Foreign Banking Corporation.

Dopo aver prestato servizio come Governatore della Reserve Board Federale dal 1914-1918, Paul Warburg non ha richiesto un altro termine. Tuttavia, egli non era pronto a troncare la sua relazione con il sistema della Federal Reserve che aveva fatto tanto per impostare e messo in funzione. JP Morgan cortesemente ha dato il suo seggio nel Consiglio consultivo federale, e per i prossimi dieci anni, Paul Warburg ha continuato a rappresentare il distretto della Federal Reserve di New York il Consiglio. E 'stato vice presidente del consiglio 1922-1925, 1926-1927 e presidente. Così Warburg è rimasta la presenza dominante nell'assemblea Federal Reserve Board nel corso degli anni 1920, quando le banche centrali europee sono state progettando la grande contrazione del credito, che ha precipitato il crollo del 1929 e la Grande Depressione.

Anche se la maggior parte dei "consigli" del Consiglio consultivo federale al Consiglio dei governatori non è mai stato riportato, il rari casi alcuni scorci nei suoi lavori sono stati concessa da brevi articoli sul New York Times. Il 21 novembre 1916, il Times ha riferito che il consiglio consultivo federale aveva incontrato a Washington per la sua conferenza trimestrale.

"Si era parlato di assorbire l'estensione dell'Europa del credito in Sud America e in altri paesi. Funzionari della Federal Reserve ha detto che per mantenere una posizione come uno dei banchieri del mondo, gli Stati Uniti devono aspettarsi di essere chiamato a rendere un buon affare del servizio svolto in gran parte da Inghilterra nel passato, per estendere i crediti a breve termine necessarie per la produzione e il trasporto di merci di ogni tipo nel commercio mondiale, e che le adesioni nel commercio estero richiedono sconti inferiori e mercati dell'oro più libere e più affidabili. " (La prima guerra mondiale era al suo apice nel 1916.)

In aggiunta al suo servizio nel Consiglio di amministrazione e il Consiglio consultivo federale, Paul Warburg ha continuato ad affrontare i gruppi banchieri circa le politiche monetarie sono stati tenuti a seguire. Il 22 ottobre 1915, si è rivolto il Twin City Bankers Club, St. Paul, Minnesota, durante il quale il discorso ha affermato,

"E 'per il tuo interesse per vedere le banche della Federal Reserve forti come forse può essere. E' vacillare l'immaginazione di pensare ciò che il futuro potrebbe avere in serbo per lo sviluppo del settore bancario americano. Con i poteri più importanti d'Europa limitate al proprio campo, con gli Stati Uniti trasformato in un paese creditore per tutto il mondo, i confini del campo che si trova aperto per noi sono determinanti solo il nostro potere di espansione di sicurezza. Lo scopo del nostro futuro bancario sarà fine sarà limitato dalla quantità di oro che siamo in grado di radunare come il fondamento della nostra bancaria struttura e di credito. "

La composizione del Consiglio della Federal Reserve di amministrazione e il Consiglio consultivo della Federal Reserve, dalla sua appartenenza iniziale, ad oggi, mostra come il convegno Jekyll Island e la comunità bancaria di Londra che offre una prova incontrovertibile, accettabile in un tribunale, che c'era un piano per ottenere il controllo del denaro e del credito del popolo degli Stati Uniti, e di utilizzarlo per il profitto degli architetti. Mani Vecchio Isola Jekyll erano Frank Vanderlip, presidente della National City Bank, che ha acquistato una gran parte delle azioni della Federal Reserve Bank di New York nel 1914; Paul Warburg della Kuhn, Loeb Società; Henry P. Davison, braccio destro di JP Morgan, e direttore della First National Bank di New York e la National Bank of Commerce, che ha avuto una grande parte della Federal Reserve Bank di New York stock; e Benjamin Strong, conosciuto anche come un tenente Morgan, che ha servito come governatore della Federal Reserve Bank di New York durante il 1920. *

La selezione dei membri regionali del Consiglio consultivo federale dall'elenco dei banchieri che hanno lavorato più a stretto contatto con i "cinque grandi" banche di New York, e chi erano i loro principali banche corrispondenti, dimostra che la "salvaguardia tanto vantata regionale del interesse pubblico "di Carter Glass e altri sostenitori di Washington del Federal Reserve Act è stato fin dal suo inizio un inganno deliberato. Il fatto che per settant'anni questo Consiglio è stato in grado di incontrare il Federal Reserve Board of Governors e "consigliare" i governatori sulle decisioni di politica monetaria che hanno interessato la vita quotidiana di ogni persona negli Stati Uniti, pur non essendo il pubblico a conoscenza di la loro esistenza dimostra che i progettisti dell'operazione banca centrale sapevano esattamente come raggiungere i propri obiettivi attraverso "processi amministrativi" di cui il pubblico avrebbe rimanere ignoranti. L'affermazione che il "consiglio" dei membri del Consiglio, non è vincolante per l'amministrazione o che non comporta alcun peso è quello di affermare che quattro volte l'anno, dodici dei banchieri più influenti negli Stati Uniti prendono tempo dal loro lavoro per recarsi in Washington per incontrarsi con il Federal Reserve Board semplicemente per bere un caffè e scambiare convenevoli. Si tratta di una domanda che chiunque abbia familiarità con il funzionamento del mondo imprenditoriale troverà impossibile prendere sul serio. Nel 1914, è stato un viaggio di quattro giorni a tratta per i banchieri del Far West per venire a Washington per un incontro del consiglio con il Federal Reserve Board. Questi uomini avevano vasti interessi economici che richiedevano il loro tempo. JP Morgan era un direttore di sessantatre società che ha tenuto riunioni annuali, e
__________________________

* "Il consiglio consultivo federale ha una grande influenza con il Federal Reserve Board. Cospicuamente su quel consiglio è JP Morgan, membro di spicco della JP Morgan Company e figlio del defunto JP Morgan. Ognuno dei dodici membri del Consiglio consultivo, come Voi sapete bene, è stato educato nella stessa atmosfera. Il Federal Reserve Act non è solo uno speciale privilegio atto, ma privilegiati sono stati messi sotto controllo e sono i suoi consulenti nella sua amministrazione. Il Consiglio della Federal Reserve e del Consiglio consultivo federale amministrare il federale Riserva di sistema come la sua autorità testa, e nessuno dei funzionari minori, anche se lo volessero, avrebbe il coraggio di incrociare le spade con loro. "

(DA: «Perché è il vostro paese in guerra?" Di Charles Lindbergh, pubblicato nel 1917). Il paragrafo precedente spiega perché Woodrow Wilson ordinò agenti del governo di sequestrare e distruggere le lastre di stampa e copie di questo libro, nella primavera del 1918.

difficilmente si poteva essere previsto di recarsi a Washington per partecipare alle riunioni del Federal Reserve Board se il suo consiglio era da considerarsi di nessuna importanza. **
__________________________

** La JP Morgan collegamento è rimasto predominante nel Consiglio consultivo federale. Negli ultimi anni, il prestigioso Federal Reserve Distretto n ° 2, il quartiere di New York, è stato rappresentato nel Consiglio federale consultivo da Lewis Preston. Preston è Presidente della Società e JP Morgan anche Presidente e Amministratore Delegato di Morgan Guaranty Trust, New York. Un erede della fortuna Baldwin (società controllata da Morgan), Preston ha sposato l'erede al giornale fortuna Pulitzer. Il 26 febbraio 1929, il New York Times ha osservato che la fusione era stata effettuata tra National Bank of Commerce e Guaranty Trust, che li rende la più grande banca degli Stati Uniti, con un capitale di due miliardi di dollari. La fusione è stata negoziata da Myron C. Taylor, presidente della US Steel, una società di Morgan. Le banche occupati edifici adiacenti a Wall Street, e, come ha osservato il New York Times, "The Guaranty Trust Company a lungo è stato conosciuto come uno dei 'del gruppo Morgan' di banche." La National Bank of Commerce è stata identificata anche con gli interessi Morgan.
__________________________________________

Capitolo CINQUE
La casata Rothschild

Il successo della cospirazione della Federal Reserve solleverà molte domande nella mente dei lettori che non hanno familiarità con la storia degli Stati Uniti, della finanza e del capitale. Come poteva il Kuhn, l'alleanza di Loeb-Morgan, per quanto potente fosse pensare che sarebbe stato capace di escogitare un piano che avrebbe portato l'intero flusso di denaro e di credito della gente degli Stati Uniti nelle loro mani e che questo piano sarebbe diventato legge dello Stato?

La capacità di concepire e promulgare il “National Reserve Plan”, come il diretto risultato della spedizione della Jekill Island fu chiamato, arrivò facilmente nei poteri del Kuhn, l'alleanza Loeb-Morgan, secondo il seguente articolo del McClure's Magazine dell'agosto 1911 intitolato: “I sette uomini” scritto da John Moody[1]:
«Sette uomini a Wall Street ora controllano la gran parte delle industrie fondamentali e delle risorse degli Stati Uniti. Tre di questi sette, J.O. Morgan, James J. Hill e George F. Baker, capo della First National Bank di New York appartengono al cosiddetto “Gruppo Morgan”. Quattro di loro, John D. e William Rockfeller, James Stillman, capo della National City Bank e Jacob H. Schiff della banca privata Kuhn, Loeb Company e della cosiddetta Standard Oil City Bank.. l'apparato centrale del capitale estende il suo controllo sugli Stati Uniti.. Questo processo non è soltanto logico dal punto di vista economico ma è ora praticamente automatico.»[32]
Perciò quello che è accaduto nel 1910, ovvero il complotto per prendere il controllo della valuta e del credito del popolo degli Stati Uniti, fu pianificato da gente che già controllava la maggioranza delle risorse del Paese. A John Moody apparve molto normale, se non automatico, che essi sviluppassero ulteriormente le loro operazioni.__________________________

32 John Moody, "i sette uomini", Rivista di McClure, agosto 1911, p. 418

Quello che Moody non sapeva, oppure non disse ai suoi lettori, fu che i più potenti uomini degli Stati Uniti erano a loro volta subordinati ad un potere superiore, straniero, che stava espandendo il suo controllo sulla giovane repubblica degli Stati Uniti sin dall'inizio della sua storia. Questo potere era il potere finanziario dell' Inghilterra, incentrato nella branca londinese della casata dei Rothschild. Era un fatto certo che nel 1910 gli Stati Uniti d'America fossero per tutte le loro necessità pratiche strettamente nelle mani di banchieri fortemente presenti nell'ambiente Londinese.

Essi erano: J.P. Morgan Company, Brown Brothers Harriman, Warburg, Kuhn Loeb e J. Henry Schroder.

Tutti essi intrattenevano un forte legame con il casato dei Rothschild il quale esercitava il suo potere attraverso la manipolazione del valore dell'oro. Ogni giorno il prezzo mondiale dell'oro era deciso nell'ufficio londinese di N.M. Rothschild e Company.

Nonostante queste ditte fossero palesemente americane e mantenevano non più che delle rappresentanze a Londra, era sicuro che esse pigliassero in realtà ordini da Londra. La loro storia è affascinante e sconosciuta al grande pubblico americano dato che originava dal traffico internazionale di oro, schiavi, diamanti ed altri contrabbandi. Non esistevano considerazioni di carattere morale nell'operatività di queste aziende. Erano soltanto interessate al denaro ed al potere.

I turisti oggi ammirano estasiati le magnifiche residenze dei veri ricchi di Newport, Rhode Island, senza rendersi conto che non solo questi “cottage” esistono in quanto mausolei del baronale desiderio dei milionari vittoriani ma anche che la loro erezione a Newport rappresentava il nostalgico memoriale delle immense fortune americane che ebbero origine in questa città quando essa era la capitale del traffico degli schiavi.

Il traffico degli schiavi ebbe per secoli il suo quartier generale a Venezia fino al 17° secolo quando l'Inghilterra conquistò il dominio dei mari ed usò il suo potere per guadagnarsi il monopolio. Nel momento in cui le colonie americane furono istituite il loro popolo fiero ed indipendente, la maggior parte di cui non amava l'idea dello schiavismo scoprì con sorpresa che schiavi arrivavano in grande numero nei suoi porti.

Per molti anni Mewport fu la capitale di questo traffico disgustoso. William Ellery, l'esattore del porto di Newport disse nel 1791:
«.. è più facile che un Etiope cambi pelle piuttosto che un commerciante di Newport cambi i suoi affari così redditizi come quelli sugli schiavi.. per i fiacchi guadagni di qualunque altra attività.. »
John Quincy Adams[33] sottolineò nel suo diario a pagina 459:
«La prosperità di Newport fu prevalentemente dovuta al suo intenso impegno nel traffico degli schiavi».
La superiorità di J.P. Morgan e della ditta Brown nella finanza americana risale ai tempi dello sviluppo di Baltimora come capitale del traffico degli schiavi nel diciannovesimo secolo. Entrambe queste aziende nacquero a Baltimora, aprirono filiali a Londra, entrarono sotto il controllo della Casata dei Rothschild e ritornarono negli Stati Uniti ed aprirono filiali a New York fino a diventare il potere dominante non solo nella finanza ma anche nel governo. In tempi recenti posizioni chiave come il Segretariato alla Difesa sono stati ricoperti da Robert Lovett, partner of Brown Brothers Harriman, e Thomas S. Gates, partner di Drexel & Company, una società controllata dalla J.P. Morgan. L'attuale vice Presidente degli Stati Uniti[4], George Bush, è il figlio di Prescott Bush, un partner di Brown Brothers Harriman, per molti anni senatore eletto in Connecticut ed organizzatore finanziario della Columbia Broadcasting System di cui fu anche direttore per molti anni.

Per capire perchè queste aziende fanno quello che fanno è necessario avere una certa conoscenza delle loro origini. Pochi americani sanno che la J.P. Morgan Company cominciò come George Peabody & Company.

George Peabody (1795-1869) nacque a South Danvers. Massachusetts, cominciò a fare affari a Georgetown, D.C. Nel 1814 sotto il nome di Peabody, Riggs & Company, trafficando con prodotti essiccati e operando nel Mercato degli Schiavi di Gergetown. Nel 1815, per stare più vicino alla fonte di approvvigionamento l'azienda si spostò a Baltimora ove operò sotto il nome di Peabody and Riggs dal 1815 al 1835. Peabody si trovò coinvolto progressivamente in affari che originavano da Londra e, nel 1835, aprì una filiale della George Peabody e Company proprio a Londra. Egli guadagnò una posizione di prestigio attraverso una consociata, anch'essa originaria di Baltimora che si stabilì a Liverpool, la Brown Brothers.

Alexander Brown arrivò a Baltimora nel 1801 e fondò quella che oggi è considerata la più vecchia banca degli Stati Uniti, ancora operante con la Brown Brothers Harriman di New York, Brown, la Shipley & Company of England e la Alex Brown & Son of Baltimore. Il potere dietro le quinte di queste banche è dimostrato dal fatto che Sir Montagu Norman, governatore della banca d'Inghilterra per molti anni, era un partner della Brown, Shipley and Company.[5]

Considerato il banchiere indipendente più potente del mondo, Sir Montagu Norman fu l'organizzatore delle “riunioni informali” fra i capi delle banche centrali mondiali nel 1927 che sfociò direttamente nel grande crack delle borse mondiali del 1929.

Presto dopo il suo arrivo a Londra Greorge Peabody si stupì di essere chiamato a colloquio con il barone Nathan Mayer Rothschild. Senza mezze parole questi palesò che la maggioranza dell'aristocrazia londinese lo disdegnava e rifiutava i suoi inviti. Egli propose a Peabody di diventare, lui uomo di umili origini, il simbolo delle prossime chiacchiere dei salotti londinesi. Rothschild naturalmente lo avrebbe finanziato. Peabody accettò la proposta e presto divenne l'ospite più famoso della Londra bene. La sua festa privata del 4 Luglio, anniversario della Dichiarazione d'Indipendenza degli Stati Uniti dalla madrepatria inglese divenne molto popolare nell'aristocrazia londinese che lì si dilettava a beffeggiare la grettezza e la rozzezza di Rothschild non sapendo che ogni goccia del vino che beveva era pagata da lui.

__________________________

* "C'è un accordo informale che un direttore di Brown, Shipley dovrebbe essere il Consiglio di Amministrazione della Banca d'Inghilterra, e Norman è stato eletto nel 1907." Montagu Norman, Biografia corrente 1940.

Non può quindi sorprendere che il più popolare ospite di Londra sia diventato anche un uomo d'affari di grande successo, particolarmente se si tiene in conto che c'era Rothschild a supportarlo da dietro la scena. Peabody di solito operava con un capitale disponibile di 500.000 sterline e divenne molto astuto nei suoi affari transatlantici. Il suo rappresentante in america era la filiale bostoniana di Beebe, Morgan e Company capeggiata da Junius S. Morgan, padre di John Pierpont Morgan. Peabody, che mai si coniugò, non aveva nessuno che gli potesse succedere e quindi fu molto favorevolmente impressionato dall'alto e signorile Junius Morgan. Lo persuase ad associarsi a lui a Londra come socio della George Peabody e Company nel 1854. Nel 1860 John Pierpont Morgan fu assunto come apprendista per la ditta Duncan Sherman a New York. Ma non era portato per gli affari e, nel 1864, Junius Morgan ebbe ad offendersi parecchio siccome Duncan Sherman rifiutò di pigliare suo figlio come socio nella loro attività.

Egli prontamente escogitò una soluzione con uno dei capi degli impiegati della Duncan Sherman, Charles H. Dabney, lo persuase a fare società con il figlio costituendo per loro una nuova società, la Dabney Morgan e Company. Il Bankers Magazine del dicembre 1864 riporta la notizia che Peabody aveva chiuso i suoi conti presso la la Duncan Sherman e che era atteso che altre aziende lo avrebbero seguito sulla stessa strada. I conti di Peabody ovviamente andarono alla Dabney Morgan Company.

John Pierpont Morgan nacque nel 1837 durante il Primo Panico Monetario degli Stati Uniti. Esso fu provocato dalla casata Rothschild con cui successivamente Morgan divenne associato.

Nel 1836 il Presidente degli Stati Uniti Andrew Jackson, infuriato per la tattica dei banchieri che stavano tentando di persuaderlo a rinnovare la validità dello Statuto della Seconda Banca degli Stati Uniti, disse:
«Voi siete un covo di vipere. Ho intenzione di distruggervi e, per il Padreterno vi distruggerò. Se solo la gente sapesse l'assoluta iniquità del nostro sistema monetario e bancario ci sarebbe una rivoluzione prima di domattina».
Nonostante Nicholas Biddle fosse il Presidente della Banca degli Stati Uniti era risaputo che il Barone James Rothschild fosse il principale investitore di questa banca centrale. Nonostante Jackson avesse posto il veto al rinnovamento dello Statuto della Banca degli Stati Uniti egli probabilmente era all'oscuro del fatto che pochi mesi prima, nel 1835, la casata dei Rohtschild aveva consolidato una relazione con il Governo degli Stati Uniti soppiantando la Banca di Baring come agente finanziario del dipartimento di Stato il 1 gennaio del 1835.

Henry Clews, famoso banchiere, nel suo libro intitolato: 
”28 anni a Wall Street”[33] dichiara che il panico del 1837 fu congegnato perchè lo Statuto della Seconda Banca degli Stati Uniti era stato bocciato nel 1836. Non solo il Presidente Jackson ritirò tutti i fondi governativi dalla Seconda Banca degli Stati Uniti, ma depositò questi fondi, 10 milioni di dollari, in banche statali. L'immediato risultato secondo quanto ci scrive Clews fu che il Paese cominciò a godere di grande prosperità. L'improvvisa disponibilità di denaro liquido causò un immediata espansione dell'economia nazionale e così il Governo saldò l'intero debito pubblico, con un avanzo per il Tesoro di 50 milioni di dollari.
__________________________

33 Henry Clews, ventotto anni a Wall Street, Irving Company, New York, 1888, pag 157

I finanzieri europei reagirono a questa situazione. Clews in futuro dichiarerà:
«Il panico monetario del 1837 fu aggravato dalla Banca d'Inghilterra quando ritirò in un solo giorno tutto il cartaceo connesso con gli Stati Uniti».
La Banca d'Inghilterra, naturalmente, era sinonimo di Barone Nathan Mayer Rothschild. Perchè la Banca d'Inghilterra ritirò tutto il cartaceo connesso con gli Stati Uniti, vale a dire rifiutarsi di accettare o scontare ogni garanzia, titolo, obbligazione o altro documento finanziario inerente gli Stati Uniti?
Lo scopo di quest'azione era di creare un'immediato panico finanziario negli Stati Uniti, provocare una completa contrazione del credito, arrestare ulteriori emissione di azioni e obbligazioni e rovinare coloro che cercavano di trasformare i titoli del Tesoro americano in contanti. John Pierpont Morgan venne al mondo in questo scenario di panico finanziario. Suo nonno, Joseph Morgan era un capace allevatore che possedeva 106 acri di terreno, circa 43 ettari, a Hartford, nel Connecticut. Successivamente aprì il City Hotel e l'Exchange Coffee Shop; poi, nel 1819 fu uno dei fondatori della Aetna Insurance Company.

George Peabody scoprì che aveva fatto una cosa valida selezionando Junius S. Morgan come suo successore. Morgan fu d'accordo di continuare la segreta relazione con N.M. Rothschild Company e presto espanse le sue attività acquistando grandi quantitativi di ferro per ferrovie per gli Stati Uniti. Fu il ferro di Peabody a costituire la maggior parte dei binari delle ferrovie americane dal 1860 al 1890. Nel 1864, pronto al pensionamento e a lasciare la sua impresa nelle mani di Morgan, Peabody permette il cambio di nome in Junius S. Morgan Company. La Morgan Company da allora in poi fu sempre guidata da Londra. John Piepont Morgan spese la maggior parte della sua vita a Londra nella magnifica villa di Prince's Gate.

Uno dei più alti livelli degli affari condotti dalla joint-venture tra Rothschild e Peabody Company fu il Panico del 1857. Erano passati vent'anni dal Panico del 1837; la sua lezione era già stata dimenticata da orde di affamati investitori ansiosi di investire i loro profitti nell'emergente America.

Era il momento di spogliarli nuovamente. Il mercato borsistico agisce come le onde del mare che raggiungono una spiaggia. Queste onde spazzano via molte minuscole creature che vivono fino a quel punto grazie all'ossigeno ed all'acqua delle maree. Esse prosperano grazie alla "marea di benessere". Successivamente l'onda, raggiunto un punto massimo sulla spiaggia, si ritira lasciandole a soffocare sulla sabbia asciutta. Un'altra onda può arrivare in tempo per salvarle ma questa verosimilmente non arriverà fino al punto di quelle precedenti cosicchè una parte di esse sarà condannata. Allo stesso modo, le onde del benessere, alimentate da nuova moneta immessa nel circolo economico, per un'improvvisa contrazione del credito lasciano gli ultimi arrivati a morire soffocati, senza alcuna speranza di salvezza.

Il libro “Corsaro. La vita di J. Pierpont Morgan”[34] ci dice che il Panico del 1857 fu causato dal collasso del mercato dei cereali e dall'improvvisa crisi dell' Ohio Life and Trust, che comportò la perdita di 5 milioni di dollari. Con questo collasso altre 900 aziende americane fallirono. Significativamente, il libro, riporta che una, non solo sopravvisse, ma prosperò da quel disastro. Da “Corsaro” apprendiamo che la Banca d'Inghilterra prestò a George Peabody & Company cinque milioni di sterline durante il Panico del 1857. Winkler, nel suo libro: “Morgan the Magnificent”[35] racconta invece che la Banca d'Inghilterra anticipò a Peabody 1 milione di sterline, comunque una somma enorme a quei tempi, e equivalente ad attuali cento milioni di dollari di oggi, per salvare la sua impresa. Comunque sia, nessun'altra azienda a quel tempo ricevette alcun aiuto. La ragione ci è spiegata da Matthew Josephson nel suo libro: “The Robber Barons”(I Baroni ladri)[36]. Egli, a pagina 60 scrive:
«Per i suoi meriti conservatori e puritani George Peabody & Company, il vecchio ceppo grazie dal quale la casata dei Morgan si sviluppò, era famoso. Nel Panico del 1857, quando titoli di ogni genere vennero gettati sul mercato dagli investitori scoraggiati, Peabody ed il vecchio Morgan, disponendo di molto contante aggiottarono questi titoli a valore prossimo allo zero e realizzarono enormi guadagni successivamente quando la crisi si risolse».
In questo modo, da numerose biografie di Morgan, la storia puo' essere rimettessa insieme. Dopo che il Panico era stato programmato, una società entrò sul mercato con un milione di sterline in contanti e comprò titoli dagli investitori in difficoltà a prezzi fallimentari, e più tardi rinvendette gli stessi titoli con enormi profitti. Questa società era la Morgan, e dietro c'era l'abile manovra del barone Nathan Mayer Rothschild. Questa coalizione rimase nascosta anche ai più beneinformati del mondo economico-finanziario di Londra e New York, nonostante Morgan occasionalmente apparve come agente finanziario in alcune operazioni dei Rothschild. Mentre la società Morgan si arricchiva rapidamente alla fine del 19° secolo, fino a dominare le finanze dell'intera Nazione, molti osservatori finanziari si stupirono per il fatto che invece i Rothschilds sembravano come poco interessati di profittare dagli investimenti nella rapida crescita dell'economia Americana.
 John Moody osserva, in I Maestri di Capitale, pagina 27, "I Rothschild si accontentavano di rimanere uno stretto alleato di Morgan ... per quanto riguarda il campo americano era preoccupato. 37 La segretezza era il valore più redditizio.
__________________________
34 Corsaro, La vita di Morgan
35 John K. Winkler, Morgan il Magnifico, Vanguard, NY 1930
36 Matthew Josephson, The Robber Barons, Harcourt Brace, NY 1934
37 John Moody, I Maestri del Capitale




La ragione per cui i Rothschild europei preferivano operare in forma anonima negli Stati Uniti dietro la facciata della JP Morgan & Company è spiegato da George Wheeler, in Pierpont Morgan e amici, Anatomia di un mito, pagina 17:
"Ma ci sono stati passi intraprese anche ora di portarlo fuori backwaters finanziarie - e. Non erano state prese da Pierpont Morgan stesso Il primo suggerimento del suo nome per un ruolo nella ricarica della riserva è nato con la filiale di Londra della Casa di Rothschild, i datori di lavoro di Belmont. "38
Wheeler continua a spiegare che una notevole movimento anti-Rothschild si era sviluppato in Europa e negli Stati Uniti che si è concentrata sulle attività bancarie della famiglia Rothschild. Anche se avevano un agente registrato negli Stati Uniti, Agosto Schoenberg, che aveva cambiato il suo nome a Belmont quando è venuto negli Stati Uniti come rappresentante dei Rothschild nel 1837, era estremamente vantaggioso per loro di avere un rappresentante americano che non era noto come agente Rothschild.
Anche se la casa di Londra di Junius S. Morgan e la Società ha continuato ad essere il ramo dominante delle imprese Morgan, con la morte del maggiore Morgan nel 1890 in un incidente stradale sulla Riviera, John Pierpont Morgan divenne il capo della ditta. Dopo aver azionato come rappresentante americano della società di Londra dal 1864-1871 come Dabney Morgan Company, Morgan ha assunto un nuovo partner nel 1871, Anthony Drexel di Filadelfia e gestito come Drexel Morgan e Società fino 1895. Drexel morì in quell'anno, e Morgan cambiato il nome della filiale americana di JP Morgan e Company.
LaRouche 39 ci dice che il 5 febbraio 1891, un'associazione segreta nota come si è formata la Tavola Rotonda Gruppo a Londra da Cecil Rhodes, il suo banchiere, Lord Rothschild, Rothschild in-law, Lord Rosebery, e Lord Curzon. Egli afferma che negli Stati Uniti la Tavola Rotonda è stata rappresentata dal gruppo Morgan.Dr. Carrol Quigley si riferisce a questo gruppo come "The British-American Secret Society" in Tragedy and Hope, affermando che "La spina dorsale principale di questa organizzazione è cresciuta lungo la cooperazione finanziaria già esistente in esecuzione da parte della Banca di Morgan a New York per un gruppo di finanzieri internazionali di Londra guidati da Lazard Brothers (nel 1901). "40
William Guy Carr, in pedine nel gioco afferma che "Nel 1899, JP Morgan e Drexel andato in Inghilterra per frequentare i banchieri internazionali
__________________________
38 George Wheeler, Pierpont Morgan e amici, Anatomia di un mito, Prentice Hall, NJ 1973
39 Lyndon H. LaRouche, Jr., Dope, Inc., The New Casa di Benjamin Franklin Publishing Company, NY 1978
40 Dr. Carrol Quigley, Tragedy and Hope, Macmillan Co., NY
Convenzione. Quando tornarono, JP Morgan era stato nominato rappresentante capo degli interessi Rothschild negli Stati Uniti. Come il risultato della Conferenza di Londra, JP Morgan e Company di New York, Drexel e Company of Philadelphia, Grenfell and Company di Londra, e Morgan Harjes Cie di Parigi, MM Warburg Company of Germania e Stati Uniti, e la Casa di Rothschild erano tutti affiliati. "41
Apparentemente inconsapevole della connessione Peabody con i Rothschild e il fatto che i Morgan era sempre stato affiliato con la Casa di Rothschild, Carr supporre che aveva scoperto questo rapporto come del 1899, quando in realtà è andato di nuovo a 1835. *
Dopo la prima guerra mondiale, la tavola rotonda è stato conosciuto come il Council on Foreign Relations negli Stati Uniti, e il Royal Institute of International Affairs di Londra. I funzionari governativi leader di Inghilterra e negli Stati Uniti sono stati scelti tra i suoi membri. Nel 1960, come una crescente attenzione incentrata sulle attività di governo surrettizie del Council on Foreign Relations, gruppi sussidiari, noto come la Commissione Trilaterale e del Bilderberg, che rappresenta gli interessi finanziari identici, ha iniziato ad operare, con i funzionari più importanti, come Robert Roosa, essendo membri di tutti e tre i gruppi.
__________________________
41 William Guy Carr, pedine nel gioco, stampato privatamente, 1956, pag. 60
* Luglio 30, 1930 McFadden base del controllo delle condizioni economiche. Questo controllo della struttura commerciale mondo e della felicità umana e del progresso da un piccolo gruppo è una questione dei più intensi interesse pubblico. Analizzando, dobbiamo iniziare con il gruppo interno che si concentra intorno a JP Morgan Company. Mai prima d'ora se ci fosse stato un potente controllo centralizzato del genere sulla finanza, la produzione industriale, del credito e dei salari come è in questo momento attribuite al gruppo di Morgan ... Il controllo Morgan del Federal Reserve System è esercitato attraverso il controllo della gestione della Federal Reserve Bank di New York.
George F. Peabody Storia delle grandi fortune americane, Gustavus Myers, Mod. Lib. 537, osserva che il padre di JP Morgan, Junius S. Morgan, era diventato un socio di George Peabody nel settore bancario. "Quando la guerra civile è venuto su, George Peabody and Company sono stati nominati i rappresentanti finanziari in Inghilterra del governo degli Stati Uniti .... con questo appuntamento la loro ricchezza improvvisamente ha cominciato ad accumularsi, dove fino a quel momento avevano accumulato le ricchezze per tappe non straordinariamente rapidi , ora aggiunti molti milioni nel giro di pochi anni. " Secondo scrittori del giorno, i metodi di George Peabody & Company non erano solo il tradimento irragionevole ma doppio, in quanto, mentre nell'atto di dare dentro un aiuto al nemico, George Peabody & Company sono stati i potentiaries del governo degli Stati Uniti e sono stati essendo ben pagati per promuovere i suoi interessi. "Springfield Republic", 1866:. "Per tutti coloro che conoscono nulla sull'argomento sanno molto bene che Peabody e il suo partner ci ha dato nessuna fede e nessun aiuto nella nostra lotta per l'esistenza nazionale hanno partecipato al massimo nella diffidenza inglese comune della nostra provocano e il nostro successo, e parlavano e si concentrano per il Sud, piuttosto che per la nostra nazione. Non gli individui hanno contribuito così tanto da inondare i nostri mercati monetari e indebolendo la fiducia finanziaria nella nostra nazionalità di George Peabody & Company, e nessuno fatto più soldi dall'operazione. Tutti i soldi che il signor Peabody sta dando via così generosamente tra le nostre istituzioni di istruzione è stata acquisita dalle speculazioni della sua casa nelle nostre disgrazie ". Inoltre, New York Times, 31 ottobre 1866: la ricostruzione Carpetbaggers Fund Money. Lampo sopra il Treasury Building, John Elson, Meador Publishing Co., Boston 41, pag. 53, "La Banca d'Inghilterra, con le sue banche controllate in America (sotto il dominio di JP Morgan), la Banca di Francia, e la Reichsbank tedesca, composta di un sistema bancario cooperativo incastro e, il cui obiettivo principale è stato lo sfruttamento della la gente."
Secondo William Guy Carr, in pedine nel gioco, 42 il primo incontro di questi ex officio progettisti ha avuto luogo a di Mayer Amschel Bauer Goldsmith Shop a Francoforte nel 1773. Bauer, che ha adottato il nome di "Rothschild" o Red Shield, dal scudo rosso che ha appeso sopra la porta per pubblicizzare la sua attività (lo scudo rosso oggi è la stemma ufficiale del Comune di Francoforte), (vedi copertina) "aveva solo 30 anni di età, quando ha invitato altri dodici uomini ricchi e influenti incontro a Francoforte. Il suo scopo era di convincerli che se hanno deciso di unire le loro risorse potrebbero quindi finanziare e controllare il movimento del mondo rivoluzionario e usarlo come il loro manuale di azione per conquistare il controllo ultimo della ricchezza, delle risorse naturali, e manodopera di tutto il mondo. L'accordo raggiunto, Mayer spiegò il suo piano rivoluzionario. Il progetto sarebbe sostenuto da tutta la potenza che potrebbe essere acquistato con le loro risorse messe in comune. Con la manipolazione intelligente della loro ricchezza combinata sarebbe possibile creare tale avverso economica condizioni che le masse si ridurrebbero ad uno stato confinante con la fame dalla disoccupazione ... I loro propagandisti pagati sarebbe suscitare sentimenti di odio e di vendetta contro le classi dominanti esponendo tutti i casi reali e presunte di stravaganza, condotta licenziosa, l'ingiustizia, l'oppressione, e persecuzione. Avrebbero anche inventare infamie per portare in discredito altri che potrebbero, se lasciato solo, interferire con i loro piani globali ... Rothschild si rivolse a un manoscritto e cominciò a leggere un piano accuratamente preparato d'azione.
1. Egli ha sostenuto che la legge era vigore solo sotto mentite spoglie. Ha motivato era logico concludere 'dalle leggi della natura, diritto sta nella forza.'
2. La libertà politica è un'idea, non un fatto. Al fine di usurpare il potere politico tutto ciò che era necessario era di predicare 'liberalismo' in modo che l'elettorato, in nome di un'idea, produrrebbe una parte del loro potere e le prerogative che i cospiratori possono poi riunirsi nelle proprie mani.
3. L'oratore ha affermato che il Potere d'Oro aveva usurpato il potere dei governanti liberali .... Egli ha sottolineato che è irrilevante per il successo del suo piano se i governi stabiliti sono state distrutte dai nemici esterni o interni, perché il vincitore ha dovuto per necessità chiedere l'aiuto di 'Capitale', che 'è interamente nelle nostre mani ".
4. Egli ha sostenuto che l'uso di qualsiasi e tutti i mezzi per raggiungere il loro obiettivo finale era giustificato sulla base del fatto che il sovrano che disciplinata dal codice morale non era un politico abile perché si lascia vulnerabili e in una posizione instabile.
5. Egli ha affermato che 'nostro diritto sta nella forza. La parola è GIUSTO un pensiero astratto e non prova nulla. Trovo un nuovo diritto ... ad attacchi del Diritto del Forte, di ricostruire tutte le istituzioni esistenti, e di diventare il Signore sovrano di tutti coloro che hanno lasciato a noi i diritti ai loro poteri, che li fino a noi nella loro liberalismo . 
6. Il potere delle nostre risorse deve rimanere invisibile fino al momento in cui si è guadagnato tale
__________________________
42 William Guy Carr, pedine nel gioco, stampato privatamente, 1956
forza che nessuna astuzia o forza possono minarla. Ha continuato a illustrare venticinque punti.
Numero 8 affrontato l'uso di liquori alcolici, droga, corruzione morale, e tutto vizio sistematicamente corrompere i giovani di tutte le nazioni.
9. Avevano il diritto di sequestro dei beni con ogni mezzo, e senza esitazione, se così facendo garantiti sottomissione e sovranità.
10. Siamo stati i primi a mettere gli slogan Libertà, uguaglianza e fraternità nelle bocche delle masse, che ha istituito una nuova aristocrazia. La qualificazione per questa aristocrazia è ricchezza, che dipende da noi.
11. Le guerre devono essere dirette in modo che le nazioni impegnate in entrambe le parti dovrebbero essere ulteriormente il nostro debito.
12. I candidati a cariche pubbliche dovrebbero essere servile e obbediente ai nostri comandi, in modo che possano essere facilmente utilizzate.
13. Propaganda - la loro ricchezza combinata controllerebbe tutti i punti vendita di informazioni pubbliche.
14. Panico e depressioni finanziarie sarebbero concludersi con governo mondiale, un nuovo ordine di un governo mondiale. "
La famiglia Rothschild ha svolto un ruolo cruciale nella finanza internazionale per due secoli, come Frederick Morton, in I Rothschild scrive:
"Negli ultimi centocinquanta anni, la storia della Casa di Rothschild è stata in misura incredibile la storia dietro le quinte dell'Europa occidentale." 38 (Prefazio) ... A causa del loro successo nel fare prestiti non agli individui, ma a nazioni, hanno mietuto enormi profitti, anche se, come scrive Morton, pag. 36, "Qualcuno ha detto che la ricchezza di Rothschild è costituito dal fallimento delle nazioni." 43
CE Knuth scrive, in L'Impero della città, "Il fatto che la Casa di Rothschild ha fatto il suo denaro nelle grandi incidenti della storia e le grandi guerre della storia, gli stessi periodi in cui gli altri hanno perso il loro denaro, è fuori discussione." 44
La Grande Enciclopedia Sovietica, afferma: "L'esempio più chiaro di un linkup personale (direzioni internazionali) su scala europea occidentale è la famiglia Rothschild. Le Londra e Parigi rami dei Rothschild sono legati non solo da legami familiari, ma anche dai link-personale up in società controllate in modo congiunto. "45 L'enciclopedia ulteriormente descritti queste società come monopoli internazionali.
Il padre di famiglia, Mayer Amschel Rothschild, ha istituito una piccola impresa come un rivenditore moneta a Francoforte nel 1743. Anche se in precedenza noto come Bauer *, ha pubblicizzato la sua professione tramite la costituzione di un cartello raffigurante un'aquila su uno scudo rosso, un adattamento di lo stemma del Comune di Francoforte, a cui ha aggiunto cinque frecce d'oro che si estende da artigli, a significare i suoi cinque figli. A causa di questo segno, ha preso il
__________________________
43 Frederick Morton, I Rothschild, Fawcett Publishing Company, NY, 1961
44 CE Knuth, impero della Città, p. 71
45 Grande Enciclopedia Sovietica, edizione 3, 1973, Macmillan, London, vol. 14, pag. 691
* "Il nome originale di Rothschild era Bauer". p. 397, Henry Clews, Ventotto anni a Wall Street.
nome 'Rothschild "o" Red Shield ". Quando l'elettore di Hesse ha guadagnato una fortuna affittando mercenari dell'Assia agli inglesi di sedare la rivolta nelle colonie americane, Rothschild è stata affidata con questi soldi da investire. Ha fatto un ottimo profitto sia per sé e per l'elettore, e ha attirato altri conti. Nel 1785 si trasferisce in una casa più grande, 148 Judengasse, una casa di cinque piani conosciuto come "The Shield Verde", che ha condiviso con la famiglia Schiff.
I cinque figli stabilite succursali nelle principali città d'Europa, il maggior successo di essere James a Parigi e Nathan Mayer a Londra. Ignazio Balla nel Romanzo dei Rothschild 46 ci racconta come il London Rothschild ha stabilito la sua fortuna. Andò a Waterloo, dove il destino dell'Europa in bilico, visto che Napoleone stava perdendo la battaglia, e si precipitò a Bruxelles. A Ostenda, ha cercato di noleggiare una barca per l'Inghilterra, ma a causa di una violenta tempesta, nessuno era disposto ad andare fuori. Rothschild ha offerto 500 franchi, poi 700 e, infine, 1000 franchi per una barca. Un marinaio ha detto: "Io vi prenderò per 2000 franchi. Allora almeno la mia vedova avranno qualcosa se ​​siamo sommersi" Nonostante la tempesta, hanno attraversato la Manica.
La mattina dopo, Rothschild era al suo solito posto nella Borsa di Londra. Ognuno notò come pallido e sembrava esausto. Improvvisamente, ha iniziato la vendita, lo scarico di grandi quantità di titoli. Panico immediatamente spazzato il Exchange. Rothschild sta vendendo; egli sa che abbiamo perso la battaglia di Waterloo.Rothschild e tutti i suoi agenti noti continuavano a lanciare titoli sul mercato. Balla dice: "Niente potrebbe arrestare il disastro. Allo stesso tempo, è stato tranquillamente incetta di tutti i titoli per mezzo di agenti segreti che nessuno conosceva. In un solo giorno, aveva guadagnato quasi un milione di sterline, dando origine al proverbio, 'Gli Alleati hanno vinto la battaglia di Waterloo, ma è stato davvero Rothschild che ha vinto' ". *
Negli utili di guerra, Richard Lewinsohn dice, "i profitti di guerra di Rothschild dalle guerre napoleoniche finanziate le loro successive azionari speculazioni. In Metternich, Austria dopo lunga esitazione, ha finalmente accettato di accettare la direzione finanziaria dalla Casa di Rothschild." 47
__________________________
46 Ignazio Balla, Il Romanzo dei Rothschild, Everleigh Nash, Londra, 1913
* Il New York Times, 1 Aprile 1915 ha riferito che nel 1914, il barone Nathan Mayer de Rothschild è andato in tribunale per sopprimere il libro di Ignazio Balla sulla base del fatto che la storia di Waterloo di suo nonno era falso e calunnioso. La corte ha stabilito che la storia fosse vera, ha respinto il vestito di Rothschild, e gli ordinò di pagare tutte le spese. Il New York Times ha osservato in questa storia che "la ricchezza totale Rothschild è stato stimato a $ 2 miliardi." Una storia precedente sul New York Times (27 maggio, 1905) ha osservato che il barone Alphonse de Rothschild, capo della casa francese di Rothschild, possedeva $ 60 milioni di titoli americani in sua fortuna, anche se i Rothschild presumibilmente non erano attive nel campo americano . Questo spiega perché il loro agente, JP Morgan, aveva solo $ 19 milioni di titoli in suo podere quando è morto nel 1913, e dei titoli gestiti da Morgan fosse effettivamente di proprietà di suo datore di lavoro, Rothschild. "
47 Richard Lewinsohn, i profitti di guerra, EP Dutton, 1937
Dopo il successo del suo Waterloo exploit, Nathan Mayer Rothschild acquisito il controllo della Banca d'Inghilterra attraverso il suo quasi monopolio di "Consols" e altre azioni. Diverse banche "centrali", o da banche che avevano il potere di emettere moneta, erano stati avviati in Europa: la Banca di Svezia, nel 1656, che ha cominciato a emettere note nel 1661, la prima essendo la Banca di Amsterdam, che ha finanziato Oliver Cromwell di presa del potere in Inghilterra nel 1649, apparentemente a causa delle differenze religiose. Cromwell morì nel 1657 e il trono d'Inghilterra è stato ristabilito quando Carlo II fu incoronato nel 1660. Morì nel 1685. Nel 1689, lo stesso gruppo di banchieri ripreso il potere in Inghilterra mettendo re Guglielmo d'Orange sul trono. Ben presto ripagato i suoi sostenitori, ordinando il Tesoro britannico di prendere in prestito 1.250.000 sterline da questi banchieri. Egli ha anche emesso loro un Royal Charter per la Banca d'Inghilterra, che ha permesso loro di consolidare il debito nazionale (che era stato appena creato da questo prestito) e per garantire i pagamenti di interessi e capitale dalla tassazione diretta delle persone. La Carta ha proibito orafi private per conservare l'oro e di emettere le ricevute, che ha dato gli azionisti della Banca d'Inghilterra un monopolio soldi. Gli orafi erano anche tenuti a conservare il loro oro nella Banca d'Inghilterra volte. Non solo era il loro privilegio di emettere circolante medio stata portata via dal decreto del governo, ma le loro fortune erano ormai consegnato a coloro che li avevano soppiantato. *
Nel suo "Cantos", 46; 27, Ezra Pound si riferisce ai privilegi unici che William Paterson pubblicizzati nel suo prospetto per la Carta della Banca d'Inghilterra:
"Ha detto Paterson
Ha beneficio di interessi di tutte le somme che essa, la banca, crea dal nulla ".
Il "nulla" che si riferisce, naturalmente, è l'operazione contabile della banca, che "crea" denaro inserendo una notazione che ha "prestato" tu mille dollari, denaro che non esisteva fino a quando la banca ha fatto la ingresso.
Entro 1698, il Tesoro britannico doveva 16 milioni di sterline per la Banca d'Inghilterra. Entro 1815, principalmente per effetto della capitalizzazione degli interessi, il debito era salito a 885 milioni di sterline. Una parte di questo aumento è dovuto alle guerre che avevano fiorite in quel periodo, tra cui le guerre napoleoniche e le guerre che l'Inghilterra aveva combattuto per mantenere la sua colonia americana.
__________________________
* NOTA: Negli Stati Uniti, dopo gli azionisti della Federal Reserve avevano consolidato il loro potere nel 1934, il nostro governo ha anche emesso ordini che i cittadini privati ​​non potevano archiviare o tenere d'oro.
William Paterson (1658-1719) si è beneficiato poco da "il denaro che la banca crea dal nulla", come si ritirò, dopo un disaccordo politico, dalla Banca d'Inghilterra un anno dopo la sua fondazione. Una successiva William Paterson divenne una delle artefici della Costituzione degli Stati Uniti, mentre il nome indugia su, come la banca centrale pernicioso sé.
Paterson aveva trovato se stesso in grado di lavorare con la Banca degli azionisti inglesi. Molti di loro sono rimasti anonimi, ma una prima descrizione della Banca d'Inghilterra ha dichiarato che è "Una società di circa 1.330 persone, tra cui il re e la regina d'Inghilterra, che ha avuto 10.000 libbre di magazzino, il duca di Leeds, duca di Devonshire, conte di Pembroke, e il Conte di Bradford ".
A causa del suo successo nelle sue speculazioni, il barone Nathan Mayer de Rothschild, come ora si faceva chiamare, regnava come il potere finanziario suprema di Londra. Egli arroganza esclamò, durante una festa nella sua villa, "Non importa quello che burattino è posto sul trono d'Inghilterra a governare l'impero su cui il sole non tramonta mai. L'uomo che controlla la massa monetaria della Gran Bretagna controlla l'impero britannico, e io controllo l'offerta di moneta britannica. "
Suo fratello James a Parigi aveva anche ottenuto il dominio nella finanza francese. In Barone Edmond de Rothschild, David Druck scrive, "ricchezza (Giacomo) di Rothschild aveva raggiunto i 600 milione. Solo un uomo in Francia possedeva più. Questo era il Re, la cui ricchezza era 800 milioni. La ricchezza aggregato di tutti i banchieri Francia è stata di 150 milioni inferiore a quello di James Rothschild. Questo, naturalmente, gli ha dato poteri indicibili, fino al punto di scalzare governi ogni volta che ha scelto di farlo. E 'noto, ad esempio, che ha rovesciato il Gabinetto del Primo Ministro Thiers. "48
L'espansione della Germania sotto Bismarck è stato accompagnato dalla sua dipendenza da Samuel Bleichröder, Corte dei banchieri dell'imperatore prussiano, che era stato conosciuto come un agente dei Rothschild dal 1828. Più tardi Cancelliere della Germania, il dottor von Bethmann Hollweg, era il figlio di Moritz Bethmann di Francoforte, che si erano imparentati con i Rothschild. Emperor Wilhelm Ho anche fatto affidamento su Bischoffsheim, Goldschmidt, e Sir Ernest Cassel di Francoforte, emigrato in Inghilterra ed è diventato banchiere personale del principe di Galles, poi Edoardo VII. La figlia di Cassel sposato Lord Mountbatten, dando alla famiglia una relazione diretta con l'attuale Corona britannica.
__________________________
48 David Druck, Barone Edmond de Rothschild, (Privatamente stampata), NY 1850
Josephson 49 afferma che Filippo Mountbatten fu correlate, mediante la Cassels ai Rothschild Meyer di Francoforte. Così, l'inglese Casa Reale di Windsor ha un rapporto diretto famiglia Rothschild. Nel 1901, quando il figlio della regina Vittoria, Edoardo divenne re Edoardo VII, ha ristabilito i legami Rothschild.
Paul Emden in dietro al trono, dice,
"Preparazione di Edward per il suo mestiere era molto diversa da quella di sua madre, di conseguenza, egli 'governato' meno di lei. Con gratitudine, ha mantenuto intorno a sé uomini che erano con lui nella età della costruzione della ferrovia di Baghdad ... ci sono stati aggiunti al personale di consulenza Leopoldo e Alfred de Rothschild, i vari membri della famiglia Sassoon, e soprattutto il suo consulente finanziario privato Sir Ernest Cassel. "50
L'enorme fortuna che Cassel ha fatto in un tempo relativamente breve gli ha dato un potere immenso, che non ha mai abusato. Ha amalgamato la ditta Vickers Figli con il Naval Construction Company e Guns Maxim-Nordenfeldt e munizioni Company, una fusione da cui sorse l'azienda a livello mondiale di Vickers Figli e Maxim.Su una capacità del tutto diverso da Cassel erano uomini d'affari come i Rothschild. La ditta è stata eseguito su principi democratici, e tutti i vari partner doveva essere membri della famiglia. Con grande ospitalità e in modo principesco condussero la vita dei grandi signori, ed era naturale che Edoardo VII dovrebbe trovare loro congeniali. Grazie alle loro relazioni familiari internazionali e relazioni d'affari ancora più estese, sapevano tutto il mondo, erano ben informati su tutti, e aveva conoscenza affidabile di questioni che non appaiono sulla superficie. Questa combinazione di finanza e della politica era stato un marchio di fabbrica dei Rothschild fin dall'inizio. La Casa di Rothschild sempre sapeva più di quanto potrebbe essere trovato sui giornali e ancor più di quello che potrebbe essere letto nelle relazioni che arrivavano al Foreign Office. In altri paesi anche i rapporti dei Rothschild esteso dietro il trono. Non fino a quando numerose pubblicazioni diplomatici apparvero negli anni dopo la guerra ha fatto un pubblico più vasto imparare fortemente mano Alfred de Rothschild influenzato la politica dell'Europa centrale durante i venti anni prima della guerra (prima guerra mondiale). "
Con il controllo del denaro è venuto il controllo dei mezzi di informazione. Kent Cooper, capo della Associated Press, scrive nella sua autobiografia, barriere di Down,
"Banchieri internazionali sotto la Casa Rothschild ha acquisito un interesse per le tre agenzie leader in Europa." 51
Così i Rothschild hanno acquistato il controllo di Reuters Internazionale News Agency, con sede a Londra, Havas della Francia, e Wolf, in Germania, che controllava la diffusione di tutte le notizie in Europa.
__________________________
49 EM Josephson, La strana morte di Franklin D. Roosevelt, pag. 39, Chedney Press, NY 1948
50 Paul Emden, dietro al trono, Hoddard Stoughton, London, 1934
51 Kent Cooper, barriere Giù, pag. 21
Nel suo interno l'Europa 52, John Gunther ha scritto nel 1936 che qualsiasi primo ministro francese, alla fine del 1935, era una creatura dell'oligarchia finanziaria, e che questa oligarchia finanziaria è stata dominata da dodici reggenti, di cui sei erano banchieri, e erano diretti dal barone Edmond de Rothschild.
Il pugno di ferro della "London Connection" sui media è stato esposto in un recente libro di Ben J. Bagdikian Mass Media Monopoly, descritto come "un rapporto allarmante sui 50 corporazioni che controllano ciò che l'America vede, sente, legge". 53 Bagdikian , che ha curato più influente rivista della nazione il Sabato Evening Post fino al monopolio improvvisamente chiuso in giù, rivela le direzioni incastro tra le cinquanta aziende che controllano la notizia, ma non riesce a risalire alle cinque di Londra case bancarie che li controllano. Egli afferma che interblocchi CBS con il Washington Post, Allied Chemical, Wells Fargo Bank, e gli altri, ma non dice il lettore che controlla Brown Brothers Harriman CBS, o che la famiglia Eugene Meyer (Lazard Freres) controlla Allied Chemical e il Washington Post , e Kuhn Loeb Co. la Wells Fargo Bank. Egli mostra il New York Times asservito Morgan Guaranty Trust, American Express, First Boston Corporation e altri, ma non mostra come gli interblocchi bancari. Egli non menziona il Federal Reserve System in tutta la sua libro, che brilla per la sua assenza.
Documenti Bagdikian che il monopolio dei media è in costante chiusura più giornali e riviste. Washington DC, con una sola carta, Il Post, è unica tra capitelli mondo.Londra ha undici quotidiani, Parigi quattordici, diciotto Roma, Tokyo diciassette anni, e nove di Mosca. Egli cita uno studio del 1982 World Press Encyclopaedia che gli Stati Uniti sono in fondo delle nazioni industriali del numero di quotidiani venduti per 1.000 abitanti. Svezia guida la lista con 572, gli Stati Uniti è in basso con 287. C'è diffidenza universale dei media da americani, a causa della loro monopolio noto e polarizzazione. I media spingono all'unanimità tasse più alte per i lavoratori, più spesa pubblica, un welfare con potenze totalitarie, stretti rapporti con la Russia, e la denuncia rabbiosa di chi si oppone il comunismo. Questo è il programma di "Connection di Londra." Si ostenta un razzismo maniacale, e ha come motto il detto della sua sacerdotessa, Susan Sontag, che "la razza bianca è il cancro della storia." Ognuno dovrebbe essere contro il cancro. Le offerte di monopolio dei media con i suoi avversari in uno dei due modi; o attacco frontale di diffamazione, che la persona media non può permettersi di litigare, o una cortina di ferro di silenzio, il trattamento standard per qualsiasi lavoro che espone le sue attività clandestine.
__________________________
52 John Gunther, Dentro l'Europa 1936
53 Ben H. Bagdikian, Mass Media Monopoly, Beacon Press, Boston 1983
Anche se il piano di Rothschild non corrisponde ad alcun singolo movimento politico o economico da quando è stata enunciata nel 1773, parti vitali di esso possono essere individuate in tutta la rivoluzione politica da quella data. LaRouche 54 sottolinea che le tavole rotonde sponsorizzati Fabian socialismo in Inghilterra, per la retromarcia il regime nazista attraverso un membro tavola rotonda in Germania, il dottor Hjalmar Schacht, e che hanno usato il governo nazista durante la seconda guerra mondiale attraverso membro Round Table ammiraglio Canaris, mentre Allen Dulles gestiva una collaborazione operazione di intelligence in Svizzera per gli Alleati.
__________________________
54 Lyndon H. LaRouche, Jr., Dope, Inc., New Casa di Benjamin Franklin Publishing Co., New York, 1978
__________________________________________


__________________________________________