Descrizione

In questo blog si vuole commentare ed analizzare l'attualità e la storia ma sopratutto scoprire ed evidenziare le ipocrisie, le falsità ed i soprusi di questo mondo appunto ormai impossibile da vivere.

“La storia ha due volti: quello ufficiale, mendace e quello segreto e imbarazzante, in cui però sono da ricercarsi le vere cause degli avvenimenti occorsi”. Honorè de Balzac

Contra factum non valet argumentum”

martedì 19 gennaio 2016

Omaggio a Carl Gustav Jung: Dal profondo dell'Anima - Werner Weich Film, Intervista & correlati

"Fin dai tempi più antichi, il filo d’oro è il simbolo di un sapere che nasce dall’esperienza personale e che è libero dai condizionamenti istituzionali. E’ un filo perché rappresenta la continuità di un’esperienza sempre antica e sempre nuova ed è esile perché in ogni generazione tale consapevolezza è mantenuta da una minoranza di individui.
Questo filo è d’oro perché è immortale: resta sempre, anche nei periodi più caotici e oscuri; a volte più apparente, a volte più nascosto."


Queste le parole con cui l'autore Werner Weich introduce la sua serie di documentari che seguono, dal titolo "Il Filo d'Oro", per l'appunto.


OMAGGIO A CARL GUSTAV JUNG “Dal profondo dell’anima”, con interviste ai familiari dello psicanalista
Non dobbiamo pretendere di capire il mondo solo con l’intelligenza:
lo conosciamo, nella stessa misura, attraverso il sentimento.
Quindi il giudizio dell’intelligenza è, nel migliore dei casi, soltanto metà della verità.

Carl Gustav Jung, Intervista completa

Estratti di interviste a Jung 1957

« Quel che viene dopo la morte è qualcosa di uno splendore talmente indicibile, che la nostra immaginazione e la nostra sensibilità non potrebbero concepire nemmeno approssimativamente ...
Prima o poi, i morti diventeranno un tutt'uno con noi; ma, nella realtà attuale, sappiamo poco o nulla di quel modo d'essere. Cosa sapremo di questa terra, dopo la morte? La dissoluzione della nostra forma temporanea nell'eternità non comporta una perdita di significato: piuttosto, ci sentiremo tutti membri di un unico corpo». (C.G.Jung)

"Quello a cui opponi resistenza persiste"..."Quando l'accetti come parte di te, si dissolve". - Carl Jung (1875-1961)
E quando non lo accetti crei solo disastri ......(NdR)
Quando un fatto interiore non viene reso cosciente, si produce fuori come destino. Mentre voi dimagrite, ciò che avete seppellito s'ingrassa. Se vi sbarazzate, negandole, di caratteristiche che non vi piacciono, i vostri demoni ingrassano sempre di più. Carl Gustav Jung

Documentari  "Il Filo d'Oro" di Werner Weich

Mi protegga l'ombra

La luce dell'ombra

Chi guarda fuori sogna, chi guarda dentro si sveglia. - Carl Jung -

I mostri che abbiamo dentro

Immersione nell'ombra umana

Dalla parte dell'ombra

L'arte di vivere RAMON PANIKKAR 1/11

L'arte di ascoltare e la vita RAMON PANIKKAR

La grande invenzione 1/4


Articoli correlati