Descrizione

In questo blog si vuole commentare ed analizzare l'attualità e la storia ma sopratutto scoprire ed evidenziare le ipocrisie, le falsità ed i soprusi di questo mondo appunto ormai impossibile da vivere.

“La storia ha due volti: quello ufficiale, mendace e quello segreto e imbarazzante, in cui però sono da ricercarsi le vere cause degli avvenimenti occorsi”. Honorè de Balzac

Contra factum non valet argumentum”

domenica 3 gennaio 2016

Intervista a Juhani Julin ex massone finlandese 33° grado, morto in un "incidente" 17 giorni dopo. Il vero Dio dei massoni è Lucifero.

Schermata 2014-04-08 alle 19.48.02

Juhani Julin, massone finlandese fin dal 1991, decide di uscire dalla Massoneria dopo ben sedici anni di appartenenza. Una volta uscito, ha passato gli ultimi tre anni della sua vita per esporre alla leadership della chiesa il vero volto della Massoneria, racconta la sua storia in un’intervista al canale televisivo finlandese TV7 nel giugno 2011, nel link il video in lingua originale. 


Riassunto dell'intervista :

Nella Massoneria finlandese vi sono 33 gradi, fondati sui cosiddetti «segreti massonici». In questo modo, ogni massone conosce solo i segreti del proprio Grado e dei Gradi inferiori. Per questo motivo il massone non comprende molto all’inizio, ma scopre pian piano le dottrine segrete, avanzando di Grado. Fu proprio la sua curiosità di scoprire questi «segreti» che lo spinse ad accettare la proposta di un suo caro amico, e così, nel 1991, viene iniziato.

«Ad ogni Grado fai un giuramento, e fai questi giuramenti senza sapere su cosa stai giurando». L’ex massone si lamenta dell’ambiguità del G\A\D\U\ (il «Grande Architetto Dell’Universo», la divinità di cui si parla nei rituali massonici). Moltissimi massoni sono infatti tratti in inganno dalla Bibbia presente in Loggia e dalle continue rassicurazioni dei fratelli circa la genuinità e l’eticità della Massoneria. 

«La Massoneria volutamente trae in inganno i membri dei Gradi più bassi e le persone esterne all’organizzazione».
Julin afferma che essa mescola verità e menzogne allo scopo di confondere e apparire innocua. Proprio per questo motivo invita gli ascoltatori ad informarsi su cosa sia realmente la Massoneria, e suggerisce la lettura di un libro (che lui definisce affidabile) dal titolo Vapaamuurarien salaiset («Dottrine segrete massoniche») di John Ankerberg e John Veldon.


secret_teachings
A questo punto, l’intervistatore gli chiede a che Grado una persona diviene consapevole della vera autorità spirituale. Julin risponde che si comprende tutto al 33° ed ultimo Grado, quando viene rivelato che il vero Dio dei massoni è Lucifero e difatti chiama i massoni ‘adoratori di Satana’. E prosegue affermando: «Ho imparato più cose sulla Massoneria dopo esserne uscito che durante la mia carriera massonica».

È grazie al figlio e alla moglie che Julin si è avvicinato a Gesù Cristo. Da quel momento in poi si è impegnato a salvare più massoni possibili, cercando di far comprendere loro chi adorano realmente nelle Logge massoniche. Purtroppo, molti massoni credono erroneamente di servire il Dio cristiano, e questo anche per via della presenza di sacerdoti e Vescovi in Loggia (ad un certo punto, egli afferma che metà dei Vescovi finlandesi sono massoni). La Massoneria si è infatti infiltrata all’interno della Chiesa, e i vari cristiani iscritti alle obbedienze massoniche vengono usati a sostegno di questa bugia.

Julin sostiene che in Finlandia in seno alla Chiesa ci sono diversi massoni, e dopo avere interpellato Kari Mäkinen, che è l’arcivescovo della Chiesa Evangelica Luterana Finlandese, sulla posizione della Chiesa in merito alla Massoneria, quest’ultimo si è rifiutato di rispondergli! E siccome costui si è rifiutato fino ad ora di rispondere, Julin ritiene che questo suo silenzio risulterà dannoso per la Chiesa e per lo stesso Mäkinen.


Poi Julin invita gli ascoltatori a non entrare in Massoneria, ma ad informarsi; infine, prega per tutti gli 8.000 massoni finlandesi, chiedendo allo Spirito Santo di guidarli fuori dalla Massoneria, e prega affinché la Chiesa finlandese venga ripulita dagli adoratori di Satana.

Juhani Julin è morto in un banale incidente in quad diciassette giorni dopo aver rilasciato questa intervista. ‘Una morte molto strana’ per alcuni.  I medici ritengono probabile che la vera causa della morte sia un improvviso attacco di malattia, verificatosi prima dell'incidente automobilistico.

Qui un articolo in finlandese su Juhani Julin, la sua lotta contro la Massoneria e la sua morte. Quì dettaglia ulteriormente con uno strano accenno: "La Bibbia, Dio odia il culto di Baal, in combinazione con incisione, la prostituzione rituale, e sacrifici di bambini". Quì "L'organizzazione ha un mix di diversi elementi religiosi, utilizza incontri, per esempio, la Bibbia o il Corano, ma le parole "Gesù" e la menzione "Cristo" sono vietate, dice Julin."

Interview With a Former Finnish 33rd Degree Freemason part 1
sottotitolata inglese

I
Interview With a Former Finnish 33rd Degree Freemason part 2
sottotitolata inglese