Descrizione

In questo blog si vuole commentare ed analizzare l'attualità e la storia ma sopratutto scoprire ed evidenziare le ipocrisie, le falsità ed i soprusi di questo mondo appunto ormai impossibile da vivere.

“La storia ha due volti: quello ufficiale, mendace e quello segreto e imbarazzante, in cui però sono da ricercarsi le vere cause degli avvenimenti occorsi”. Honorè de Balzac

Contra factum non valet argumentum”

sabato 7 maggio 2016

PAGINE E TECNICHE DI DISINFORMAZIONE




I seguenti siti / pagine / gruppi / blog si sono distinti negli ultimi anni per un costante lavoro di disinformazione e normalizzazione sui temi: scie chimiche e geoingegneria clandestina / attentati false flag / vaccinazioni / signoraggio bancario e truffa dell'euro / Legale Rappresentanza (Popolo Unico) / cure alternative / alimentazione veg / vivisezione / nuovi studi biblici / copertura degli attentati false flag. I loro articoli vengono utilizzati da troll e debunker per intasare i gruppi a tema e la rete in generale, condizionando l'opinione pubblica. Questi personaggi ricevono dei veri e propri input a livello internazionale, quindi all'improvviso e dal nulla ci troveremo con lo stesso articolo-bufala (magari di un anno prima) spammato in tutti i gruppi, nazionali ed esteri, e con gli stessi commenti sotto, tradotti nelle varie lingue. Ciò prevede una regia internazionale solidissima e molto intelligente, più una struttura organizzativa capillare che arriva fin nei gangli minimi della nostra società.
Il grosso del lavoro 'sporco' viene svolto da giovani reclutati all'interno delle facoltà tecnico-scientifiche delle università, cooptati da professori-baroni legati alla massoneria internazionale. Ci sono poi i troll di provenienza 'politica', foraggiati cioè sempre dallo Stato ma passando per la mangiatoia dei partiti: i piddini, quelli di destra, e quelli che usano lo schermo del Movimento 5 Stelle per dotarsi di una 'patente' di credibilità e affidabilità. Altro criterio di distinzione dei troll è quello geografico: due zone in particolare (guardacaso fortemente condizionate dalla presenza NATO) costituiscono un serbatoio di addetti alla disinformazione: Friuli-Veneto e Sardegna: in queste regioni la corrente 'nera' e indipendentista storicamente si è legata ai servizi segreti deviati e oggi viene telecomandata ai fini dell'occultamento della verità, della manipolazione anche emotiva dei lettori con tecniche di PNL, e addirittura dell'intimidazione nei confronti degli attivisti genuini. Dall'osservazione, negli anni, di centinaia di account legati ai gruppi / pagine di disinformazione è emerso che moltissimi giovani vengono 'reclutati' attraverso due canali in particolare: palestre di arti marziali e discoteche, dove rispettivamente troviamo a fare da 'collettori' maestri e disc jockey (vedi Paolo Attivissimo) già attivi come influencers e amministratori; non è raro che un maestro o un deejay aggiungano in un gruppo FB dedicato ai temi 'scottanti' anche 20 o 30 allievi / clienti in un colpo solo: il 'gruppo nel gruppo' che così si viene a creare agisce come un solo elemento, compatto, organizzato, tempestivo nell'intervenire a contrasto dell'informazione corretta, operando secondo i principi della Swarm Theory: 
La swarm intelligence (traducibile come: intelligenza dello sciame) è un termine coniato per la prima volta nel 1988 da Gerardo Beni, Susan Hackwood e Jing Wang in seguito a un progetto ispirato ai sistemi robotici. Esso prende in considerazione lo studio dei sistemi auto-organizzati, nei quali un'azione complessa deriva da un'intelligenza collettiva, come accade in natura nel caso di colonie di insetti o stormi di uccelli, oppure branchi di pesci, o mandrie di mammiferi. Secondo la definizione di Beni e Watt la swarm intelligence può essere definita come: “Proprietà di un sistema in cui il comportamento collettivo di agenti (non sofisticati) che interagiscono localmente con l'ambiente produce l'emergere di pattern funzionali globali nel sistema”. wikipedia
Ecco come si stanno muovendo attualmente tali personaggi, il loro nuovo trend: mascherati da attivisti, sparano proposte irrealizzabili per deviare l'attenzione e creare confusione, in un italiano VOLUTAMENTE sgrammaticato in modo da screditare l'immagine di tutti gli attivisti; successivamente dai loro profili fake rimpallano gli screenshot delle proprie 'perle' nei gruppi/pagine di disinformazione, che provvedono ad alimentare la falsa immagine del "complottista" ignorante e credulone: sono loro stessi ad interpretare tutti i ruoli - l'attivista agguerrito ma semianalfabeta; il negazionista "scientista" ad oltranza; il possibilista moderato - usando profili multipli ed ingannando le persone che li seguono. In pratica, replicano sul web il modus operandi dei (finti) black bloc all'Expo di Milano: camuffarsi, incitare alla violenza, creare sterile confusione ed alimentare tutte le più basse energie...

Ci sarebbe da ridere se non fosse che questi signori vengono foraggiati dalle istituzioni con denaro pubblico, rendendosi di fatto complici di un crimine contro l'umanità. Naturalmente se gli chiedete cosa di concreto stiano facendo per la causa, evaporano dal confronto dopo avervi offeso e tacciato di essere a vostra volta un troll.

Una serie di precisazioni sono d'obbligo, i black bloc sono finti a priori, perchè controllati dal "criminale" Soros tramite la Open Society e Indy Media, come quì spiegato Wikipedia: una cosiddetta 'enciclopedia libera' controllata da gruppi di interessi di parte. La Soros Connection, come appunto wikipedia è un mezzo di disinformazione. Camuffarsi, incitare alla violenza, sono metodi consolidati, possiamo vedere quì degli esempi Scoperti i teppisti nei cortei in Francia: sono poliziotti, stessa strategia di Cossiga, la solita …, come creare sterile confusione è un mezzo solito La verità dei Mass-Media. Il condizionamento delle masse... 
Alimentare tutte le più basse energie... quì arriviamo al punto cruciale, che non mi era mai venuto bene parlarne in altri momenti:
sfruttare la zona oscura, le basse energie è il modo con cui il sistema coopta, corrompe, utilizza e manipola le persone, avidità, furbizia, opportunismo, ignoranza, pigrizia, razzismo, violenza, etc. sono i punti dove far leva per usare le persone a scopi criminali, ridicolo è che loro non sanno, queste persone, che il tutto si ritorcerà anche contro di loro, vi renderete ben conto che in questi ambienti, alta finanza, miliardi, spionaggio, guerre, potere, satanismo non c'è riguardo per nessuno, fin che mi servi, poi sei bruciato, dal secondo gradino della piramide a scendere ... 
"Gli industriali e i finanzieri non guardano se le anime si perdono, ma guardano se gli affari si fanno” Antoine Blanc de Saint Bonnet, la legittimità, Tournai, Casterman, 1873, (p. 83)"
Rendendosi di fatto complici di un crimine contro l'umanità, di questo ne ha già parlato in un altro articolo, non solo partecipando a vario titolo al sistema delinquenziale ma anche negando le evidenze eclatanti, o "preferisco non sapere", disinteressandosi per motivi di comodo o semplice egoismo della vita pubblica di fatto ci si rende complici di svariati crimini contro l'umanità e come dicevo prima, ironia della sorte anche contro se stessi ...  (Arturo Navone, NdR)

Pagine e gruppi Facebook:
Butac - La chiave orgonica - Le scie chimiche sono una cazzata - Perle complottare - Protesi di complotto - Protesi di Protesi di complotto - La bufala delle scie chimiche - Siamo la gente il potere ci temono - NWO Italia - Cicap - Presidio stop modificazione climatica - Stop modificazione climatica Treviso - Scie chimiche italia_quanti siamo (di Leonard Zobre) - Scie chimiche: stiamo lavorando per voi - Presidio stop modificazione climatica Italia - A favore delle scie chimiche - ICA International Chemtrail Association - Samantha Cristoforetti - Luca Parmitano - Teoria del complotto sulle scie chimiche - Bufale. net - La bufala delle scie chimiche - MedBunker - Italia Unita per la Scienza - Montaigne (di Juanne Pili) - Scientificast.it (di Simone Angioni e Massimo Della Schiava) - Meteo Giuliacci - Tgcom24 - Focus.it - Corrente Contro

Testate online:
Il Giomale - Lercio.it - Giornalettismo - Il Matto Quotidiano - Corriere della pera - Linkiesta.it - Ansa.it - LaStampa.it - Tgcom24 - l'Unità

Siti meteo:
Meteoweb.eu - Meteo.it - Ilmeteo - 3BMeteo - Meteogiuliacci.it

Blog:
Ceifan.org - La chiave orgonica - Il Disinformatico (di Paolo Attivissimo) - Lo Spiegone della sera (di Riccardo Deserti) - Link2Universe (di Adrian Fartade e Giulia Murtas) - MD 80.it - Montaigne.org (di Juanne Pili) - Scientificast.it - Sciechimicheinfo.blogspot.it

Esempio di "Normalizzazione",
pubblicità occulta delle scie chimiche

Gli occultatori

I complottisti... gli occultatori, i negazionisti sono coloro che agiscono a danno della verità. Alcuni di essi hanno un certo credito presso il pubblico e prendono vantaggio da tale posizione per nascondere la verità dei fatti.
Bill Hicks chiamava i propagandisti di regime: "Polluzioni notturne del demonio". 
Una paio di siti con nomi, cognomi e foto degli "Influencers" o "Gatekeepers", la-rete-degli-occultatoriIdentified


Articoli correlati