Descrizione

La storia ha due volti: quello ufficiale, mendace e quello segreto e imbarazzante, in cui però sono da ricercarsi le vere cause degli avvenimenti occorsi” - Honorè de Balzac -

"Ciò che sappiamo è una goccia, ciò che ignoriamo un oceano !" - Isaac Newton -

Contra factum non valet argumentum”

Sconti fino all'80% con le migliori offerte su HotelsCombined, il principale sito comparatore di prezzi di hotel del mondo

sabato 7 aprile 2018

Le teorie ufficiali del controllo mentale e le tecniche utilizzate dai mass media



> > > IM PER DI BI LE < < <

Un dossier esaustivo ad ampio spettro e dettagliato sulle tecniche, le teorie, i personaggi di primo piano che hanno definito le modalità con cui vengono programmate le masse per la maggior parte inconsapevoli e la proprietà dei media di influenza. Abbiamo affrontato i risultati e le nuove modalità in altri articoli, Ipnosi di massa. Viviamo in una ipnodittatura, L'Ipnosi di Massa e il “Mind control”Agenti virali per il controllo mentale ? Il risultato è devastante. Questo dossier in sostanza prova le origini di tutto quanto teorizzato in precedenza  da quanti vengono considerati dei pazzi visionari dalle masse ipnotizzate, la somma del fatto che ci fossimo arrivati osservando il quotidiano e le prove che fosse teorizzato e studiato in precedenza non può che confermare l'allucinante disegno dell'elite dominante che attraverso il debito inventato ad arte cerca di schiavizzare l'umanità e portarla verso il Nuovo DisOrdine Mondiale che in realtà è già in avanzata via di attuazione definitiva senza che i più se ne rendano conto per i motivi che andremo ad analizzare. 
Più avanti altre considerazioni e la conclusione, negli articoli correlati alla fine altri approfondimenti. 

28 APRILE 2010
Rapporti Vigilant
Indice
Programmazione attraverso i mass media
L'Elite dei pensatori
La proprietà dei media
La standardizzazione del pensiero umano
Tecniche di manipolazione
Percezione subliminale
Desensibilizzazione
Occulto Simbolismo nella cultura pop
In conclusione


I mass media sono il più potente strumento utilizzato dalla classe dominante per manipolare le masse. Forma e stampa opinioni e gli atteggiamenti e definisce ciò che è normale ed accettabile. Questo articolo esamina il funzionamento dei mass media attraverso le teorie dei suoi principali pensatori, la sua struttura di potere e le tecniche che utilizza, al fine di comprendere il suo vero ruolo nella società.

La maggior parte degli articoli su questo sito discute del simbolismo occulto si trova in oggetti della cultura popolare. Da questi articoli sorgono molte domande legittime relative alla finalità di tali simboli e le motivazioni di coloro che li usano, ma è impossibile per me fornire risposte soddisfacenti a queste domande senza citare molti altri concetti e fatti. Ho quindi deciso di scrivere questo articolo per fornire il background teorico e metodologico delle analisi presentate in questo sito oltre ad introdurre i principali studiosi del settore delle comunicazioni di massa. Alcune persone leggono i miei articoli e pensano che sto dicendo "Lady Gaga vuole controllare le nostre menti". Questo non è il caso. Lei è semplicemente una piccola parte del grande sistema che sono i mass media.



Programmazione attraverso i mass media


I mass media sono forme multimediali progettate per raggiungere il più vasto pubblico possibile. Essi comprendono televisione, film, radio, giornali, riviste, libri, dischi, videogiochi e internet. Molti studi sono stati condotti nel secolo scorso per misurare gli effetti dei mass media sulla popolazione per scoprire le migliori tecniche per influenzarlo.Da questi studi è emerso la scienza delle comunicazioni, che viene utilizzato nel marketing, pubbliche relazioni e della politica. La comunicazione di massa è uno strumento necessario per assicurare la funzionalità di una grande democrazia; ma è anche uno strumento necessario per una dittatura. Tutto dipende dal suo utilizzo.

Nel 1958 nell'introduzione di "A Brave New World", Aldous Huxley dipinge un ritratto piuttosto triste della società. Egli ritiene che sia controllata da una "forza impersonale", una classe dirigente, che manipola la popolazione utilizzando vari metodi.
"Forze impersonali sulle quali non abbiamo alcun controllo quasi sembrano essere tutti noi che spingiamo nella direzione di un incubo Brave New Worldian; e questo impersonale spingere viene consapevolmente accelerato da rappresentanti di organizzazioni commerciali e politici che hanno sviluppato una serie di nuove tecniche per la manipolazione, nell'interesse di alcune minoranze, dei pensieri ed i sentimenti delle masse". 
 - Aldous Huxley - introduzione a A Brave New Word

La sua visione desolante non è un'ipotesi semplice o un delirio paranoico. E 'un fatto documentato, presente in più importanti studi del mondo sui mass media. Qui ce ne sono alcuni:


L'Elite dei pensatori 

Walter Lippmann

Walter Lippmann, un intellettuale americano, scrittore e due volte vincitore del premio Pulitzer produsse una delle prime opere riguardanti l'uso dei mass media in America. In "Public Opinion" (1922), Lippmann confrontato le masse ad una "grande bestia" ed a un "gregge disorientato", che aveva bisogno di essere guidati da una classe di governo. Ha descritto l'élite al potere come "una classe specializzata i cui interessi vanno oltre la località". Questa classe è composta da esperti, specialisti e burocrati. Secondo Lippmann, gli esperti, che spesso sono indicati come "élite", devono essere un macchinario di conoscenza che aggira il difetto primario della democrazia, l'ideale impossibile del "cittadino onnicompetente". Il calpestio e ruggente "gregge disorientato" ha la sua funzione: essere "gli spettatori interessati di azione", cioè non partecipanti. La partecipazione è il dovere di "l'uomo responsabile", che non è il cittadino normale.

I mass media e la propaganda sono quindi gli strumenti che devono essere utilizzati dall'elite per governare il pubblico senza coercizione fisica. Un importante concetto presentato da Lippmann è la "fabbrica del consenso", che è, in breve, la manipolazione dell'opinione pubblica ad accettare l'agenda dell'élite. E' l'opinione di Lippmann che l'opinione pubblica non è qualificata a ragionare ed a decidere su questioni importanti. E' quindi importante per l'elite fare scelte "per il suo bene" e poi vendere tali decisioni alle masse.
"Che la produzione di consenso è capace di grandi perfezionamenti nessuno, credo, lo nega. Il processo attraverso il quale le opinioni pubbliche sorgono è certamente non meno intricato di quanto non sia apparso in queste pagine, e le opportunità per la manipolazione aperta a chiunque capisce che il processo è abbastanza semplice. . . . come risultato della ricerca psicologica, insieme con i moderni mezzi di comunicazione, la pratica della democrazia ha trasformato un calcio d'angolo. Una rivoluzione è in atto, infinitamente più significativa di qualsiasi spostamento del potere economico. . . . Sotto l'impatto della propaganda, non necessariamente nel senso sinistro della sola parola, le vecchie costanti del nostro pensiero sono diventati variabili. Non è più possibile, per esempio, credere nel dogma originale della democrazia; che le conoscenze necessarie per la gestione degli affari umani vengano spontaneamente dal cuore umano. Dove agiamo su questa teoria ci esponiamo ad un auto-inganno, e alle forme di persuasione che non possiamo verificare. E 'stato dimostrato che non possiamo contare su intuizione, la coscienza, o gli incidenti di parere informale se vogliamo affrontare il mondo fuori dalla nostra portata".
-Walter Lippmann - l'opinione pubblica

Potrebbe essere interessante notare che Lippmann è uno dei padri fondatori del Council on Foreign Relations (CFR), il think tank di politica estera più influente del mondo. Questo fatto dovrebbe darvi un piccolo suggerimento dello stato mentale delle élite riguardante l'uso dei mezzi di comunicazione.
"Il potere politico ed economico negli Stati Uniti è concentrato nelle mani di una "classe dirigente"che controlla la maggior parte delle società con sede negli USA multinazionali, i principali mezzi di comunicazione, i fondamenti più influenti, importanti università private e la maggior parte dei servizi pubblici. Fondato nel 1921, il Council of Foreign Relations è la chiave di collegamento tra le grandi imprese e il governo federale. E 'stata chiamata una "scuola per uomini di stato" e "si avvicina ad essere un organo di ciò che C. Wright Mills ha chiamato Power Elite - un gruppo di uomini, simile con interessi e prospettive per la formatura eventi da posizioni invulnerabili dietro le quinte. La creazione delle Nazioni Unite è stato un progetto del Consiglio, così come il Fondo monetario internazionale e la Banca mondiale".
- Steve Jacobson, Mind Control negli Stati Uniti

Alcuni membri attuali del CFR includono David Rockefeller, Dick Cheney, Barack Obama, Hillary Clinton, pastore della mega-chiesa Rick Warren e gli amministratori delegati di grandi aziende come CBS , Nike , Coca-Cola e Visa .

Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it
Carl Jung

Carl Jung è il fondatore della psicologia analitica (nota anche come psicologia junghiana), che sottolinea la comprensione della psiche, esplorando i sogni, l'arte, la mitologia, la religione, simboli e la filosofia. Il terapeuta svizzero è all'origine di molti concetti psicologici usati oggi come l'Archetipo, il Complesso, la Persona, l'Introverso/ Estroverso e la SincronicitàÈ stato fortemente influenzato dal fondo occulto della sua famiglia. Carl Gustav, il nonno, era un appassionato massone (era Gran Maestro) e Jung ha scoperto che alcuni dei suoi antenati erano Rosacroce. Questo potrebbe spiegare il suo grande interesse per la filosofia orientale e occidentale, l'alchimia, l'astrologia e il simbolismo. Uno dei suoi più importanti (e incompreso) concetto è stato l'inconscio collettivo.
"La mia tesi, poi, è la seguente: In aggiunta alla nostra immediata coscienza, che è di natura completamente personale e che riteniamo essere l'unica psiche empirica (anche se virare su dell'inconscio personale in appendice), esiste un secondo sistema psichico di natura collettiva, universale e impersonale che è identica in tutti gli individui. Questo inconscio collettivo non sviluppare individualmente, ma è ereditato. Si compone di forme preesistenti, gli archetipi, che può diventare consapevole secondariamente solo e che danno forma definitiva a certi contenuti psichici".
- Carl Jung - il concetto di Inconscio Collettivo

1955 copertina Time Magazine
con Carl Jung. Sembra un po
'come Avatar, non è vero?
L'inconscio collettivo traspare attraverso l'esistenza di simboli simili e figure mitologiche di civiltà diverse. Simboli archetipici sembrano essere incorporati nel nostro inconscio collettivo, e, se esposti a loro, ci dimostrano attrazione naturale e di fascino. Simboli occulti possono quindi esercitare un grande impatto sulle persone, anche se molte persone non sono mai stati personalmente introdotti al significato esoterico del simbolo. Pensatori dei mass media, come Edward D. Bernays, trovano in questo concetto un ottimo modo per manipolare persone e collettivo del pubblico.

Edward Bernays


Edward Bernays è considerato il "padre delle relazioni pubbliche" e utilizza concetti  scoperti dallo zio Sigmund Freud per manipolare il pubblico tramite il subconscio. Egli condivide il parere di Walter Lippmann della popolazione generale considerandolo irrazionale e soggetto all'"istinto del gregge". A suo parere, le masse hanno bisogno di essere manipolato da un governo invisibile per assicurare la sopravvivenza della democrazia.
"La manipolazione consapevole e intelligente delle abitudini organizzate e delle opinioni delle masse è un elemento importante nella società democratica. Coloro che manipolano questo meccanismo nascosto della società costituiscono un governo invisibile che è il vero potere dominante del nostro paese.

Siamo governati, le nostre menti sono modellate, i nostri gusti formati, le nostre idee suggerite, in gran parte da uomini che non abbiamo mai sentito parlare. Questo è un risultato logico del modo in cui è organizzata la nostra società democratica. Un gran numero di esseri umani devono cooperare in questo modo se si vuole vivere insieme come una società ben funzionante.

I nostri governanti invisibili sono, in molti casi, ignari della identità dei loro colleghi del gabinetto interno".

- Edward Bernays - Propaganda 

Le campagne di marketing pionieristico di Bernays hanno profondamente cambiato il funzionamento della società americana. Ha praticamente creato il "consumismo" con la creazione di una cultura in cui gli americani comperano per il piacere invece di comprare per la sopravvivenza. Per questo motivo, è stato considerato da Life Magazine nella top dei 100 americani più 
influenti del 20° secolo.

Harold Lasswell
Nel 1939-1940, l'Università di Chicago ha ospitato una serie di seminari sulle comunicazioni segrete. Questi gruppi di riflessione sono stati finanziati dalla Fondazione Rockefeller e ha coinvolto i ricercatori più importanti nel campo della comunicazione e degli studi sociologici. Uno di questi studiosi è stato Harold Lasswell, un leader americano della politica, scienziato e teorico delle comunicazioni, specializzato nell'analisi della propaganda. E 'stato anche del parere che una democrazia, un governo dominato dalla gente, non poteva sostenersi senza una programmazione dell'elite specializzata e l'indottrinamento opinione pubblica attraverso la propaganda.

Nella sua Enciclopedia delle Scienze Sociali, Lasswell ha spiegato che quando le élite non hanno la forza necessaria per costringere all'obbedienza, i responsabili sociali devono rivolgersi a
"una nuova tecnica di controllo, in gran parte attraverso la propaganda".
Ha aggiunto la giustificazione convenzionale: dobbiamo riconoscere
"l'ignoranza e la stupidità delle masse e non soccombere ai dogmatismi democratici degli uomini di essere i migliori giudici dei propri interessi".

L'Uomo e i Suoi Simboli
Carl Gustav Jung
Lasswell ha ampiamente studiato il campo di analisi dei contenuti al fine di comprendere l'efficacia dei diversi tipi di propaganda. Nel suo saggio contenuti della comunicazione, Lasswell ha spiegato che, al fine di comprendere il significato di un messaggio (ad esempio un film, un discorso, un libro, ecc), si dovrebbe prendere in considerazione la frequenza con cui certi simboli appaiono nel messaggio, la direzione in cui i simboli cercano di indurre il parere del pubblico, e l'intensità dei simboli utilizzati.



Lasswell era famoso per il suo modello di analisi dei media in base a :
Chi (dice) Che (a) chi (in) quale canale (con) Che effetto

Con questo modello, Lasswell indica che, al fine di analizzare correttamente un prodotto multimediale, si deve guardare che cosa ha prodotto il prodotto (la gente che ha ordinato la sua creazione), che era rivolto a (il target di riferimento) e quali sono stati gli effetti desiderati di questo prodotto (per informare, per convincere, per vendere, etc.) sul pubblico.

Utilizzando un video di Rihanna come esempio, l'analisi potrebbe essere la seguente: che ha prodotto: Vivendi Universal; COSA: artista pop Rihanna; A CHI: i consumatori di età compresa tra 9 e 25 anni; Quale canale: video musicale; e che effetto: vendere l'artista, la sua canzone, la sua immagine e il suo messaggio.

Le analisi dei video e film su The Vigilant Citizen ha posto una grande importanza sul "chi c'è dietro" i messaggi comunicati al pubblico. Il termine "Illuminati" è spesso usato per descrivere questo piccolo gruppo di elite di potere nascosto alle masse. Anche se il termine sembra piuttosto caricaturale e complice, che descrive in modo appropriato l'affinità dell'elite con le società segrete e la conoscenza occulta. Tuttavia, io personalmente detesto usare il termine "teoria del complotto" per descrivere ciò che sta accadendo nei mass media. Se sono facilmente disponibili tutti i fatti riguardanti la natura elitaria del settore al pubblico, può ancora essere considerata una "teoria della cospirazione" ?


Dovrebbero essere utilizzati una varietà di punti di vista, idee e opinioni nella cultura popolare. Il consolidamento delle corporazioni dei media ha tuttavia prodotto una standardizzazione del settore culturale. Vi siete mai chiesti il ​​motivo per cui tutta la musica recente sembra la stessa e tutti i film recenti hanno lo stesso aspetto? La seguente è una parte della risposta:




La proprietà dei media


Come illustrato nel grafico quì sopra, il numero di società che possiede la maggior parte dei mezzi di comunicazione degli Stati Uniti è andato da 50 a 5 in meno di 20 anni. Qui ci sono le aziende top in evoluzione in tutto il mondo ed i beni di loro proprietà.

"Un elenco delle proprietà controllate da AOL Time Warner, ci vogliono dieci pagine dattiloscritte per sfogliare 292 aziende e filiali separate. Di questi, ventidue sono joint venture con altri grandi aziende coinvolte in varia misura con operazioni mediatiche. Questi partner includono 3Com, eBay, Hewlett-Packard, Citigroup, Ticketmaster, American Express, Homestore, Sony, Viva, Bertelsmann, Polygram, e Amazon.com. Alcuni dei più familiari sono di proprietà interamente di Time Warner comprendono Book-of-the-Month Club; Little, Brown publishers;; HBO, con i suoi sette canali; CNN; sette canali specializzati e in lingua straniera; Road Runner; Warner Brothers Studios; Weight Watchers;; Popular Science; e cinquantadue diverse etichette discografiche".
- Ben Bagdikan, la New Media Monopoly

AOL Time Warner possiede:
  • 64 riviste, tra cui Time, Life, People, MAD Magazine and DC Comics 
  • Warner Bros, New Line e Fine Line Features nel cinema 
  • Più di 40 etichette musicali, tra cui Warner Bros, Atlantic e Elektra 
  • Molte reti televisive come la WB Network, HBO, Cinemax, TNT, Cartoon Networke CNN 
  • Madonna, Sean Paul, The White Stripes
Viacom possiede:
  • CBS, MTV, MTV2, UPN, VH1, Showtime, Nickelodeon, Comedy Central, TNN, CMT e BET 
  • Paramount Pictures, Nickelodeon Movies, MTV Films 
  • Blockbuster Video 
  • 1800 schermi in teatri attraverso Famous Players

Convincere Influenzare
Persuadere
"Disney è proprietaria di una squadra di hockey chiamata "The Mighty Ducks" di Anaheim per cominciare a descrivere la vastità del suo regno. Hollywood è ancora il suo cuore simbolico, con otto studi di produzione di film e distributori: Walt Disney Pictures, Touchstone Pictures, Miramax, Buena Vista Home Video, Buena Vista Home Entertainment, Buena Vista International, Hollywood Pictures e Caravan Pictures.

The Walt Disney Company controlla otto case editrici di libri sotto la Walt Disney Company Book Publishing e Publishing Group ABC; diciassette riviste; la rete televisiva ABC, con dieci stazioni proprietarie e operative di cui cinque nei principali mercati; una trentina di stazioni radio, incluse tutte nei principali mercati; undici canali via cavo, tra cui Disney, ESPN (congiuntamente), A&E, e History Channel; tredici canali di trasmissione internazionali che si estendeno dall'Australia al Brasile; sette unità produttive e sportive di tutto il mondo; e diciassette siti Internet, tra cui il gruppo ABC, ESPN.sportszone, NFL.com, NBAZ.com, e NASCAR.com. I suoi cinque gruppi di musica includono Buena Vista, Lyric Street, e Walt Disney labels e produzioni teatrali dal vivo che escono fuori dai film Il Re Leone, La Bella e la Bestia, e Re David". - Ibid

The Walt Disney Company possiede:
  • ABC, Disney Channel, ESPN, A & E, History Channel
  • Walt Disney Pictures, Touchstone Pictures, Hollywood Pictures, Miramax Film Corp., Dimension e Buena Vista International
  • Miley Cyrus / Hannah Montana, Selena Gomez, Jonas Brothers


Vivendi Universal possiede:
  • Il 27% delle vendite di musica negli Stati Uniti, le etichette sono: Interscope, Geffen A&M, Island, Def Jam, MCA, Mercury, Motown and Universal
  • Universal Studios, Studio Canal, Polygram Film, Canal +
  • Numerose compagnie internet e telefoniche cellulari
  • Lady Gaga, The Black Eyed Peas, Lil Wayne, Rihanna, Mariah Carey, Jay-Z





Sony possiede:
  • Columbia Pictures, Screen Gems, Sony Pictures Classics
  • Il 15% delle vendite di musica negli Stati Uniti, le etichette includono Columbia, Epic, Sony, Arista, Jive e RCA Records
  • Beyonce, Shakira, Michael Jackson, Alicia Keys, Christina Aguilera

Un numero limitato di attori del settore culturale che significa una quantità limitata di punti di vista e idee che si fanno strada al grande pubblico. Ciò significa anche che un singolo messaggio può facilmente saturare tutte le forme dei media per generare consenso (vale a dire "ci sono armi di distruzione di massa in Iraq").


La standardizzazione del pensiero umano


La fusione delle società dei media negli ultimi decenni ha generato una piccola oligarchia di conglomerati dei media. Gli spettacoli della TV che seguiamo, la musica che ascoltiamo anche, i film che guardiamo e i giornali che abbiamo letto sono tutti prodotti da cinque società. I proprietari di quei conglomerati hanno stretti legami con l'elite del mondo e, in molti modi, essi sono l'elite. Possedendo tutti i possibili punti vendita che hanno il potenziale per raggiungere le masse, questi conglomerati hanno il potere di creare nella mente delle persone una unica e coerente visione del mondo, generando una "standardizzazione del pensiero umano".

Anche i movimenti o gli stili che sono considerati marginali sono, infatti, le estensioni del pensiero mainstream. mass media producono i propri ribelli che sicuramente guardano la parte, ma sono ancora di parte e non mettono in discussione qualsiasi cosa di questo. Gli artisti, le creazioni e idee che non si adattano al modo tradizionale di pensare (conformismo NdR) sono senza pietà rifiutati e dimenticati dai conglomerati, che a sua volta li rende praticamente scomparsi dalla società stessa. Tuttavia, le idee che sono ritenute essere valide e auspicabili per essere accettate dalla società sono abilmente commercializzate alle masse, al fine di farli diventare norma per sé evidente.

Nel 1928, Edward Bernays già visto l'immenso potenziale del cinema di standardizzare pensiero:
"Il cinema americano è il più grande vettore inconsapevole della propaganda nel mondo di oggi. Si tratta di un grande distributore di idee e opinioni. Il film può uniformare le idee e le abitudini di una nazione. Perché le immagini sono fatte per soddisfare le richieste del mercato, riflettono, enfatizzare e persino esagerano ampie tendenze popolari, piuttosto che stimolare nuove idee e opinioni. Il film si avvale solo di idee e di fatti che sono in voga. Come il giornale cerca di fornire notizie, esso cerca di fornire intrattenimento".
- Edward Bernays - Propaganda


Questi fatti sono stati contrassegnati come pericoli per la libertà umana nel 1930 da pensatori della scuola di Francoforte, come Theodor Adorno e Marcuse. Essi hanno identificato tre problemi principali con l'industria culturale. L'industria è in grado di:
  • ridurre gli esseri umani allo stato di massa e ostacolare lo sviluppo e l'emancipazione individuale, che sono la capacità di prendere decisioni razionali;
  • sostituire l'unità legittima per l'autonomia e consapevolezza di sé dalla pigrizia della sicurezza del conformismo e la passività; 
  • convalidare l'idea che gli uomini in realtà cercano di sfuggire al mondo assurdo e crudele in cui vivono da soli perdendosi in uno stato ipnotico auto-soddisfazione.

La nozione di evasione è ancora più rilevante oggi con avvento dei videogiochi online, film in 3D, DVD. Le masse, che cercano costantemente lo state-of-the-art dell'animazione, ricorrere a prodotti ad alto budget che possono essere prodotti solo dalle più grandi corporazioni dei media di tutto il mondo. Questi prodotti contengono messaggi e simboli che sono niente di più e niente di meno che propaganda per intrattenere accuratamente calcolata (vedi Pokemon NdR). Il pubblico è stato addestrato per AMARE la sua propaganda nella misura in cui spende il suo denaro guadagnato con fatica ad essere esposto a questa. La propaganda (utilizzato sia in senso politico, culturale e commerciale) non è più la coercitiva o la forma di comunicazione autorevole usata nelle dittature: è diventata il sinonimo di divertimento e piacere.
"Per quanto riguarda la propaganda i primi sostenitori dell'alfabetizzazione universale e la libertà di stampa previdero solo due possibilità: la propaganda potrebbe essere vera, o potrebbe essere falsa. Essi non prevedono ciò che in realtà è avvenuto, soprattutto nelle nostre democrazie capitaliste occidentali - lo sviluppo di un vasto settore delle comunicazioni di massa, interessato principalmente né con il vero né falso, ma con l'irreale, più o meno tutto irrilevante .In una parola, non sono riusciti a tenere in  conto il quasi infinito appetito dell'uomo per le distrazioni".
- Aldous Huxley - Prefazione A Brave New World

Un pezzo unico di media spesso non ha un effetto duraturo sulla psiche umana. I mass media, però, per sua natura onnipresente, creano un ambiente di vita in cui ci evolviamo su una base quotidiana. Esso definisce la norma ed esclude l'indesiderabile. Allo stesso modo il sistema per i cavalli di indossare i paraocchi in modo che possano vedere solo ciò che è proprio di fronte a loro, le masse possono vedere solo dove si vuole farle andare.
"È l'emergere dei mass media che rende possibile l'uso di tecniche di propaganda su scala sociale. L'orchestrazione di stampa, radio e televisione per creare un ambiente continuo, duraturo e totale rende l'influenza della propaganda praticamente inosservata proprio perché crea un ambiente costante. I mass media forniscono il legame essenziale tra l'individuo e le esigenze della società tecnologica".
- Jacques Ellul -

Uno dei motivi per i mass media influenzano con successo la società è dovuto alla vasta quantità di ricerche sulle scienze cognitive e la natura umana che sono poi state applicato ad essa.

PopAds.net - The Best Popunder Adnetwork

Tecniche di manipolazione
"La pubblicità è il deliberato tentativo di gestire la percezione del pubblico di un soggetto. I soggetti di pubblicità includono persone (ad esempio, politici e artisti interpreti), beni e servizi, le organizzazioni di tutti i tipi, e opere d'arte o di intrattenimento".
La spinta a vendere prodotti e idee per le masse ha portato a una quantità senza precedenti di ricerche sul comportamento umano e sulla psiche umana. scienze cognitive, la psicologia, la sociologia, la semiotica, linguistica e altri campi correlati sono stati e sono tuttora ampiamente studiato attraverso studi ben finanziati.
"Nessun gruppo di sociologi si può approssimare alle squadre di pubblicitari nella raccolta ed elaborazione dei dati sociali sfruttabili. Le squadre di pubblicitari hanno miliardi da spendere ogni anno in ricerca e sperimentazione di reazioni, ed i loro prodotti sono magnifici accumuli di materiale circa l'esperienza e sentimenti di tutta la comunità condivisa".
- Marshall McLuhan - le estensioni di Man

I risultati di questi studi sono applicati alla pubblicità, film, video musicali e altri mezzi di comunicazione, al fine di renderli il più influenti possibile. L'arte del marketing è altamente calcolata e scientifica perché deve raggiungere sia l'individuo che la coscienza collettiva. Nei prodotti culturali ad alto budget, un video non è mai "solo un video", immagini, simboli e significati sono in posizione strategica al fine di generare un effetto desiderato.
"E 'con la conoscenza dell'essere umano, le sue tendenze, i suoi desideri, i suoi bisogni, i suoi meccanismi psichici, i suoi automatismi così come la conoscenza della psicologia sociale e psicologia analitica che la propaganda affina le sue tecniche".
 - Jacques Ellul - Propagandes (traduzione libera )

Chi Manipola La Tua Mente
La propaganda di oggi non usa quasi mai argomenti razionali o logici. Attinge direttamente ai bisogni e istinti più primordiali degli umani al fine di generare una risposta emotiva e irrazionale. Se abbiamo sempre pensato razionalmente, probabilmente non avremmo acquistato il 50% di ciò che possediamo. I neonati e i bambini che costantemente si trovano nelle pubblicità rivolte alle donne ci sono per un motivo specifico: alcuni studi hanno dimostrato che le immagini di bambini innescano nelle donne un bisogno istintivo di nutrire, di cura e di proteggere, in ultima analisi, che porta a una polarizzazione della simpatia verso la pubblicità.


Il sesso è onnipresente nei mass media, in quanto attira e mantiene l'attenzione dello spettatore. Si collega direttamente al nostro bisogno degli animali di razza e di riprodursi, e, quando attivato, questo istinto può oscurare immediatamente altri pensieri razionali nel nostro cervello.


Percezione subliminale

Messaggi Subliminali
Ho'Oponopono
Marco Milone
Che cosa succede se i messaggi sopra descritti sono stati in grado di raggiungere direttamente subconscio dello spettatore, senza che i telespettatori nemmeno si rendano conto di cosa sta succedendo? Questo è l'obiettivo della percezione subliminale. La pubblicità subliminale è una frase che è stata coniata nel 1957 dal ricercatore di mercato statunitense James Vicary, che ha detto che avrebbe potuto ottenere dagli spettatori "bere Coca-Cola" e "mangiare popcorn" facendo lampeggiare quei messaggi sullo schermo per un tempo così breve che gli spettatori non ne erano a conoscenza.
"La percezione subliminale è un processo intenzionale creato dai tecnici di comunicazione, con la quale si riceve e si risponde alle informazioni e istruzioni, senza essere consapevoli delle istruzioni".
- Steve Jacobson - Mind Control negli Stati Uniti

Questa tecnica è usata spesso nel marketing e tutti sappiamo che il sesso vende.




Anche se alcune fonti sostengono che la pubblicità subliminale è inefficace o addirittura una leggenda metropolitana, l'uso documentato di questa tecnica nei mass media dimostra che i creatori credono nei suoi poteri. Recenti studi hanno inoltre dimostrato la sua efficacia, soprattutto quando il messaggio è negativo.
"Una squadra dell'University College di Londra, finanziato dal Wellcome Trust, ha scoperto che [la percezione subliminale] è stata particolarmente brava a infondere i pensieri negativi. Ci sono state molte speculazioni sul fatto che le persone siano in grado di elaborare le informazioni emotive inconsciamente, ad esempio immagini, volti e parole", ha detto il professor Nilli Lavie, che ha guidato la ricerca. "Abbiamo dimostrato che le persone possono percepire il valore emozionale di messaggi subliminali e hanno dimostrato in modo conclusivo che le persone sono molto più in sintonia con le parole negative".  Fonte
Un famoso esempio di messaggi subliminali nelle comunicazioni politiche è stato nella pubblicità di George Bush contro Al Gore nel 2000.


Bush ad against Al Gore


Subito dopo il nome di Gore è menzionato, la fine della parola "burocrati" - "ratti" - lampeggia sullo schermo per una frazione di secondo.


La scoperta di questo inganno ha suscitato molto scalpore e, anche se non ci sono leggi contro messaggi subliminali negli Stati Uniti, la pubblicità è stata presa fuori l'aria.

Come si è visto in molti articoli su The Vigilant Citizen, messaggi subliminali e semi-subliminali sono spesso utilizzati in film e video musicali per comunicare messaggi e idee agli spettatori.


Desensibilizzazione

In passato, quando sono state imposte le modifiche alle popolazioni, avrebbero potuto scendere in piazza, protestare e persino creare sommosse. La ragione principale di questo scontro era dovuto al fatto che il cambiamento era stato chiaramente annunciato dai governanti e compreso dalla popolazione. E' stato improvviso e i suoi effetti potrebbero chiaramente essere analizzati e valutati. Oggi, quando l'élite ha bisogno che una parte della sua agenda debba essere accettata da parte del pubblico, è stato fatto attraverso la desensibilizzazione. L'ordine del giorno, che potrebbe andare contro gli interessi pubblici, è lentamente, gradualmente e ripetutamente introdotto al mondo attraverso i film (coinvolgendo all'interno della trama), video musicali (che rendono cool e sexy) o la notizia (che presentano lo come una soluzione ai problemi di oggi). Dopo diversi anni di esposizione alle masse di un particolare ordine del giorno, l'elite presenta apertamente il concetto del mondo e, a causa della programmazione mentale, è accolto con indifferenza generale ed è passivamente accettata. Questa tecnica ha origine dalla psicoterapia.
"Le tecniche di psicoterapia, ampiamente praticata e accettata come mezzo per curare disturbi psicologici, sono anche i metodi di controllare le persone.Possono essere utilizzati sistematicamente per influenzare atteggiamenti e comportamenti. Desensibilizzazione sistematica è un metodo utilizzato per sciogliere l'ansia in modo che il paziente (pubblico) non è più turbato da una determinata paura, una paura della violenza per esempio. [...] La gente si adatta alle situazioni spaventose basta  che siano esposte a loro".
- Steven Jacobson - Mind Control negli Stati Uniti

La programmazione predittiva si trova spesso nel genere fantascienza. Presenta una specifica immagine del futuro - quello che desidera l'elite - e, infine, diventa nella mente degli uomini una fatalità. Un decennio fa, il pubblico era stato desensibilizzato alla guerra contro il mondo arabo. Oggi, la popolazione è gradualmente esposta all'esistenza del controllo della mente, del transumanesimo e di una élite degli Illuminati. Emergendo dalle ombre, questi concetti sono ormai ovunque nella cultura popolare. Questo è ciò che Alice Bailey descrive come la "esternalizzazione della gerarchia" : i governanti nascosti stanno lentamente rivelandosi.


Scie Chimiche 
La Guerra Segreta 
Questo ultimo esempio è sintomatico di quanto è successo nel e dal 2011, quando in tutti i media mainstream di "loro proprietà" comparvero titoloni a tutta pagina Commissione Trilaterale, Bilderberg Club, Goldman Sachs, ecc. quando fino a quel momento eravamo in quattro a conoscerli, subito mi preoccupai, "non hanno più paura di nessuno", poi capii e ora lo trovo quì confermato, ci stavano preparando alla tirannia più assoluta della "grande bestia" in modo che il "gregge disorientato" di pecoroni ti dica e me lo dicono tutti i giorni "non possiamo fare nulla" o "che ci posso fare io", cosa assolutamente errata, quanti saranno tra elite, collusi, corrotti, venduti e schifosi ? Trecento, cinquecentomila, un milione, un miliardo, due miliardi, bene noi siamo 7 miliardi e mezzo !! Tutto sarebbe possibile !!! Pare che a tirare le fila siano 
8.000/8.500 banksters ...
Ma il sistema siamo noi e noi non siamo in grado di gestirci, non abbiamo nessuna voglia di assumerci la responsabilità della nostra vita, l'unica soddisfazione, chiamiamola così, mia e di chi così non è, è che tutto vi tornerà indietro, come a me ma al contrario ☺ e saranno cazzi amari per essere chiari !!
Per il resto come ho detto già altrove semplicemente sanno che il modo migliore per distruggere devastare e controllare una società è corromperla, depravarla e degradarla e quindi ci stanno preparando a tutto ciò che è risaputo essere nell'agenda del Nuovo DisOrdine Mondiale e deve essere accettato : l'omosessualità portata a normalità, come hanno creato il femminismo per distruggere la famiglia, la pedofilia legalizzata, ai Gender, la pornografia, la droga libera e obbligatoria per tutti in futuro, ecc. e non è finita quì, il top è il microchip, un click e sei morto, per esempio, attenzione, molta attenzione, troveranno una o più semplici scuse per piantartelo e sei, siamo fottuti.  Le prove tecniche le stanno facendo con i vaccini ...

Desensibilizzazione può anche chiamarsi "Normalizzazione" e per fare un esempio dei più contrastati chiedetevi come mai ogni tanto qualche governo o ente governativo ammette l'uso delle scie chimiche ??

In poche parole semplici, ti abituano a qualsiasi cosa piano, piano, con l'uso del cinema, della pubblicità, degli influencers / commentatori, telegiornali, giornali, della propaganda, della SCUOLA !! 
(NdR ArturoNavone)


Esempi di Desensibilizzazione :

   

Rivoluzione gender, documentario in tv
TRAILER Alle 20.55 su National Geographic HD (canale 503 di Sky) lo speciale sulle nuove identità di genere


Caitlyn Jenner’s Greatest Victories: A Timeline







Occulto Simbolismo nella cultura pop
Metropolis - un film dall'elite, per l'elite?

Contrariamente alle informazioni di cui sopra, la documentazione sul simbolismo occulto è piuttosto difficile da trovare. Questo non dovrebbe essere una sorpresa come il termine "occulto", letteralmente significa "nascosto". Significa anche "riservato a coloro che sanno", come viene comunicato solo a coloro che sono ritenuti degni della conoscenza. Non è insegnata nelle scuole né è discusso nei media. Si ritiene pertanto marginale o addirittura ridicolo dalla popolazione in generale.

Le Origini Occulte della Musica
La conoscenza occulta non è, tuttavia, considerata ridicola nei circoli occulti. E 'considerata senza tempo e sacra. C'è una lunga tradizione di conoscenza ermetica e occulta viene insegnata attraverso società segrete provenienti da antichi egizi, ai mistici orientali, ai Cavalieri Templari ai moderni Massoni oggi giorno. Anche se la natura e la profondità di questa conoscenza è stata molto probabilmente modificata e alterata nel corso dei secoli, scuole misteriche hanno mantenuto le loro caratteristiche principali, che sono altamente simbolici , rituali e metafisici. Queste caratteristiche, che erano una parte intricata di antiche civiltà, sono state completamente evacuate dalla società moderna per essere sostituite dal materialismo pragmatico. Per questo motivo, si trova una lacuna importante d'intesa tra la persona media pragmatica e l'istituzione rituale.
"Se queste dottrine interiori sono state sempre nascoste alle masse, per i quali era stato messo a punto un codice più semplice, non è forse molto probabile che gli esponenti di ogni aspetto della civiltà moderna - filosofica, etica, religiosa e scientifica, ignorano il vero significato delle stesse teorie e principi su cui si fondano le loro credenze? Le arti e le scienze che la razza ha ereditato da parte delle nazioni più vecchie nascondono sotto il loro fair esterno un mistero così grande che solo l'intelletto più illuminato può cogliere la sua importanza? Tale è senza dubbio questo caso".
- Manly P. Hall - Insegnamenti Segreti di tutte le età

Il "codice più semplice", ideato e usato per le masse sono le religioni organizzate. E sta diventando il Tempio dei Mass Media e predica su base giornaliera estremo materialismo, vacuosity spirituale e un egocentrismo, un'esistenza individualista. Questo è esattamente l'opposto degli attributi necessari per diventare un individuo veramente libero, come insegnato da tutte le grandi scuole filosofiche di pensiero. È una popolazione dumbed-down è più facile da ingannare e manipolare?
"Questi schiavi ciechi viene detto che sono "liberi" e "altamente istruiti" anche mentre marciano dietro i segni che avrebbero causato a qualsiasi contadino medievale il correre urlando lontano da loro in preda al terrore in preda al panico. I simboli che l'uomo moderno abbraccia con la fiducia ingenua di un bambino equivarrebbe a cartelloni pubblicitari di lettura, 'In questo modo per la tua morte e schiavitù,' per la comprensione della tradizione contadina dell'antichità "
- Michael A. Hoffman II - società segrete e guerra psicologica


In conclusione

Questo articolo ha esaminato i maggiori pensatori nel campo dei mass media, la struttura di potere dei media e le tecniche utilizzate per manipolare le masse. Credo che questa informazione sia di vitale importanza per la comprensione del "perché" negli argomenti trattati su The Vigilant Citizen (e anche su  UnMondo Impossibile …    NdR) . La dicotomia"popolazione di massa" contro "classe dirigente" descritta in molti articoli non è una "teoria della cospirazione" (di nuovo, io odio questo termine), ma una realtà che è chiaramente affermata nelle opere di alcuni tra i più influenti uomini del 20° secolo.
Lippmann, Bernays e Lasswell hanno tutti dichiarato che il pubblico non è idoneo a decidere del proprio destino, che è l'obiettivo intrinseco della democrazia. Invece, hanno chiamato per un Criptocrazia, un governo nascosto, una classe dirigente responsabile del "gregge disorientato". Come le loro idee continuano ad essere applicate per la società, è sempre più evidente che una popolazione ignorante non è un ostacolo che i governanti devono affrontare: e 'qualcosa che è auspicabile e, anzi, necessaria, per assicurare la leadership totale. Una popolazione ignorante non conosce i propri diritti, non cerca una maggiore comprensione dei problemi e non mette in discussione le autorità. Ne persegue semplicemente le tendenze. La cultura popolare si rivolge e alimenta l'ignoranza continuamente attingendo all'intrattenimento paralizzante del cervello che mette in luce le celebrità degenerate per essere idolatrate.
Molte persone mi chiedono: "C'è un modo per fermare questo ?" Sì, c'è.
"Smettere di comprare la LORO IMMONDIZIA e leggere un libro".


Concludiamo anche noi
"Se una nazione si aspetta di essere ignorante e libera, si aspetta che ciò non è mai stato e non sarà mai".
- Thomas Jefferson -

Tu Puoi Cambiare il Mondo
Il nome del sito da cui è preso questo articolo The Vigilant Citizen, Il Cittadino Vigilante è sintomatico di come si dovrebbe comportare una qualsiasi persona con il ben dell'intelletto, un minimo di buon senso, un pò di amor proprio, per chi gli sta vicino e per il prossimo, q.b. di senso civico e una naturale adorazione per questo meraviglioso e unico pianeta.
E' quanto cerco di fare io e non sono e ne mi sento un eroe, è semplicemente una questione istintiva, è quanto mi detta la coscienza per poter essere e sentirmi libero, libero anche nei miei periodi più devastanti di svegliarmi la mattina, o quando riesco ☺, guardarmi allo specchio o anche no e farmi una sonora risata ... L'altro aspetto è che trovo affascinante, esaltante, appagante scoprire come sono andate le cose e avere la sensazione per cui di controllarle, la sera sempre quando riesco ☺ vado a letto e mi chiedo, ordunque oggi cosa ho scoperto ? ....

Lezione di greco :
"Idiota deriva dal greco era colui che non si occupava della politica e che non frequentava l'agorà".
E ancora, qualche anonimo ha detto:
"Puoi anche non occuparti di politica ma lei si è già occupata di te".
Ne deriva automaticamente che nulla si può imputare ad altri se noi stessi per primi non ci prendiamo la responsabilità della nostra vita con tutte le conseguenze che implica, per utilizzare le parole di uno dei pensatori sopra citati di cui tutto si può dire ma certamente ha avuto parecchie intuizioni geniali :
" Poco importa sapere dove l’altro sbaglia, perché lì non possiamo fare molto. È interessante sapere dove sbagliamo noi stessi, perché lì si può fare qualcosa".
- Carl Gustav Jung -

Tutti quelli che si occupano di questo fenomeno a certi livelli e la conclusione dell'articolo lo conferma, ho scoperto che la pensano come me, il problema non sono "l'élite", la "chiesa", i "banchieri", i "cattivi", il "Nuovo DisOrdine Mondiale" ma siamo noi, il "sistema" siamo noi, l'individuo che deve evolvere, è "l'eterna lotta del bene contro il male", quì a modo suo lo spiega Pawns in the Game - Pedine nel Gioco. Una cospirazione satanica per controllare il mondotratteremo più approfonditamente in un altro momento l'argomento, per ora può bastare.
            
          False Flag                   Vaccini Si o No?        Inventare l'Asse del Male          Il Mentalista    Sotto Falsa Bandiera

Fonte the vigilantcitizen


Perchè il Debito Pubblico è Illegittimo, Quindi Detestabile


Le teorie ufficiali del controllo mentale e le tecniche utilizzate dai mass media











Pawns in the Game - Pedine nel Gioco. Una cospirazione satanica per controllare il mondo