Descrizione

In questo blog si vuole commentare ed analizzare l'attualità e la storia ma sopratutto scoprire ed evidenziare le ipocrisie, le falsità ed i soprusi di questo mondo appunto ormai impossibile da vivere.

“La storia ha due volti: quello ufficiale, mendace e quello segreto e imbarazzante, in cui però sono da ricercarsi le vere cause degli avvenimenti occorsi”. Honorè de Balzac

Contra factum non valet argumentum”

lunedì 4 novembre 2013

Gli Orrori del Comunismo - History Chanel. Doc

La frode della Seconda Guerra Mondiale !!



Questo documentario illustra in parte quanto sostenuto nel precedente post, Il Comunismo e il Nuovo Ordine Mondiale: La frode utopistica di Wall Street - School of Darkness di Bella Dodd cioè che fosse tutto abilmente organizzato per il raggiungimento di uno scopo :
Secondo la dialettica hegeliana una forza esistente (la tesi) genera una forza contrapposta (l'antitesi). Il conflitto tra le due forze genera una sintesi. L'illustrazione sottostante evidenzia l'uso che l'élite mondialista fece della dialettica hegeliana :
Élite mondialista
Tesi                                                         Antitesi
La Russia marxista                                 La Germania nazista
II Guerra Mondiale
1917 La Rivoluzione Bolscevica        1933 Hitler conquista il potere

Gli USA patrocinano e sovvenzionano      Gli USA sovvenzionano il
l'URSS dal 1920 in poi                             nazionalsocialismo

Profitto
Sintesi
La tragedia del II conflitto mondiale agevola la creazione delle Nazioni Unite, un passaggio importante verso la realizzazione del Nuovo Ordine Mondiale.


Gli Orrori del Comunismo - History Chanel. Doc.

Il documentario, diretto da Edvin Snore, con immagini raccapriccianti da rimanere allibiti, racconta di come la Tesi, la Russia marxista aiuti l'Antitesi, la Germania nazista, ovviamente all'oscuro di come sarebbe finita, a strutturarsi, armarsi e cibarsi a discapito delle masse oppresse che avrebbe dovuto difendere attuando una catastrofe organizzando campagne di sterminio del suo stesso popolo su scala industriale. Il racconto poi di come la Russia avrebbe sottomesso l'Europa è magicamente ed orrendamente il quadro della crisi attuale attuata però dalla finanza e dalle cleptocrazie. Il tutto ci riporta al tema di fondo, il nuovo ordine mondiale !! E la vera storia di questo regime sanguinario che non fu mai raccontata per intero. Fino ad oggi.
Ai nostalgici del comunismo bisogna ricordare che Carl Marx fu influenzato da Georg Wilhelm Friedrich Hegel e non abbia mai professato la redistribuzione del reddito ma bensì "La Lotta di Classe" come illustrato nel presente documentario, come questo sia andato al potere nello stesso modo cruento dove sia riuscito nel mondo. Il sistema mi fà tornare in mente del perchè non convenisse alla Russia che il partito comunista più forte in un paese occidentale, l'Italia andasse al potere democraticamente ..... 
ma questa è un'altra storia ...

Quando sentii Papa Giovanni Paolo II dire che il Nazismo era il male assoluto ed il Comunismo un male necessario subito rimanei sconcertato, ma poi il puzzle và pian piano delineandosi, ricomponendosi nelle solite tre paroline, nuovo ordine mondiale, ed ovviamente i promotori o i camerieri dei promotori devono stare al gioco. Non è possibile paragonare escludendo la propaganda di sistema dei "vincitori" i danni delle due ideologie opposte eppure i "perdenti" vengono fatti passare per appunto il male assoluto ed invece parlare della follia assassina fine a se stessa del comunismo e un tabù, e dire che con questo conteggio molto parziale sopratutto nei primi due casi ben ci sarebbe da affrontare la questione invece di rimuoverla dalla coscienza :
Urss 20 milioni di morti, Cina 65 milioni di morti, Vietnam 1 milione di morti, Corea del Nord 2 milioni di morti, Cambogia 2 milioni di morti, Europa dell'Est 1 milione di morti, America Latina 150.000 morti, Africa 1 milione 700.000 morti, Afghanistan 1 milione 500.000 morti, movimento comunista internazionale e partiti comunisti non al potere, circa 10.000 morti. Il totale si avvicina ai 100 milioni di morti. Qualcuno sostiene che però il capitalismo ha fatto più di 250 milioni di morti, ovviamente parte la manipolazione ma è vero, come è vero che furono i peggiori, i capofila dei capitalisti a finanziare il comunismo e lo disse anche Lenin, quindi arriviamo a 350 milioni, sono ben di più, il prezzo da pagare per saziare l'ingordigia di potere di qualcuno, chiedetevi chi ..... 

Non è mai troppo tardi per iniziare a resistere alla tirannia.
Non esistono scialuppe di salvataggio...

Alla prossima puntata .....

Articoli correlati